Bethesda: nuovo motore per Elder Scrolls 6

Bethesda vuole sviluppare un nuovo motore grafico per i suoi titoli

Il nuovo motore conserverebbe il supporto per le mod e l'approccio agli open world, molto amati dai fan
Bethesda vuole sviluppare un nuovo motore grafico per i suoi titoli FASTWEB S.p.A.

Secondo quanto annunciato ieri, Bethesda sarebbe a lavoro su un nuovo motore di gioco per alimentare i giochi per le console di prossima generazione Starfield e The Elder Scrolls 6. L'annuncio è arrivato dalla viva voce di Todd Howard, direttore dello studio, che ha spiegato quanto questo aggiornamento sia importante.

"È probabilmente la più grande revisione mai realizzata, forse anche maggiore di Morrowind to Oblivion", ha detto Howard. Per questo, Bethesda sta investendo moltissime energie e fondi sul team impegnato in questo progetto, che è più numeroso di quanto ci si aspetti.

Il nuovo motore potrebbe conservare alcune delle caratteristiche che i fan amano, come il supporto per i mod e l'approccio agli open world, ma secondo Howard i fan dovranno aspettarsi enormi cambiamenti.

"Dal rendering all'animazione, dal percorso alla generazione procedurale. Non voglio svelare troppo, ma sarà una revisione significativa", ha detto Howard. "Ci è voluto più tempo di quanto avremmo voluto, ma il nuovo motore alimenterà tutto quello che stiamo facendo con Starfield e Elder Scrolls 6".

Al momento non esiste un piano preciso per quando riusciremo a vedere i frutti di questo lavoro, ma Howard ha detto ai fan di "stare all'erta", e questo potrebbe essere un buon segnale.

Fonte: pocket-lint.com

The Division 2: aggiornamento implementato su tutte le piattaforme

I server di Division 2 su PC, PlayStation 4 e Xbox One sono tornati online dopo un periodo di manutenzione di tre ore durante il quale lo sviluppatore Massive Entertainment ha distribuito un nuovo aggiornamento.

Le note nell'aggiornamento sono in gran parte le stesse di quelle trovate nella patch della scorsa settimana che ha concluso l'evento a tempo limitato The Last Resort. Come notato in precedenza, tutti i 29 oggetti cosmetici che potevano essere acquistati durante l'LTE possono ora essere acquistati con crediti premium.

Nell'aggiornamento ci sono correzioni per vari bug, come quelli all'interno delle stanze di rifornimento dei punti di controllo che li fanno rimanere bloccati anche dopo aver ucciso i nemici nell'area. Altre correzioni includono problemi con i piani in The Summit che mancano di obiettivi o ascensori inutilizzabili e problemi in cui la ricalibrazione degli attributi causerebbe il downgrade degli oggetti con punteggio di equipaggiamento inferiore.

Il lancio della Xbox Series S e Serie X e della PlayStation 5 sono pianificati rispettivamente per il 10 e il 12 novembre. Anche se un port next-gen di The Division 2 non è in lavorazione, il gioco sarà disponibile su hardware di nuova generazione grazie alla retrocompatibilità con il supporto cross-gen.

Fonte: gamespot.com

Friday the 13th: The Game - un ultimo aggiornamento prima dello spegnimento dei server

Dopo tre anni, l'ultimo capitolo della storia di Jason Voorhees sta per finire. L'editore Gun Media afferma che rilascerà un ultimo aggiornamento per Friday the 13th: The Game prima di chiudere per sempre i server dedicati del gioco multiplayer. La buona notizia è che sarete ancora in grado di giocare online attraverso il matchmaking peer-to-peer e privato e non perderete i progressi fatti a causa dell'arresto del server.

Gun Media ha promesso di condividere maggiori dettagli sull'aggiornamento una settimana prima che questo arrivi. Nel frattempo, ha detto che risolverà "un lungo elenco di problemi con i giocatori". Coloro che necessitano di supporto tecnico potranno farlo tramite il sito JasonKillsBugs.com e il gioco continuerà a essere venduto. Tuttavia, al di fuori di annunci importanti, non vedrete molta attività dai canali di social media ufficiali del titolo e, sebbene sarete ancora in grado di visitare i forum della community ufficiale, non sarà possibile postare nulla.

In un certo senso, è sorprendente che Friday the 13th: The Game abbia ricevuto tanto supporto. Dopo che una causa legale sui diritti dei personaggi del franchise ha fatto deragliare i piani dei DLC di Gun Media, sembrava che i giorni del gioco fossero contati, ma la società ha continuato a lavorare, riuscendo anche a portare il titolo su Nintendo Switch.

Fonte: engadget.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail