Come scegliere la miglior SSD NVMe per la vostra PlayStation 5

Come scegliere la miglior SSD NVMe per la vostra PlayStation 5

Sony ha una serie di requisiti che devono essere soddisfatti affinché l'unità corrisponda alle specifiche dell'SSD esistente fornito con la console
Come scegliere la miglior SSD NVMe per la vostra PlayStation 5 FASTWEB S.p.A.

Volete espandere lo spazio di archiviazione su PlayStation 5? Prima di acquistare una vecchia unità NVMe, dovrete assicurarvi che sia compatibile con la console di Sony.

La PlayStation 5 è stata lanciata a novembre 2020 con alcune funzionalità mancanti, inclusa la possibilità di espandere lo spazio di archiviazione utilizzando un SSD fuori mercato. Con l'aggiornamento del sistema di settembre rilasciato ieri (15 settembre), tuttavia, gli utenti hanno di nuovo questa possibilità.

Sony ha una serie di requisiti che devono essere soddisfatti affinché l'unità corrisponda alle specifiche dell'SSD esistente fornito con la console. A differenza delle soluzioni di archiviazione USB che possono essere utilizzate solo per i titoli PS4, i giochi PS5 nativi hanno requisiti di velocità di lettura e scrittura molto più elevati.

Per cominciare, l'unità deve essere una SSD PCIe Gen4 x4 M.2 NVMe con una capacità compresa tra 250 GB e 4 TB. Le unità di terza generazione precedenti e tutto ciò che non raggiunge l'obiettivo di velocità di lettura sequenziale di 5,5 GB/sec di Sony non è all'altezza.

Queste unità devono avere un fattore di forma M.2 di 2230, 2242, 2260, 2280 o 22110 (informazioni che devono essere incluse nella descrizione dell'elemento). Il tipo di presa utilizzato è la presa 3 (chiave M). Anche le dimensioni fisiche dell'unità contano, con la PS5 che ha spazio solo per moduli di unità larghi 22 mm (i moduli da 25 mm non si adatteranno). La lunghezza deve essere 30 mm, 42 mm, 60 mm, 80 mm o 110 mm.

Oltre alle dimensioni fisiche del modulo unità, Sony consiglia anche una struttura di raffreddamento, come un dissipatore di calore. Alcune unità sono dotate di dissipatori di calore già collegati, mentre altre sono "nude" e richiedono di fissarne uno da soli. Senza un raffreddamento adeguato, l'unità potrebbe subire una riduzione delle prestazioni sotto carico. Con il dissipatore di calore collegato, la dimensione totale dell'unità di espansione non deve superare 110 mm di lunghezza, 25 mm di larghezza e 11,25 mm di altezza.

Se queste informazioni vi sembrano troppe e avete deciso di affidarvi a delle unità più “famose”, la soluzione di Sony sembra essere la migliore. Questa offre maggiore libertà al consumatore, tuttavia introduce molte più variabili che rischiano di dare problemi a chi non capisce granché di tecnologia.

Vi consigliamo di seguito alcune unità che includono dissipatori di calore che è possibile inserire direttamente nella vostra PS5:

  • Western Digital WD_BLACK SN850 1TB
  • Seagate FireCuda 530 1TB
  • Patriot Viper VP4300 1TB

Tra quelle senza dissipatore di calore, ecco le migliori unità conformi alle specifiche di Sony:

  • Sabrent Rocket 4 Plus 1TB
  • Samsung 980 Pro 1TB
  • MSI Spatium M480 1TB
  • Corsair MP600 1TB

Assicuratevi che il dissipatore di calore che acquisterete separatamente non faccia superare il limite di altezza di 11,25 mm alla vostra SSD.

Fonte: howtogeek.com

Battlefield 2042: uscita posticipata a novembre

Battlefield 2042  il prossimo capitolo della lunga serie di sparatutto in prima persona di EA, è stato posticipato. Invece di uscire il 22 ottobre come precedentemente annunciato, il gioco dovrebbe debuttare quasi un mese dopo, il 19 novembre. EA ha annunciato il ritardo con un messaggio firmato da Oskar Gabrielson, CEO dello sviluppatore della serie, DICE. Come molti altri studi negli ultimi due anni, DICE ha attribuito il ritardo alla pandemia di coronavirus.

DICE ha promesso di condividere i dettagli sull'imminente open beta di Battlefield 2042 alla fine di questo mese. Sebbene il ritardo significhi che i fan della serie dovranno aspettare più a lungo per giocare al sequel di Battlefield 5, quantomeno uscirà ancora nel 2021. Cosa che non si può dire di titoli come Dying Light 2 e Horizon Forbidden West, posticipati di un anno.

Fonte: engadget.com

Deltarune Chapter 2 in arrivo questa settimana su PC

Con una mossa a sorpresa, il secondo capitolo di Deltarune arriverà domani (venerdì 17 settembre, alle 20 ora italiana) su PC e Mac.

Sono passati tre anni da quando il creatore di Undertale, Toby Fox, ha rilasciato Deltarune: Chapter 1 gratuitamente, e l’attesa di puntate future è stata lunga.

Tutto è cambiato da un giorno all'altro, grazie a questo breve teaser pubblicato sull'account Twitter ufficiale di Undertale:

Vale la pena sottolineare, ovviamente, che questa data di rilascio è solo per PC e Mac. Chiunque abbia un file di salvataggio del primo capitolo sarà in grado di continuare la storia da dove era stata interrotta.

Se avete invece giocato a Deltarune: Chapter 1 su Nintendo Switch o PlayStation 4, non si sa ancora quando il secondo capitolo arriverà su quelle piattaforme.

Fonte: eurogamer.net

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail