Fastweb

In arrivo un nuovo MMORPG ispirato al "Signore degli Anelli"

World of Warcraft: ritorna di uno dei personaggi pi¨ importanti Videogames #world of warcraft #world war z World of Warcraft: ritorna di uno dei personaggi pi¨ importanti Thrall per molti anni Ŕ stato il Capoguerra dell'Orda in World of Warcraft. ╚ scomparso poco dopo l'inizio di Legion, e da allora i giocatori non hanno sue notizie
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
In arrivo un nuovo MMORPG ispirato al "Signore degli Anelli" FASTWEB S.p.A.
Arriva un gioco ispirato al
Videogames
Athlon Games ha firmato un accordo di licenza per un nuovo MMORPG ambientato nel mondo della Terra di Mezzo

Se avete voglia di un nuovo gioco ispirato al Signore degli Anelli, abbiamo buone notizie - sebbene potrebbe non essere proprio quello che ci si aspetta.
Athlon Games (il proprietario di Digital Extremes e Splash Damage) ha firmato un accordo di licenza che prevede la creazione di un "gioco online ambientato nel mondo della Terra di Mezzo", ovvero un MMORPG. Ci sono alcuni preziosi dettagli oltre a questo, ma è probabile che si possa escludere di vedere personaggi come Frodo o Aragorn in quanto il titolo sarà ambientato "molto prima" degli eventi dei romanzi di LOTR, con nuovi luoghi e personaggi. Non si parla ancora di piattaforme, date di rilascio o altri dettagli.
Nonostante Athlon si autodefinisca editore di giochi free-to-play, questo non significa necessariamente che stia adottando questa strategia per una versione di LOTR. Gli studi di Athlon hanno sviluppato giochi ben noti come Warframe (il suo più famoso esempio free-to-play) e Gears of War 4, quindi ha le competenze necessarie per realizzare un'esperienza di qualità. Vedremo se il risultato sarà o meno sufficiente per soddisfare i fan delle serie fantasy di Tolkien.

Fonte: engadget.com

Sony aggiunge Bloodborne alla linea streaming di PlayStation Now

Il servizio di Sony per lo streaming di giochi, PlayStation Now, sta aggiungendo forse il suo titolo PS4 di maggior profilo fino ad oggi: Bloodborne. Il famoso RPG d'azione dello sviluppatore di Dark Souls FromSoftware ha collezionato una serie di premi e nomination dopo che è stato rilasciato nel 2015. È disponibile su PS Now a partire da oggi.
Bloodborne si unisce ad altri nove titoli appena arrivati su PS Now questo mese, inclusi i simulatori di corse Project Cars. Gli altri titoli sono: Aces of the Luftwaffe, Alchemic Jousts, Bard's Gold, Exile's End, God Eater: Resurrection, Moto Racer 4, Shiness: The Lightning Kingdom e The Dwarves.

Fonte: engadget.com

Blizzard ha accidentalmente rilasciato alcuni contenuti di World of Warcraft

I nuovi dungeon Mythic + di World of Warcraft sono finalmente disponibili, ma alcuni giocatori stanno ricevendo equipaggiamenti di alta potenza da questi, un po' troppo presto.
Il sistema Mythic + è una nuova funzione rilasciata con l'ultima espansione di WoW, Legion, e ha incoraggiato i giocatori a provare a completare i dungeon del gioco il più velocemente possibile. Più velocemente questo veniva completato, più difficile sarebbe stato il dungeon successivo e migliori i premi. Alla fine di ogni settimana, i giocatori avrebbero ricevuto un oggetto extra di alto livello per il dungeon successivo.
In Battle for Azeroth, i premi per il completamento dei dungeon Mythic + più difficili non sarebbero dovuti essere disponibili fino alla prossima release, invece Blizzard ha accidentamente rilasciato i premi troppo presto, permettendo ai giocatori di ottenere gli oggetti durante il dungeon Battle for Azeroth, e non dopo, come da programmi. Ciò ha portato i giocatori a ottenere equipaggiamenti che erano ben al di sopra dell'attuale livello massimo nel gioco (355).
L'errore sembra banale e di poco conto, ma in realtà sballa di gran lunga le gerarchie e le potenze in gioco dei vari giocatori, che ora possono avere il sopravvento su altri.
Al momento Blizzard non ha comunicato quando intende effettuare il roll-back dei personaggi e ripristinare la situazione a prima del rilascio.

Fonte: polygon.com

5 settembre 2018



Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mmorpg #lotr #playstation now #world of warcraft

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.