Fastweb

Instagram elimina i fake followers

Privacy Facebook Social #facebook #privacy Facebook, tutti i modi in cui è riuscito a raccogliere i tuoi dati Nel corso degli anni, il social network di Mark Zuckerberg ha messo a punto alcune strategie per riuscire a collezionare la maggior quantità di dati personali. Ecco le più conosciute
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Instagram elimina i fake followers FASTWEB S.p.A.
Instagram elimina i finti followers
Social
Continua la lotta del social network alle app che forniscono followers fasulli, e minaccia gli account che utilizzano queste app

Instagram sta combattendo contro le app automatizzate che alcuni utenti usano per lasciare commenti spam o che danno e tolgono follow agli altri nella speranza di far crescere il loro pubblico. Oggi Instagram sta rimuovendo alcuni account tra quelli che utilizzano queste app che forniscono like e commenti che violano le sue politiche. Il social network, in queste ore, sta inviando loro un avvertimento per cambiare la password e tagliare i legami con queste app e per avvertire chi continuerà ad utilizzare queste app che "potrebbero vedere impattata la loro esperienza su Instagram", limitando l'accesso ad alcune funzionalità.

Instagram spera scoraggiare gli utenti dal fornire a un'altra società i dettagli di accesso ai propri account, in quanto ciò potrebbe comportare l'hacking o l'utilizzo del proprio account per inviare spam. Quindi, se vi accorgete che i vostri followers di Instagram diminuiscono, è perché quei follower erano falsi.

Il rinnovato vigore per l'applicazione delle politiche arriva nel mezzo della continua minaccia di campagne di disinformazione straniere su Facebook e Instagram progettate per polarizzare le comunità e influenzare le elezioni negli Stati Uniti e all'estero. Facebook ha affermato che gli account non autentici sono spesso la radice di queste campagne e ha rimosso 754 milioni di account contraffatti solo negli ultimi quattro mesi e l'interruzione di queste app di spam potrebbe impedire loro di utilizzare in modo errato gli account degli utenti. Instagram ha iniziato ad eliminare gli account falsi dal 2014 , ma questa è la prima volta che viene discusso pubblicamente di rimuovere i "Mi piace" dai post. Ora dice "Abbiamo sviluppato strumenti di apprendimento automatico per identificare gli account che utilizzano app di terze parti per aumentare i follower e rimuovere le attività non autentiche."

Alcune delle applicazioni di bot più popolari per i follower in crescita come Instagress e Social Growth sono state chiuse, ma altre come Archie, InstarocketProX e Boostio fanno pagare dai 10 a 45 dollari al mese. Spesso affermano di non violare le politiche di Instagram, sebbene lo facciano. Il New York Times di quest'anno ha scoperto che anche molte celebrità hanno acquistato falsi followers su Twitter da una società chiamata Devumi.

Per utilizzare queste app, gli utenti devono di solito fornire il proprio nome utente e password a questi servizi, che quindi prendono il controllo dei loro account e automaticamente mettono Like, commentano e seguono gli account associati agli hashtag desiderati per invogliarli a seguire l'utente di rimando. Gli utenti di app spam verranno ora rimproverati da Instagram, che invierà loro un messaggio in-app che li avviserà della rimozione de Mi piace non autentici, i follow e i commenti dati dal loro account ad altri, oltre all'invito a cambiare le loro password.

Una domanda interessante, tuttavia, è se Instagram prenderà una posizione più dura anche nei confronti degli annunci per servizi che vendono follower falsi che appaiono sulla sua app. È facile individuarli, e talvolta si mascherano come app di analisi per aiutare gli influencer a tracciare le dimensioni del loro pubblico. Lo abbiamo chiesto ad Instagram e un portavoce ha riferito che "anche le pubblicità sono soggette ai nostri standard comunitari, che proibiscono attività di spam come raccogliere simpatie, follower, ecc., Quindi è corretto dire che gli annunci che promuovono questi servizi violano le nostre politiche. Non esitate a segnalarli se li vedrete."

I follower su app come Instagram sono diventate l'unità di misura della credibilità di un individuo, ed un potenziale guadagno per queste persone. Sono molte le "social star" che vengono pagate per sponsorizzazioni di marchi grazie alle dimensioni del loro pubblico.
Ora, alcuni brand, stanno addirittura investendo nei cosiddetti "nanoinfluencer", ovvero utenti pubblici con poche migliaia di follower, che pubblicano contenuti sponsorizzati per un ritorno immediato sugli investimenti.

20 novembre 2018

 

 

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #instagram #followers #facebook

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.