Facebook cloud gaming

Il cloud gaming di Facebook si concentra sui free-to-play per mobile

Il servizio cloud di Facebook - una sorta di Netflix per i videogame - si concentra principalmente sui piccoli giochi per dispositivi mobili, al momento, però, iOS non è incluso
Il cloud gaming di Facebook si concentra sui free-to-play per mobile FASTWEB S.p.A.

Facebook è l'ultimo gigante tecnologico a seguire aziende del calibro di Microsoft, Google e Amazon nello streaming di giochi. Ma lo sforzo di Facebook differisce dalla concorrenza, perché si concentra esclusivamente sul tipo di giochi free-to-play che sono "tipicamente giocati su dispositivi mobili".

Jason Rubin, vicepresidente di Facebook Play, espone il pensiero alla base di questa mossa in un post sul blog. Il nuovo servizio di streaming di giochi dell'azienda non sarà una piattaforma separata, come Microsoft xCloud, Google Stadia o . Amazon LunaPiuttosto, i titoli in streaming verranno integrati nella piattaforma di giochi istantanei esistente di Facebook, che centinaia di milioni di giocatori già utilizzano per eseguire semplici giochi HTML5 nel feed delle notizie o in una scheda di gioco separata.

"Le persone giocheranno a giochi in streaming su cloud proprio come già fanno con i giochi istantanei in HTML5", scrive Rubin. "E se facciamo bene il nostro lavoro, sarà impossibile notare la differenza." Facebook è piacevolmente realistico sia sulle promesse che sulle insidie ??del cloud gaming, al momento, affermando in anticipo che non considera i suoi sforzi come un "ripiego" dell'hardware di gioco locale. "Non cercheremo di stupirvi con le meraviglie dei nostri data center, algoritmi di compressione, risoluzioni o frame al secondo", scrive Rubin. "Lo streaming di giochi in cloud per le masse ha ancora molta strada da fare, ed è importante abbracciare sia i vantaggi che la realtà della tecnologia, piuttosto che cercare di vendere qualcosa di incerto".

A tal fine, Facebook sta portando nel suo servizio una serie di "giochi tolleranti la latenza" in genere come sport, carte, simulazione e giochi di strategia. La società afferma che il suo piano è di espandersi ai giochi di azione e avventura nel 2021, dopo che i sistemi e l'infrastruttura di Facebook saranno migliorati.

Il primo set di giochi in streaming di Facebook include:

  • Asphalt 9: Legends di Gameloft
  • Mobile Legends: Adventure di Moonton
  • PGA Tour Golf Shootout di Concrete Software, Inc.
  • Solitaire: Arthur's Tale di Qublix Games
  • WWE SuperCard di 2K
  • Dirt Bike Unchained di Red Bull ("nelle prossime settimane")

 

Rubin spiega che questi titoli in streaming free-to-play saranno finanziati tramite acquisti e annunci in-game, a seconda della scelta dello sviluppatore. Le demo di giochi in streaming possono anche essere eseguite come annunci interattivi, consentendo ai giocatori di provare immediatamente una piccola parte di un gioco senza download. Gli editori tra cui 2K, FunPlus, Gameloft, Glu Mobile, Gram Games, Rovio e Wildlife Studios stanno partecipando alla prova degli annunci riproducibili nel cloud.

Facebook sta anche limitando il suo lancio iniziale dello streaming di giochi a parti specifiche degli Stati Uniti, presumibilmente dove la larghezza di banda e l'ubicazione del data center rendono possibile una cosa del genere. Nel dettaglio, sarà disponibile in: California, Connecticut, Delaware, Maryland, Massachusetts, New Jersey, New York, Pennsylvania, Rhode Island, Texas, Virginia, Washington, DC e West Virginia.

Sebbene il focus sia basato sui giochi su mobile in touchscreen, per il momento, i giochi in streaming di Facebook possono essere riprodotti anche su un browser web desktop o laptop con mouse e tastiera. I dispositivi iOS per ora sono esclusi, a causa delle politiche restrittive di Apple relative alle app di streaming di giochi. Rubin suggerisce una soluzione iOS basata su browser mobile, come opzione futura per lo streaming (come Amazon Luna) ma scrive che "ci sono limitazioni a ciò che possiamo offrire su Safari".

Può sembrare un po' strano utilizzare l'infrastruttura di cloud gaming ad alta intensità di risorse per fornire giochi già progettati per funzionare in modo nativo anche su dispositivi mobili a bassa potenza. Ma è anche bello vedere una grande azienda prendere le cose con calma quando si tratta di streaming di giochi e non cercare di superare ciò che la tecnologia (o il mercato) può attualmente supportare.

Fonte: arstechnica.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail