Fastweb

Inviare e ricevere denaro tramite WhatsApp, presto anche in Europa

facebook bitcoin Web & Digital #facebook #bitcoin Facebook e Telegram lavorano a una propria criptovaluta Su Facebook e Telegram sarà possibile inviare soldi ai propri amici oppure pagare servizi e beni utilizzando le criptovalute: ecco come funzionerà
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Inviare e ricevere denaro tramite WhatsApp, presto anche in Europa FASTWEB S.p.A.
Pagamenti Whatsapp
Social
Il primo test sarà a Londra, ma l'azienda conta di rilasciare il servizio in tutto il mondo entro il 2019

Facebook ha in programma di utilizzare Londra come hub per lo sviluppo di una nuova funzione di pagamento mobile mediante WhatsApp.

La storia è stata segnalata per la prima volta dal Financial Times e confermata a Forbes da un portavoce di Facebook.

Circa cento persone saranno assunte per testare una nuova funzione di pagamenti con WhatsApp, il che significa che il relativamente piccolo team di WhatsApp composto da 400 persone si espanderà di circa il 25%, secondo il FT.
La maggior parte dei nuovi ingegneri del software di WhatsApp saranno assunti a Londra, mentre un certo numero di addetti alle operazioni sarà assunto presso la sede europea di Facebook a Dublino, in Irlanda.

"Siamo ansiosi di lavorare con alcuni dei migliori esperti tecnici e operativi di Londra e Dublino per portare WhatsApp nel suo secondo decennio", ha dichiarato Matt Idema, direttore operativo di WhatsApp, in una dichiarazione condivisa con Forbes. "WhatsApp è un servizio veramente globale e questi team ci aiuteranno a gestire i pagamenti su WhatsApp e altre fantastiche funzionalità per i nostri utenti in tutto il mondo."

Facebook ha acquistato WhatsApp per 19 miliardi di dollari nel 2014 e il CEO Mark Zuckerberg ha cercato di pensare a come monetizzare la piattaforma da allora. L'introduzione di una funzionalità di pagamento offre a Facebook un potenziale flusso di entrate.
WhatsApp vanta 1,5 miliardi di utenti in tutto il mondo, ma l'applicazione non è così popolare negli Stati Uniti come invece in paesi come Regno Unito e India.

Parlando alla conferenza F8 annuale di Facebook la scorsa settimana, Zuckerberg ha dichiarato che il servizio di mobile payment di WhatsApp sarà lanciato in diversi paesi nel 2019 a seguito di un ulteriore periodo di test in India.

"Quando guardo a tutti i diversi modi in cui le persone interagiscono privatamente, penso che i pagamenti siano una delle aree in cui si ha una maggiore opportunità di renderli più semplici, questa è tra le cose più importanti che si possono fare qui", ha detto Zuckerberg in riferimento ai pagamenti con WhatsApp.

"Credo che sia facile inviare denaro a qualcuno, così come inviare una foto, quindi stiamo pensando di lanciare una fase di test in India per circa un milione di persone".
Londra è diventata uno dei principali centri tecnologici finanziari del mondo, negli ultimi anni. Diverse startup fintech in città hanno un valore di oltre 1 miliardo di dollari, tra cui TransferWise, Revolut, Monzo e Funding Circle.

WhatsApp cercherà senza dubbio di sfruttare la disponibilità di talenti che esistono in città e la società ha detto che gli ingegneri senior del team fondatore di WhatsApp sono venuti a Londra alla fine del 2018 per assumere personale, secondo il FT.
Facebook ha scelto Londra per la spinta dei pagamenti mobili mediante WhatsApp perché attira persone provenienti da paesi in cui WhatsApp è già ampiamente utilizzato, come l'India, ha riferito un portavoce di Facebook a Bloomberg.

Oltre a creare una funzione di pagamento di WhatsApp, i nuovi assunti mireranno anche a sviluppare prodotti che migliorino la sicurezza e limitino lo spam sull'app.

10 maggio 2019

Fonte: forbes.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #whatsapp #facebook

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.