Instagram

Instagram contro il cyberbullismo

Da oggi si possono segnalare i commenti offensivi e limitare l'accesso al profilo agli utenti "maleducati"
Instagram contro il cyberbullismo FASTWEB S.p.A.

Instagram ha annunciato oggi due nuove funzionalità atte a combattere il cyberbullismo.

Il social media di proprietà di Facebook pare stia cercando di trovare i modi migliori per limitare il cattivo comportamento in rete senza bloccare definitivamente i post o vietare completamente l'accesso agli utenti. "Siamo in grado di fare di più per prevenire il bullismo su Instagram, e siamo in grado di fare di più per dare sostegno alle vittime di bullismo", ha scritto il capo di Instagram Adam Mosseri nel comunicato. "Oggi annunceremo una nuova funzionalità in entrambe queste aree. Questi strumenti sono fondati su una profonda comprensione sul comportamento dei bulli e su come le vittime rispondono al bullismo su Instagram, ma sono solo due piccoli passi su un percorso più lungo."

La prima funzione utilizza l'intelligenza artificiale per segnalare i commenti che "possono essere considerati offensivi". In questi casi, agli utenti viene chiesto, "Sei sicuro di voler postare questo?" e contemporaneamente viene visualizzato il pulsante di opzione per "annullare" il commento prima che questo venga postato. Potrebbe sembrare un sistema ancora troppo "leggero", soprattutto perché un utente può comunque decidere di postare il commento, ma secondo Mosseri i primi test hanno rivelato che questo "incoraggia alcune persone ad annullare il commento e a condividere qualcosa di meno cattivo, una volta che hanno avuto la possibilità di riflettere su quanto scritto."

La seconda funzionalità è la capacità di "limitare" gli utenti che possono guardare l'account.

"Abbiamo ascoltato alcuni giovani della nostra community che hanno affermato di essere spesso riluttanti nel bloccare, non seguire o segnalare un bullo, perché questo potrebbe aggravare la situazione, specialmente se interagiscono con questo nella vita reale," ha scritto Mosseri. Questa nuova funzionalità, quindi, può consentire di limitare l'interazione di un altro utente con l'account senza che questa limitazione sia palese. Quando si decide di limitare l'accesso a qualcuno, i suoi commenti saranno visibili solo a lui, a meno che non si decida di renderlo visibile a tutti. Gli utenti con limitazione, inoltre, non saranno in grado di vedere quando qualcuno è attivo su Instagram o se i messaggi sono stati letti o meno.

Adam Mosseri ha descritto le prime versioni di funzionalità già lo scorso aprile alla conferenza Facebook F8.

10 luglio 2019

Fonte: techcrunch.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail