Arriva la Nintendo Switch Lite

Nintendo Switch Lite finalmente in arrivo: caratteristiche e novitÓ

Nintendo Switch Lite offre una modalitÓ di gioco "portatile" unica rispetto alle modalitÓ TV e tabletop della Nintendo Switch normale
Nintendo Switch Lite finalmente in arrivo: caratteristiche e novitÓ FASTWEB S.p.A.

Nintendo ha confermato l'arrivo della tanto decantata Nintendo Switch Lite, rivelando che la nuova console, disponibile in grigio, giallo e turchese, verrà lanciata il 20 settembre al prezzo di 199,99 dollari.

Il dispositivo, venuto alla luce per la prima volta un anno fa, costa 100 dollari in meno rispetto al suo predecessore e, per questo motivo, manca di alcune caratteristiche chiave del suo "fratello maggiore". Ad esempio, Nintendo Switch Lite offre una modalità di gioco "portatile" unica rispetto alle modalità TV e tabletop della Nintendo Switch normale.
Mentre ci si pone alcune domande in merito all'uso di "Switch" nel nome (considerando che di fatto non "passa" da una modalità all'altra), trapela che i giochi compatibili saranno limitati a quelli nella Nintendo Switch Library che supportano la modalità palmare. I giocatori, tuttavia, potranno acquistare dei controller Joy-Con aggiuntivi ed utilizzarli in modalità wireless con altri giochi che non supportano la modalità palmare.
La nuova incarnazione della Switch è più leggera (270 grammi rispetto ai 400 della Switch) e sfoggia un display touch da 5,5 pollici (rispetto ai 6,2").
"L'aggiunta di Nintendo Switch Lite alla linea offre ai giocatori più opzioni di colore e prezzo", ha osservato Doug Bowser, presidente di Nintendo of America. "Ora i consumatori possono scegliere il sistema più adatto a loro, per giocare ai loro giochi Nintendo Switch preferiti."

Fonte: venturebeat.com

The Division 2: nuove missioni e una nuova modalità con l'aggiornamento gratuito

Una delle parti più importanti della roadmap per gli aggiornamenti di The Division 2 è il contenuto episodico che Ubisoft ha promesso sin dall'inizio. Dopo alcuni aggiornamenti, tra cui una nuova specializzazione e il primo raid del gioco, lo sviluppatore ha finalmente rivelato la prima parte del contenuto gratuito del primo anno: Episodio 1 - DC Outskirts: Expeditions.
L'aggiornamento è stato rivelato durante lo streaming in diretta di ieri, dove Ubisoft ha anche dato ai fan un'anteprima di quello che l'Episodio 1 includerà. Episodio 1 verrà rilasciato il 23 luglio per i giocatori che hanno acquistato il pass per l'anno 1 di The Division 2 e il 30 luglio per tutti gli altri giocatori.

La più grande novità introdotta con Episodio 1 è la nuova modalità Expedition. Si tratta di un tipo completamente diverso di attività da tutto ciò che c'è nel gioco ora. Le spedizioni si svolgeranno in aree specifiche suddivise in diverse "ali". Ogni "ala" avrà un tema specifico e vari nemici da combattere, ma verrà rilasciata settimana per settimana. Quando i giocatori completeranno tutte e tre le "ali", avranno accesso alla stanza del tesoro. La prima Expedition, che farà parte dell'episodio 1, si svolgerà al Kenly College, dove i giocatori cercheranno alcune forniture militari perse.

L'episodio 1 includerà anche due nuove missioni per The Division 2: Camp White Oak e Manning National Zoo. Entrambe le missioni si collegheranno direttamente alla storia della campagna principale del gioco e continueranno a seguire gli agenti della Divisione mentre tentano di riprendere DC e affrontare la nuova minaccia rivelata alla fine del gioco.

L'episodio 1 darà inoltre ai giocatori una nuova difficoltà nel completare il primo raid del gioco chiamato Discovery. Questa modalità includerà il matchmaking, una funzione richiesta da molto tempo e sarà leggermente più semplice, nella speranza di permettere a più giocatori di completare il raid se lo desiderano.

Fonte: polygon.com

Pychonauts 2 posticipato al 2020

Psychonauts 2 non uscirà nel 2019 come previsto. Lo sviluppatore Double Fine, recentemente acquisito da Microsoft, ha annunciato che l'uscita del gioco di avventura si sta spostando verso il 2020.

La notizia è stata comunicata con un post su Fig, il sito web di crowdfunding in cui il gioco ha raccolto $ 3,9 milioni in finanziamenti nel 2016. Nel post, Double Fine ha detto che il ritardo è la cosa giusta da fare per rendere Psychonauts 2 un gioco migliore.
"Ora puntiamo al prossimo anno per la pubblicazione, sappiamo che è sempre brutto costringere i giocatori a dover aspettare un po' più a lungo, ma sappiamo anche che - proprio come noi – anche loro vogliono che il gioco sia il migliore possibile", ha detto Double Fine.
La software house ha confermato nel post blog che, nonostante lo studio sia stato acquisito da Microsoft, onorerà il rilascio di Psychonauts 2 su ogni piattaforma promessa. Ciò significa che il gioco arriverà su PS4, Xbox One e PC.
In attesa del 2020, comunque, vi ricordiamo che un altro gioco di Double Fine sta per uscire. Si chiama Rad, ed è un gioco d'azione in rogue-like 3D. Uscirà il 20 agosto per console e PC, ed è pubblicato da Bandai Namco.

Fonte: gamespot.com

11 luglio 2019

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail