facebook

Le migliori alternative a Facebook

Vuoi disinstallare Facebook ma non sai come sostituire alcune sue funzioni? Scopri le migliori app per non avere rimpianti
Le migliori alternative a Facebook FASTWEB S.p.A.

Facebook è il social network più famoso al mondo: con i suoi due miliardi di utenti attivi, supera piattaforme come Twitter, Instagram e TikTok. Nonostante i continui sforzi di Mark Zuckerberg per migliorare funzioni e servizi, la piattaforma negli ultimi anni è stata investita da diversi scandali che hanno spinto gli utenti a cercare delle alternative.

Uno dei più gravi è sicuramente quello legato a Cambridge Analytica, società di consulenza britannica che aveva raccolto senza alcun consenso milioni di dati personali di utenti iscritti a Facebook, utilizzati in seguito per scopi di propaganda politica. Da quel momento, l'azienda ha dovuto fare i conti con problemi legati alla gestione della privacy e impegnarsi per costruire un regolamento rigido, oltre allo sviluppo di funzioni di protezione più efficaci. Nonostante ciò, sono tanti gli iscritti che hanno iniziato a guardarsi intorno. Fortunatamente non è difficile trovare alternative a Facebook: dalle app di messaggistica, a quelle che offrono notizie targetizzate e sempre aggiornate, fino ai reminder per i compleanni. Vediamo le più interessanti da scaricare e provare sul proprio smartphone.

Alternative a Facebook: il news feed

Uno degli elementi chiave del social network è sicuramente il cosiddetto news feed, ovvero la bacheca della schermata principale in cui si susseguono notizie delle pagine e dei gruppi, foto degli amici, video e stati testuali. Se ti interessano le notizie di giornata, un'ottima alternativa a Facebook è Nuzzel. Si tratta di un aggregatore di notizie che mostra i link dei contenuti condivisi dai contatti attraverso i loro profili social.

nuzzel

Infatti, si può sincronizzare con LinkedIn, Twitter e Facebook. È possibile filtrare in base alle notizie più recenti oppure in base all'importanza. L'app comunica l'anteprima della notizia, che si può approfondire toccando il link, ma anche quali amici l'hanno condivisa. Nuzzel si può scaricare gratuitamente da App Store.

Chi vuole ricevere notizie, a prescindere dalla loro condivisione da parte di un nostro amico sui social, può invece scegliere Digg, uno dei più famosi siti di social bookmarking che funziona grazie al feed RSS. Tutte le notizie sono infatti proposte dagli utenti della piattaforma (e non legate a social esterni) e vengono mostrate in base alla valutazione della comunità. È disponibile sia per Apple che per Android.

App di Messaggistica alternative a Facebook Messenger

Passiamo ora a Messenger, l'app di messaggistica istantanea originariamente collegata a Facebook, diventata poi strumento stand-alone nel 2011. Nel corso degli anni è stata migliorata e arricchita con tante funzioni come la possibilità di inviare note vocali, emoticon o anche file di ogni tipo. Purtroppo, ha un design eccessivo e risulta pesante rispetto ad altri servizi. Le alternative presenti su App Store e Google Play sono però tante. Chi cerca un'applicazione dal design essenziale e semplice da usare può affidarsi a Signal. È caratterizzata da una tecnologia avanzata per proteggere la privacy tramite crittografia end-to-end. Inoltre, ha tante funzioni utili, come la possibilità di effettuare videochiamate, oppure quella di applicare il tema scuro, ideale per scrivere al buio e non affaticare la vista. Signal si può usare sia su dispositivi Android che Apple.

signal

In alternativa, ci si può sempre affidare a Telegram, un'applicazione basata su cloud e particolarmente interessante per chi è attento alla privacy. Il suo sistema di crittografia è molto avanzato ed è pensato per offrire la massima sicurezza. Senza contare che Telegram ha delle funzioni pensate per aumentare ancora di più la sicurezza delle chat. Per esempio, è possibile inserire un PIN per accedere all'applicazione, disabilitare le notifiche generali o quelle di uno specifico contatto, o ancora fare delle chat segrete. Così come succede anche con Signal, c'è la versione desktop che si sincronizza automaticamente con lo smartphone, in modo da continuare le conversazioni da ogni dispositivo. Oltre a questo, possiede numerose funzioni che rendono l'app davvero divertente: sticker, gif, emoji, la possibilità di inviare note vocali, file e tanto altro. Insomma, è un'ottima alternativa a Facebook Messenger.

Naturalmente si potrebbe citare anche WhatsApp, ma questo strumento fa parte del gruppo Facebook, quindi sarebbe come tornare al punto di partenza: tanto vale continuare a usare Messenger.

Alternative a Facebook: app per ricordare compleanni

Prima di Facebook era difficile ricordarsi dei compleanni di tutti i nostri amici e parenti. Ma il social network ha fatto avverare anche questo piccolo miracolo ed ecco che in un solo giorno arrivano fiumi di auguri anche da chi non si vede da una vita. Chi ama particolarmente questo reminder non è obbligato ad affidarsi al social di Zuckerberg. Esiste infatti un modo per esportare tutti i compleanni degli amici dal social prima di eliminare l'account. Basta accedere all'app e poi alla tab Eventi su lato sinistro.

All'interno della schermata c'è l'opzione per aggiungere tutti i compleanni al proprio calendario preferito, come quello di Google, Outlook, Apple Calendar e così via. Inoltre, è possibile selezionare solo una decina di date e aggiungere solo quelle al calendario: potrebbe non essere rilevante avere l'agenda stracolma di compleanni, soprattutto se il proprio profilo è connesso a migliaia di contatti.

copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai notizie e approfondimenti sul
mondo del Cloud, della Sicurezza e della
Digital Transformation!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail