Call of Duty: nuove rivelazioni

Call of Duty: nuove rivelazioni

Non ci saranno più le classi di appartenenza dei soldati, adesso ci saranno le Division, inoltre CoD: WWII sarà disponibile in multiplayer entro la fine dell'anno
Call of Duty: nuove rivelazioni FASTWEB S.p.A.

Dal mondo di CoD arrivano altre indiscrezioni: non ci saranno più le classi di appartenenza dei soldati; adesso ci saranno le Division. Ancora una volta, Activision non rivela le specifiche ma annuncia l'opzione della fanteria e i blindati. Tra i vari livelli, i giocatori potranno trovarsi all'Headquarter, "uno spazio social" che diventa molto simile al concetto della Tower in Destiny. Activision promette "interazioni, riconoscimenti e premi come non ce ne sono mai stati prima".
Inoltre, sempre dalla casa madre, arriva anche la conferma che CoD: WWII sarà disponibile in multiplayer entro la fine dell'anno. Una versione beta sarà già disponibile per coloro che pre-ordineranno il gioco sulla PlayStation 4.
Su Twitter, Sledgehammer ha annunciato anche la modalità CoD: WWII Nazi Zombies. In una recente conferenza, Activision aveva descritto la modalità come una cooperazione che "porta ad una nuova e completa storyline sui Nazi Zombie".
Il gioco sarà rilasciato il 3 novembre per PS4, Xbox One e PC.

Fonte: ign.com

Ecco tutti i migliori accessori per Nintendo Switch

Anche se la Nintendo Switch è un gadget relativamente nuovo, ci sono già in commercio un sacco di componenti aggiuntivi che migliorano e completano l'esperienza di gioco. Ecco allora alcuni degli accessori migliori:

  • Controller Nintendo Switch, un controller tradizionale fantastico. Costa 70 dollari ma è un ottimo punto di partenza per chiunque sia alla ricerca di un secondo controller affidabile.
  • Mumba Nintendo Switch Case, una custodia per proteggere la Switch; ha un robusto involucro in gomma che permette una buona presa, per evitare che possa scivolare. Il paraurti inoltre è fatto in poliuretano termoplastico.
  • Fyoung Dock e caricatore Extender, che risolve un annoso problema per gli utenti. Il cavo di ricarica è piuttosto lungo e permette di collegarlo alla televisione senza che si riscaldi nella dock-station.
  • Nintendo Joy-Con Wheel, che offre un approccio più "pratico" ai giochi di guida come Mario Kart. Questo set comprende due joy-stick, in modo da poter sfidare un amico o un parente.
  • Cubevit Nintendo Switch Stand, che permette di non doversi ingegnare per posizione la Switch in un posto; questo supporto permetterà al dispositivo di rimanere nella stessa posizione per ore.

 

Insomma, non rimane che l'imbarazzo della scelta!

Fonte: ign.com

Sì, B.J. Blazkowicz è ebreo

Per tutto l'arco della serie Wolfenstein, una domanda è rimasta senza risposta: il protagonista, BJ Blazkowicz, è ebreo? È chiaro, il suo nome ha una pronuncia e una musicalità da Europa dell'est. Inoltre ama uccidere i nazisti e il misticismo ebraico è diventato un file nelle sue avventure più recenti.
I fondatori del gioco, John Carmack e Tom Hall, hanno dichiarato per anni che l'eroe del loro videogame doveva essere di origine ebraica ma nei vari livelli del gioco, non c'è mai stata una vera dichiarazione a riguardo.
Nel nuovo gioco però, Wolfenstein 2: The New Colossus, viene data la risposta definitiva alla questione: sì, Blazkowicz è ebreo.
Il nuovo gioco della serie infatti scava a fondo nel passato del protagonista, soprattutto nel suo rapporto con i genitori. Un personaggio del gioco si riferisce a lui come "il fanciullo di un venditore e una polacca ebrea"; questo significa che anche i suoi nemici sono consapevoli del suo lignaggio.
La questione della fede di Blazkowicz e della sua importanza nella serie di Wolfenstein è stata da sempre un riferimento interessante e da adesso abbiamo anche una risposta definitiva.

Fonte: polygon.com

27 ottobre 2017

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail