Fastweb

Vero: come usare l'app che mette insieme Facebook, Instagram e molto di più

Social Social #21 buttons #social network 21 buttons, il social modaiolo per guadagnare online Su smartphone Android e iPhone sta spopolando la nuova piattaforma social 21buttons, un ibrido tra Instagram e un'e-commerce. Ecco come funziona e come guadagnare
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Vero: come usare l'app che mette insieme Facebook, Instagram e molto di più FASTWEB S.p.A.
Vero: la nuova app che combina Facebook, Instagram e molto altro
Social
E' nato (un po' di tempo fa) un nuovo social network simile a molti altri eppure molto diverso

Vero potrebbe essere il nuovo Instagram, ma è parecchio più complicato.

L'app è decollata nel corso degli ultimi giorni, con la forte speranza che potrà risolvere i problemi che gli utenti hanno avuto proprio con l'app di proprietà di Facebook, nell'ultimo periodo. Artisti, celebrità e molti altri stanno affluendo in gran numero su questa nuova app, che in verità non è per nulla nuova, ma in circolazione da anni.

Vero è alquanto difficile da usare e altrettanto difficile è trovare la propria strada al suo interno, sempre ipotizzando che si riesca effettivamente ad usarla, visto che per molte persone l'app non si carica e non funziona.

Ecco qui tutto quello che c'è di sapere se volete iniziare ad usare l'enigmatica nuova app.

Cos'è Vero?

Aspira a essere un nuovo Instagram. Sta sfidando l'app di proprietà di Facebook con una serie di funzioni diverse ed originali, come una timeline cronologica e nessuna pubblicità.

Per adesso è solo un'ennesima piattaforma di social media, sebbene sia una di quelle che recentemente sta ricevendo parecchia attenzione. Anche se mira a mettersi contro Instagram, è giusto pensare che siano più o meno la stessa cosa, benché abbia un metodo più preciso per "controllare" gli amici e, fra le altre cose, una tipologia di contenuti e chat diversi.

È gratis?

Si, per ora.

L'azienda si è impegnata a non lanciarsi nei tradizionali metodi per fare soldi: non ci sarà pubblicità, o almeno è quello che dichiara, e non raccoglierà informazioni personali degli utenti in maniera intrusiva. Tutto questo vuol dire che la compagnia si finanzierà in un'altra maniera, ovvero tramite un abbonamento annuale; anche se non è chiaro quanto verrà a costare, non dovrebbe essere una cifra troppo alta.

Spiegato tutto questo, ecco come si usa l'app.

Come effettuare l'iscrizione

Effettivamente approdare su Vero è abbastanza semplice: si scarica dall'app store, si procede con l'iscrizione e si è online. L'app farà una serie di domande su ogni sorta di argomento, e richiederà l'autorizzazione di mandarvi un messaggio di testo e di accedere ai contatti. Subito dopo questi processi, l'app dovrebbe partire.

Ecco, dovrebbe. La recente popolarità di Vero implica anche che l'app potrebbe crashare per la troppa richiesta. Quindi se tentate di iscrivervi e vi sembra non funzionare, probabilmente non sta veramente funzionando. A questo punto meglio riavviare l'app e vedere se qualcosa si smuove. Se così non succede, aspettate finché i server di Vero non tornino a funzionare.

Questo consiglio andrà preso in considerazione anche altre volte, in quanto l'app talvolta smette proprio di funzionare. Se doveste notare qualcosa di strano probabilmente non è perché l'app non funziona come dovrebbe, quindi meglio darle un momento.

Come trovare gli amici

Prima di tutto, si avrà bisogno di trovare alcuni amici con cui condividere i propri post. Fortunatamente l'app lo fa automaticamente al primo accesso, guardando tra la lista contatti e trovando le persone che si potrebbero conoscere.

Si potrà quindi iniziare ad aggiungere quelli. L'app chiederà come si conoscono quelle persone, se siano amici stretti o solo conoscenti, in modo da farvi cliccare sulle cerchie da applicare. Questo è importante perché Vero lavora in maniera simile a come avrebbe dovuto fare Google+, organizzando le persone in differenti gruppi e permettendo poi all'utente di condividere più o meno contenuti con ognuno di questi.

Non c'è bisogno che siano tutti amici, se volete solo seguire qualcuno, se è famoso per esempio o è un artista che ammirate e volete essere sempre aggiornati sui suoi contenuti senza stringerci necessariamente amicizia, è possibile cliccando il pulsante "segui" invece che il pulsante "connetti".

Una volta fatto tutto ciò si entrerà nell'app. Comparirà quindi una notifica ogni qualvolta qualcuno che potreste conoscere si iscriverà, in modo che possiate controllare se inserirlo o meno tra i vostri contatti. E se vorrete cercare altre persone, vi basterà cliccare sulla piccola icona in alto a forma di testa e sulla scritta "connessioni", quindi sul simbolo "+".

Come vedere i post altrui

Una volta che si avranno alcuni amici, sarà possibile vedere cosa postano (se postando qualcosa).

Come praticamente qualsiasi altra app, Vero è costruita attorno a un feed centrale, dove appare tutto quello che gli amici condividono. E al contrario di altre app come Instagram, questo feed è puramente cronologico, quindi c'è la possibilità di perdersi alcuni post importanti, ma teoricamente è possibile vedere tutto se si scorre in basso abbastanza.

Il feed è la prima cosa che si vedrà aprendo l'app ma si può anche raggiungere cliccando il logo "VERO" nell'angolo in alto a sinistra, che riporterà alla home.

Sui post stessi è possibile poi interagire in tutte le maniere che ci si aspetta. Alla fine del post, cliccando sui tre puntini, si potrà commentare, mentre per mettere un like basterà toccare il simbolo a forma di cuore.

Come pubblicare i propri  post

Vero viene, in questi giorni, pubblicizzato come "il nuovo Instagram", ma una delle differenze rispetto all'app è la possibilità di postare una grande varietà di contenuti.

È possibile pubblicarli cliccando il simbolo "+" che si trova in basso allo schermo, sulla schermata del feed. Da qui si apriranno una serie di differenti opzioni: non solo "camera", che permette di far foto o caricarne una vecchia, ma anche "link", "book" o "place" che potranno tutti essere allegati al post quando viene condiviso.

Che altro c'è da sapere

La barra nella parte superiore della schermata informa su tutto ciò che è possibile fare con l'app. Oltre che guardare il proprio profilo, si può chattare, visualizzare sul feed i contenuti organizzati in raccolte, controllare le notifiche, cercare o dare un'occhiata al proprio profilo. La maggior parte di queste opzioni sono auto-esplicative.

Ma la cosa più importante è il piccolo link del proprio profilo, rappresentato da una testa in un cerchio. Lì si trovano le impostazioni più importanti, dove sarà possibile sia aggiornare le liste di amici che trovare il menu impostazioni per modificare il funzionamento dell'app.

27 febbraio 2018

Fonte: independent.co.uk

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #vero #social network #instagram

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.