Animal Crossing: Poket Camp  disponibile con un giorno di anticipo

Animal Crossing: Poket Camp disponibile con un giorno di anticipo

Il gioco richiede che ci sia connessione durante l'uso e contiene le solite opzioni per l'acquisto di beni e crediti con moneta reale
Animal Crossing: Poket Camp disponibile con un giorno di anticipo FASTWEB S.p.A.

Questa settimana Nintendo ha annunciato che la versione mobile per il popolare titolo Animal Crossing, chiamato Animal Crossing: Pocket Camp, sarebbe sbarcata oggi sui dispositivi Android e iOS di tutto il mondo. Si scopre, però, che l'uscita era addirittura stata anticipata di un paio di giorni, rendendo il download, così, disponibile, già dal 20 di novembre.
Il titolo è scaricabile da entrambi gli store digitali e pare che i server siano già a pieno regime, vista la popolarità del gioco. Pocket Camp richiede che ci sia connessione, durante le sessioni di gioco, ma è free to play, sebbene siano presenti al suo interno opzioni per l'acquisto di beni e crediti con moneta reale, cosa abbastanza sdoganata, nei giochi per smartphone.

Fonte: engadget.com

Aggiornamento per Pokémon Go

Niantic ha rilasciato un altro aggiornamento per Pokémon Go. La nuova versione, la 1.53.2 per iOS e la 0.83.1 per Android, compie alcuni miglioramenti minori al popolare gioco per mobile, più evidenti per chi possiede già un iPhone X.
Si tratta principalmente di un'ottimizzazione di Pokémon Go per i nuovi modelli di iPhone, che ha una risoluzione migliore rispetto ai modelli precedenti. Niantic, inoltre, ha rimosso il supporto per i dispositivi più vecchi che ancora girano su iOS 8.
In termini di bug, Niantic ha risolto alcuni problemi riscontrati dai giocatori che portavano il proprio animaletto a livelli massimi, un bug che causava la permanenza di un banner di errore anche dopo il riavvio e un miglioramento nei tempi di caricamento all'apertura del gioco.

Fonte: gamespot.com

Si celebrano i 25 anni di Mortal Kombat

Nell'ottobre del 1992 la Midway, una vecchia software house americana, rilasciò la sua "risposta" al titolo di Capcom dal grandissimo successo che rispondeva al nome di Street Fighter 2. Questo gioco si chiamava Mortal Kombat e sebbene i personaggi al suo interno non facessero nulla di particolarmente "nuovo", è stato il primo passo verso un successo che vive ancora oggi, a distanza di venticinque anni.
Sub Zero, Raiden, Sonya, Scorpion, sono solo alcuni dei nomi più famosi che nel corso degli anni sono diventati dei veri personaggi di culto per tutti gli amanti dei videogames e dei picchiaduro in genere.
Molti capitoli sono passati e molti di questi si sono anche intrecciati col rivale di un tempo, come i vari "Mortal Kombat vs. Street Fighter". Ora è il momento di festeggiare un passaggio fondamentale nella crescita di molti videogiocatori. Auguri, Mortal Kombat!

Fonte: polygon.com

22 novembre 2017

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail