Fastweb

Nuovo bug di Facebook: milioni di foto private a rischio

Facebook Stories Social #facebook #guida Come creare Facebook Stories di successo: i trucchi Vuoi scoprire nuovi trucchi per personalizzare le Storie di Facebook? Scopri subito come aggiungere effetti, filtri, testo e tanto altro
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Nuovo bug di Facebook: milioni di foto private a rischio FASTWEB S.p.A.
Facebook
Social
L'ultimo bug delle app di Facebook ha rivelato le foto private di 6,8 milioni di utenti

Gli scandali sulla privacy dei dati continuano per Facebook: il social network ha rivelato un difetto nel suo codice che avrebbe mostrato le foto private di circa 6,8 milioni di utenti. La falla nella sicurezza è stata sanata, ma è rimasta aperta per 12 giorni.

Secondo Facebook , il bug funzionava in questo modo: se gli utenti interessati concedevano alle app l'accesso alle loro foto, quelle app accedevano anche a foto che non avrebbero dovuto vedere, comprese le immagini da Facebook Stories e Facebook Marketplace. Ma ancora peggio, potevano vedere le immagini caricate su Facebook e non ancora pubblicate.

Proprio così - Facebook conserva copie delle immagini che carichiamo nell'app e poi non riusciamo a postare nel caso si voglia tornare e finire il post. Queste immagini sono conservate per tre giorni prima di essere rimosse, dice Facebook.

Ad alcune delle 1.500 app di terze parti è stato quindi inavvertitamente concesso un livello di accesso più elevato di quello che avrebbero dovuto realmente avere. Facebook lo sta avvisando gli sviluppatori delle app in questione, ma in che misura hanno avuto accesso o hanno utilizzato foto che non avrebbero dovuto vedere non è chiaro.

"Siamo spiacenti che sia successo", scrive Tomer Bar di Facebook . "All'inizio della prossima settimana distribuiremo strumenti per sviluppatori di app che consentiranno loro di determinare quali persone che utilizzano la loro app potrebbero essere state influenzate da questo bug. Collaboreremo con quegli sviluppatori per eliminare le foto dagli utenti interessati".

Il bug era in attività a settembre, prima di essere riparato, e Facebook potrebbe essere nei guai con i regolatori dell'UE per aver atteso così tanto tempo a segnalarlo.

Per sapere se sei uno degli utenti che potrebbero essere stati interessati, Facebook ha creato una pagina che gli utenti possono visitare e vedere se le loro immagini sono state esposte.
Per controllare il tuo account, clicca qui mentre hai effettuato l'accesso al tuo account. Se sei stato colpito vedrai le istruzioni sul da farsi su quella pagina

17 dicembre 2018

Fonte: techradar.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #facebook #privacy #sicurezza

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.