Social Network

I rischi dei sondaggi sui social network

In questo periodo in cui trascorriamo pi tempo sui social network, importante conoscere i pericoli che questi nascondono e i comportamenti che sarebbe meglio evitare
I rischi dei sondaggi sui social network FASTWEB S.p.A.

Ormai tutti conosciamo bene i rischi che si corrono quando si utilizza una password troppo debole, quando non si utilizza un generatore di password o un sistema di autenticazione a due fattori. Ma ci sono cose che forse è necessario ripetere una volta in più, specie in questo periodo. Con così tanta gente a lavoro da casa o comunque in quarantena, l'utilizzo dei social network è salito alle stelle. E quando le persone si annoiano, possono far cose che in condizioni normali non farebbero mai.

Tra i passatempi comparsi su Facebook ultimamente, ecco ricomparire i sondaggi e i questionari. Quanti di noi sono stati anche tentati di rispondere a domande del tipo: qual è il tuo colore preferito? Qual è la tua band preferita? Cosa hai mangiato l'ultima volta? Hai animali domestici? Come si chiama il tuo animale domestico? Scopri che verdura sei inserendo il tuo giorno e mese di nascita e le tue iniziali.

Queste domande vi sembrano familiari? Dovrebbero.

Vi faremo noi, una domanda: una qualsiasi di queste domande vi ricorda una delle risposte di sicurezza che utilizzate per recuperare la vostra password?

Ora dovrebbe esservi più chiaro dove potrebbe essere il problema.

Come gli hacker raccolgono le tue informazioni personali

Gli hacker fanno di tutto, per ottenere i vostri dati e, per la maggior parte, sono davvero bravi a farlo. E sono anche molto bravi nel farsi aiutare, ad esempio con questi questionari. Si chiama ingegneria sociale - la manipolazione delle persone per far compiere loro azioni atte a divulgare informazioni riservate. Ignari, gli utenti giocano su Facebook o Twitter e rispondono con leggerezza a queste domande, probabilmente non sapendo che in quel momento stanno di fatto consegnando le chiavi della propria cassaforte ad uno in passamontagna. Da questi questionari, gli hacker possono mettere insieme molte delle informazioni di cui hanno bisogno per scovare la vostra password, entrare nei vostri account e rubare la vostra identità.

È come se vi ponessero queste domande:

Qual è il tuo numero di previdenza sociale?
Qual è la tua data di nascita?
Qual è il tuo numero di conto?

Più informazioni condividete, più facilmente le perderete. Potreste non pensare che un questionario possa rivelare così tanto su di voi da essere pericoloso, ma cosa succede quando avete risposto a tre o quattro di queste domande? Le informazioni su di voi e sul vostro profilo iniziano a diffondersi, dando ad alcuni individui senza scrupoli tutto ciò di cui hanno bisogno per immergersi profondamente nella vostra vita.

Evitate di condividere le vostre informazioni personali

La verità è che la noia può portare a cattive scelte. Quindi, quando vi viene la tentazione di rispondere a qualsiasi tipo di sondaggio o questionario sui social network, passate avanti e magari fate qualcosa di costruttivo. Dovreste assolutamente evitare di inserire questo tipo di informazioni personali su piattaforme di social network.

E in caso di dubbio, ponetevi questa domanda: rispondere a una di queste domande consentirebbe a qualcuno di rubarmi informazioni? Se la risposta è un clamoroso "sì", ma anche "forse", chiudete la scheda del browser e giocate al solitario, imparate una nuova lingua, lavorate a maglia o guardate la vernice asciugare.

Tutto tranne che condividere le vostre informazioni personali.

19 maggio 2020

Fonte: techrepublic.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail