strumenti per chi utilizza Twitter

Strumenti utili per chi utilizza Twitter

Tutti gli strumenti per diventare un professionista di Twitter, utilizzare bene la funzione messaggi diretti e condividere video.
Strumenti utili per chi utilizza Twitter FASTWEB S.p.A.

Twitter è uno dei primi social network al mondo come numero di utenti che quotidianamente accedono alla piattaforma, così è anche in Italia dove nonostante il dominio di Facebook, Twitter è utilizzato ogni giorno da migliaia di utenti tra cui giornalisti, star del cinema e del piccolo schermo, calciatori e sportivi.

Condividendo una notizia, un link, un video su Twitter si ha la possibilità di raggiungere non solo i follower, ma potenzialmente l’intera rete mondiale presente sulla piattaforma, grazie all’utilizzo di hashtag seguiti in tutto il mondo.

Chi è un frequentatore di Twitter o ci lavora come social media manager sa bene di cosa stiamo parlando: se utilizzato con gli strumenti e le competenze giuste, Twitter può diventare un importante alleato per la visibilità personale e più in generale per l’informazione in tempo reale.

Ecco un lista di strumenti che potrebbero servirvi nelle vostre attività su Twitter, dai messaggi diretti all’analisi della vostra rete sociale.

Nuzzel

Con Nuzzel (disponibile come app per dispositivi Apple) è possibile concentrarsi solo sui tweet che realmente ci interessano. Nuzzel ci consente infatti di eliminare il rumore di fondo, specialmente per chi ha tanti contatti su Twitter e si ritrova la timeline pieno di notizie che poco lo interessano.

 

 

Facendo log-in con il proprio account Twitter, Nuzzel individua gli argomenti più chiacchierati dai profili che seguiamo, permettendoci di filtrare fino alle 24 ore precedenti. Insomma, un ottimo strumento per una rassegna stampa in real time.

Interessante è anche la funzione News from Friends of Friends, che ci consente di leggere le notizie più discusse e retwittate dai profili seguiti dai nostri contatti. Le funzionalità di rassegna stampa possono poi essere sfruttate via mail o collegando Nuzzel a Pocket, Instapaper e Buffer.

 

Nurph

Nurph migliora notevolmente la funzione dei messaggi diretti di Twitter. Attraverso l’invio di un link ai propri contatti è possibile trasformare Twitter in una chat privata che ci consente di conversare in real-time.

 

 

Questa funzionalità può essere interessante ad esempio per il customer care aziendale, in modo da poter gestire più agevolmente eventuali problemi e richieste dei clienti. Può essere poi utilizzato per scambiarsi rapidamente messaggi diretti, notizie, invitare gli utenti a partecipare alle conversazioni.

 

Twileshare

Grazie a Twileshare è possibile condividere su Twitter diversi tipi di file, tra cui immagini .JPG e .PNG, documenti Pdf, Word, Excel e PowerPoint. La capacità di caricamento è fino a 20 MB mentre viene garantito uno spazio di memoria fino ad 1 GB.

Questo strumento è molto utile quando si tratta di condividere documenti e presentazioni in modo da acquisire visibilità e accreditarsi come opinion leader in un determinato settore.

Una volta loggati l’interfaccia è molto semplice, basta caricare il file che si vuole pubblicare e aggiungere una parte di testo di massimo 110 caratteri per completare il tweet. I file caricati verranno automaticamente immagazzinati da Twileshare, che ci segnalerà il livello di memoria utilizzato.

Vine

Twitter non consente la pubblicazione di video direttamente dalla piattaforma, l’unico modo per condividere video su Twitter è prima pubblicarli su Vimeo o Youtube e poi allegare il link ai nostri tweet.

Se ci si accontenta di pubblicare brevi video su Twitter l’opzione da considerare è senz’altro Vine, applicazione disponibile per dispositivi Apple, Window e Android permette di creare video della durata massima di 6 secondi e pubblicarli istantaneamente su Twitter.

 

 

Creata dagli stessi Ideatori di Twitter, Vine presenta diverse opzioni con cui creare i propri video tramite smartphone. La pubblicazione del video su Twitter è pressoché istantanea, e i video possono essere visualizzati tramite la timeline senza dover uscire dalla piattaforma.

Un video di 6 secondi non è senz’altro un documentario, ma è una forma creativa che sta prendendo piede negli ultimi anni.

Follerwonk

Follerwonk, sviluppato da Moz, è uno dei tanti programmi di analisi creati in questi anni per Twitter. Quello che lo rende più interessante rispetto ad altri è l’aver integrato diverse funzioni in un unico strumento.

 

Molto spesso infatti a chi lavora sui social media capita di utilizzare una serie di tool non a pagamento per avere statistiche sui propri follower, i tweet pubblicati, l’engagement creato.

Follerwonk nella versione free permette di comparare l’attività di diversi utenti, scoprire quando i propri follower sono presenti e attivi in Twitter durante la giornata, scoprire l’autorevolezza degli account seguiti o quelli che ci seguono, definire la posizione geografica del nostro network.

Twilert

Twilert è utile quando non abbiamo tempo di controllare costantemente Twitter e desideriamo ricevere degli alert personalizzati. Si possono infatti creare alert, che ci arriveranno direttamente nella nostra casella mail, su determinate notizie o su determinati account che vogliamo monitorare.

 

Il sistema funziona tramite keyword, e la ricerca è personalizzabile segnalando a Twilert quali contenuti vogliamo ricevere in base alla posizione geografica, la positività o negatività del tweet, la scelta dei singoli utenti di cui vogliamo ricevere gli aggiornamenti.

Il tempo stimato per un alert è quasi sulla soglia del real-time, in media dopo due tre minuti la pubblicazione su Twitter i contenuti scegli arrivano direttamente nella casella di mail.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail