YouTube

YouTube punta a diventare un competitor di TikTok

YouTube intende lanciare una nuova funzione di registrazione di video da 15 secondi per competere con TikTok
YouTube punta a diventare un competitor di TikTok FASTWEB S.p.A.

Facebook e Instagram stanno entrambi provando, sulle loro piattaforme, video brevi per competere con TikTok. Quindi perché YouTube dovrebbe sentirsi escluso? La società di streaming video sta ora sperimentando una nuova funzionalità che consentirà di registrare video da 15 secondi.

All'inizio di questa settimana, YouTube ha dichiarato che sta permettendo ad alcune persone di registrare brevi video con questa funzione chiamata video multi-segmento. Sta implementando il test per alcuni utenti sia su iOS che su Android.

L'idea è quella di registrare clip di 15 secondi che alla fine si uniranno in un video. L'annuncio di YouTube ha suggerito che questa funzione consentirà ai creatori di registrare facilmente più clip direttamente dall'app mobile: "Stiamo testando un nuovo modo per i creatori di contenuti, per registrare facilmente più clip direttamente nell'app mobile di YouTube e caricarle come un unico video."

Se parteciperete a questo esperimento, vedrete un'opzione per "creare un video" nel flusso di caricamento da dispositivo mobile. Toccate o tenete premuto il pulsante di registrazione per registrare il primo clip, quindi toccate di nuovo o rilasciate il pulsante per interrompere la registrazione di quel clip. Ripetete questi passaggi fino a quando non avrete finito di catturare filmati fino a una durata massima di 15 secondi.

YouTube ha anche detto che se volete caricare video più lunghi in una volta sola, dovrete caricarli direttamente dalla galleria del telefono. Questo è un passaggio di strategia dalla società per cercare di convincere i creatori a caricare video più brevi tramite YouTube, anziché TikTok.

Tuttavia, il fascino di TikTok o di qualsiasi altra moderna app per video brevi non è solo la durata dei contenuti video. La realtà aumentata e gli strumenti di modifica con effetti in quelle app danno vita a diversi formati di tendenza, sui social media; ci sono anche comunità attive di cui gli utenti possono far parte. Quindi, YouTube dovrà lavorare molto su  questi aspetti per guadagnare effettivamente più pibblico che utilizzi questa funzione regolarmente. Altrimenti, potrebbe finire dimenticato come la funzione YouTube Stories.

Fonte: thenextweb.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail