Alba: A Wildlife Adventure

Alba: A Wildlife Adventure, un gioco di esplorazione che si svolge nel mediterraneo

Alba, la giovane protagonista del gioco, viene coinvolta in una sorta di avventura di salvataggio degli animali durante un viaggio per visitare la nonna
Alba: A Wildlife Adventure, un gioco di esplorazione che si svolge nel mediterraneo FASTWEB S.p.A.

Alba: A Wildlife Adventure, il nuovo gioco insolitamente solare degli sviluppatori di Monument Valley, Ustwo Games, ci porterà il mese prossimo a fare birdwatching nel Mediterraneo.

Annunciato all'inizio dell'estate, finora sappiamo poco delle vacanze nella natura di Alba, a parte l'idea che la giovane ragazza viene coinvolta in una sorta di avventura di salvataggio degli animali durante un viaggio per visitare la nonna.

Con il nuovo trailer di oggi, Ustwo ha tirato fuori la brochure del tour per raccontarci le nostre attività per le vacanze. Sembra che l'isola, al nostro arrivo, sia in uno stato di disordine e trascuratezza. Sta al nostro personaggio, a suo padre e al suo migliore amico riunire la città e sistemare il posto.

Questo titolo sembra semplicemente un luogo sereno in cui giocare con la propria famiglia e sembra che ogni angolo offra nuovi percorsi da scoprire, nuovi personaggi da conoscere  e delfini da salvare.

Ciò che rende la dinamica di gioco più simile a giochi come Pokemon o Bugsnax è il dover cercare una serie di creature citate in un catalogo.
Alba: A Wildlife Adventure è un titolo per PC che sarà disponibile su Steam dall'11 dicembre.

Fonte: pcgamer.com

Dead by Daylight: ecco i Gemelli

Martedì scorso Behaviour Interactive ha annunciato che un nuovo assassino si unirà a Dead by Daylight. Ora, questo killer è entrato a far parte della lineup e i giocatori potranno dargli una possibilità. Sarebbe tuttavia meglio parlare al plurale, perché parliamo di "gemelli". Si tratta di un'aggiunta molto insolita al gioco, poiché sono due personaggi controllati da un giocatore, ma che possono essere gestiti in modo indipendente.

Nel dettaglio, questi nuovi personaggi sono una coppia di gemelli siamesi di nome Charlotte e Victor Deshayes. I due sono cresciuti nel XVII secolo e sono stati cacciati come demoni da gente di campagna superstiziosa. La loro madre fu bruciata come una strega e i gemelli furono mandati in un tempio misterioso e pericoloso. Gli inquilini del tempio condussero esperimenti rischiosi su di loro e Victor, alla fine, morì durante una colluttazione tra i torturatori e Charlotte. L'Entità, l'antagonista soprannaturale del gioco, ha dato a Victor una nuova vita e ha portato entrambi i fratelli nella nebbia per fungere da nuovi assassini di Dead by Daylight.

I gemelli, come tutti gli altri assassini, hanno una serie speciale di abilità che consentono loro di cacciare i sopravvissuti e di appenderli ai ganci.

Il giocatore può cliccare e tenere premuto il "pulsante di accensione" per attivare Victor e cambiare il controllo tra i gemelli. Quando il giocatore controlla Charlotte, Victor opera da solo, rivelando alla sorella i sopravvissuti nelle vicinanze. I sopravvissuti che li troveranno potranno uccidere Victor per fermare entrambi i gemelli, ma quest'ultimo "ricrescerà" su Charlotte dopo un certo tempo di recupero.

Il capitolo viene inoltre fornito con un nuovo sopravvissuto che approfondisce la tradizione di Dead di Daylight. Élodie Rakoto è stata cresciuta nel privilegio e nel comfort. In realtà è ex amica di Felix Richter, l'ultimo nuovo sopravvissuto del gioco. I due facevano parte degli "Imperiatti", un gruppo di intellettuali e professionisti che volevano elevare i loro giovani a posizioni di potere. Dopo aver perso i suoi genitori a causa di un misterioso essere soprannaturale, ha deciso di cercarli, ma si è imbattuta nei cultisti e le cose sono andate male.

Élodie e i Gemelli arriveranno con il prossimo capitolo, "A Binding of Kin", previsto per dicembre 2020.

Fonte: polygon.com

Call Of Duty: Black Ops Cold War ha un Easter Egg da trovare

Call of Duty: Black Ops Cold War uscirà il 13 novembre e, a differenza di Modern Warfare dello scorso anno, presenterà una "modalità Zombie". Treyarch di solito fa tutto il possibile con queste modalità e Cold War non dovrebbe essere diverso: lo sviluppatore sta pianificando in anticipo la ormai tradizionale caccia agli Easter Egg all'interno della modalità Zombie.

In un tweet, Treyarch ha promesso che la "ricerca principale degli Easter Egg", insieme alle relative missioni secondarie, sarà resa live in modalità Zombie, dalle 8:30 del 13 novembre. Ciò significa che i fan avranno il tempo di acquistare il gioco digitalmente e scaricarlo, e le persone con fusi orari diversi non avranno nessun vantaggio.

Inutile dire quanto sia importante trovare gli Easter Egg in CoD. In Black Ops 4, ad esempio, trovarli garantiva ai giocatori l'accesso a vari poteri e trappole unici. Ma per trovarli tutti, i giocatori dovevano lavorare insieme, schivando anche gli zombie nemici.

Call of Duty: Black Ops Cold War è il primo Call of Duty per le console di nuova generazione, la PlayStation 5 e Xbox Serie X. Se acquisterete il ??gioco per PS4 o Xbox One, potrete eseguire l'aggiornamento gratuitamente all'interno della stessa famiglia di console.

Fonte: gamespot.com

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail