Pinterest

Pinterest, trucchi e consigli per utilizzarlo al meglio

Sfruttando alcune funzionalità poco conosciute, il social network delle puntine può offrire molto più di quello che si crede
Pinterest, trucchi e consigli per utilizzarlo al meglio FASTWEB S.p.A.

Pur non avendo mantenuto a pieno le promesse iniziali, Pinterest è tra le reti sociali più interessanti del panorama del web internazionale. Pur potendo contare su poche decine di milioni di utenti, il social network nato nel 2010 da un'idea di Evan Sharp e Ben Silbermann è in grado di offrire funzionalità e strumenti molto interessanti. Pinterest, ad esempio, può essere utilizzato per visite virtuali nei maggiori musei del mondo, oppure per organizzare viaggi e condividere con gli amici foto delle vacanze e non solo. Conoscendo alcuni trucchi e seguendo alcuni consigli, Pinterest può diventare molto più di una semplice bacheca virtuale dove appuntare foto, immagini e ricordi.

Da dove

 

I siti origine dei pin

 

Nel caso si gestisca un sito web o la strategia social di un portale potrebbe essere molto utile conoscere quale risonanza abbiano i propri articoli e post su Pinterest. Il social network mette a disposizione degli utenti una piccola utility che permette di scoprire quali Pin provengono dal nostro portale e quali utenti li hanno condivisi pubblicamente. Digitando la stringa www.pinterst.com/source/nomedominio nella barra degli indirizzi sarà possibile accedere a una bacheca di ricerca, nella quale saranno raccolti tutti i pin del portale sotto osservazione.

Spedire pin via posta elettronica

Nonostante un inizio scoppiettante (secondo alcuni analisti il social network delle puntine aveva le potenzialità per superare anche Facebook), Pinterest non è ancora in grado di competere con i vari Facebook, Twitter e Instagram. Può accadere, dunque, che molti dei propri amici non siano utenti della rete sociale e non possano leggere e vedere i nostri aggiornamenti.

 

Inviare pin per posta elettronica

 

In questo caso, nessuna tragedia: tra i trucchi di Pinterest ce n'è uno che permette di condividere pin anche con internauti non iscritti alla piattaforma. Cliccando sul pulsante "Invia" sarà possibile segnalare il contenuto via posta elettronica: dopo aver inserito l'indirizzo nel campo Cerca, si dovrà cliccare su "Invia email a?" e attendere che l'operazione si concluda.

Ridurre il rumore

Nel caso in cui si sia un appassionato utente di Pinterest, si avrà certamente l'applicazione installata sul proprio dispositivo per ricevere notifiche dalle altre bacheche seguite. Come accade anche per gli altri social network, però, il troppo storpia e ricevere una gran quantità di avvisi e aggiornamenti potrebbe essere un fattore di disturbo: vale la pena, dunque, gestire le notifiche ed evitare così di riceverne troppe.

 

Gestire notifiche Pinterest

 

Accedendo al proprio profilo e cliccando sull'icona a forma di ingranaggio sarà possibile gestire le impostazioni dell'account da "Modifica account". Una volta all'interno della nuova sezione, selezionare "Notifiche" dal menu presente nella colonna di sinistra: da qui sarà possibile attivare o disattivare le notifiche a seconda degli aggiornamenti in attivo da Pinterest.

Le grandi manovre

Nel caso in cui una bacheca stia diventando eccessivamente popolata, è consigliabile dividerla in due o più parti così da poter gestire meglio i pin che contiene. Dall'interfaccia web, portare a termine questa operazione richiede pochissimi minuti: si dovrà accedere alla bacheca originaria, premere sul pulsante "Sposta i pin" e selezionare gli elementi che si vogliono traslocare. Cliccando sul pulsante "Sposta" in alto a destra si avrà la possibilità di selezionare la nuova bacheca oppure crearne una ex novo.

Questione di genere

 

Risultati delle ricerche in base al sesso

 

I risultati delle ricerche di Pinterest sono basati sulle preferenze e le informazioni che l'utente fornisce al momento dell'iscrizione. Specificando il proprio sesso, ad esempio, si restringe enormemente il campo dei risultati: nel caso si cercassero pin relativi a capi d'abbigliamento e accessori (un orologio, una maglietta, una giacca o un paio di pantaloni), sarebbero mostrate esclusivamente le immagini affini alle informazioni fornite.

Bacheca affollata

Allo stesso modo, le preferenze e le bacheche personali influenzano i pin che Pinterest selezionerà per essere mostrati sulla propria bacheca principale. Tra i consigli migliori che è possibile dare, c'è quello di una gestione intelligente di questo spazio: se dovesse diventare troppo affollato, si rischierebbe di perdere aggiornamenti importati a favori di pin meno importanti.

 

Eliminare i pin dalla bacheca

 

L'utente, fortunatamente, può influenzare gli algoritmi utilizzati da Pinterest scegliendo di nascondere (cancellare, di fatto) uno o più pin: sarà sufficiente cliccare sull'icona con la "X" dei Pin scelti per te (quelli selezionati automaticamente dalla rete sociale) per non veder più comparire immagini e aggiornamenti del genere.

Bacheca privata

Di default, tutte le bacheche di Pinterest sono pubbliche e accessibili da chiunque, anche internauti non iscritti alla piattaforma. Volendo, però, è possibile creare delle bacheche private all'interno delle quali conservare immagini e aggiornamenti che si vogliono tenere strettamente privati.

 

Creare bacheca segreta Pinterest

 

Il trucco per creare una bacheca personale è estremamente semplice: dal proprio profilo (la pagina dove sono visualizzate tutte le bacheche, per intendersi) scorrere in basso sino a incontrare una sezione dallo sfondo poco più scuro. Basterà cliccare sul pulsante "Crea una bacheca segreta" e il processo sarà terminato.

La lista della spesa

 

 

Pinterest può essere utilizzato anche come bacheca dove mettere in mostra oggetti usati da mettere in vendita. Nel caso in cui non si vogliano perdere ore ed ore a fotografare gli oggetti da vendere e creare dei pin appositi, si può fare ricorso a LoveList. Questa applicazione per iPhone e iPad permette di scansionare il codice a barre di libri, lampade e quant'altro e creare automaticamente il pin.

copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail