TikTok, nuove regole sulla privacy

TikTok, nuove regole sulla privacy per tutelare i più giovani

Il social media modifica le sue impostazioni sulla privacy per una maggior protezione dei suoi utenti più giovani
TikTok, nuove regole sulla privacy per tutelare i più giovani FASTWEB S.p.A.

TikTok, il social media noto per la sua popolarità soprattutto tra i giovanissimi, sta rendendo più privati ??gli account proprio dei suoi utenti più giovani. Mercoledì, la società ha introdotto una nuova serie di regole sulla privacy per gli utenti di età inferiore ai 18 anni.

D'ora in poi, tutti gli utenti registrati di età compresa tra 13 e 15 anni avranno i loro account impostati come privati ??per impostazione predefinita. Ciò significa che quei profili non saranno accessibili a chiunque non sia stato esplicitamente approvato. Inoltre, gli utenti di questa fascia di età stanno perdendo l'impostazione dei commenti "Tutti" e ora dovranno scegliere tra "Amici" o "Nessuno" per i loro commenti. Inoltre, l'impostazione "Suggerisci il tuo account ad altri" sarà disattivata per impostazione predefinita.

Le opzioni Duet e Stitch (simili a retweet e risposta video) saranno ora disponibili solo per gli utenti di età pari o superiore a 16 anni e per gli utenti di 16-17 anni, e l'impostazione predefinita sarà impostata su Amici. Infine, gli utenti potranno scaricare solo video creati da utenti di età pari o superiore a 16 anni, e per gli utenti di età compresa tra 16 e 17 anni, l'impostazione predefinita per consentire il download dei propri video sarà disattivata.

"Vogliamo che i nostri utenti più giovani siano in grado di fare scelte informate su cosa e con chi scelgono di condividere i propri contenuti, incluso se desiderano aprire il loro account alle visualizzazioni pubbliche. Coinvolgendoli all'inizio del loro viaggio verso la privacy, possiamo consentire loro di prendere decisioni più ponderate sulla loro privacy online", ha detto un portavoce del social media in un post.

TikTok è stato preso di mira per non aver fatto abbastanza per proteggere i bambini sulla piattaforma. Nel maggio 2020, una coalizione di organizzazioni per la tutela dei minori, la privacy e i consumatori ha presentato un reclamo alla Federal Trade Commission, chiedendo un'indagine sulle pratiche di raccolta dati e privacy di TikTok per i minori. E nel febbraio 2019, la società è stata multata di 5,7 milioni di dollari per aver raccolto dati sui bambini.

A seguito della multa, TikTok ha introdotto negli Stati Uniti una nuova versione del social dedicata esclusivamente ai bambini di età inferiore ai 13 anni chiamata TikTok for Younger Users, che consente agli utenti di sfogliare una libreria curata di video adatti all'età e non consente la pubblicazione di video. Ora, la società ha anche annunciato di aver stretto una partnership con il gruppo di difesa dei bambini Common Sense Networks per continuare a migliorare questa versione dell'app.

Fonte: mashable.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail