Facebook rilancia Marketplace

Facebook rilancia Marketplace

La funzionalità consentirà di gestire direttamente gli scambi tra singoli utenti che ora avvengono prevalentemente tramite i gruppi
Facebook rilancia Marketplace FASTWEB S.p.A.

Facebook aumenta la sua penetrazione nel mondo dell'e-commerce con il radicale aggiornamento del servizio Marketplace, il quale sarà disponibile dalla prima settimana di ottobre 2016 negli Usa, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda. Marketplace, spiega l'azienda, consentirà di gestire direttamente gli scambi tra singoli utenti, offrendo una piattaforma strutturata per le transazioni che, secondo il project manager Bowen Pan, è utilizzata già da 450 milioni di utenti al mese, attraverso i social network.

Il sistema di Marketplace si basa sulle pagine alle quali si è messo Like, per poi essere, in seguito, incentrato sulla storia degli acquisti effettuati e delle offerte visionate. Nei prossimi giorni, quindi, l'icona di Messenger nella versione mobile di Facebook verrà sostituita dal nuovo "pulsante" di Marketplace, che dirigerà subito l'utente verso pagine, selezionate da un algoritmo, che proporranno offerte ritagliate sui suoi interessi.

Per vendere un qualsiasi articolo, all'interno della piattaforma, è sufficiente caricare una foto, impostare un nome, inserire una breve descrizione con il prezzo e inserire la posizione. È possibile selezionare anche il raggio di ricerca, per cercare prodotti nelle vicinanze o in un raggio più ampio. Facebook non rende disponibile una versione desktop, sebbene Pan ne abbia annunciato la lavorazione, in quanto concentrarsi sul mobile aiuta il processo di vendita e di navigazione.

"Ci siamo resi conto che molte persone arrivano su Marketplace senza nemmeno cercare qualcosa in particolare ma solo per navigarvi a caso. Ciò rispecchia l'esperienza offline di recarsi in un mercato domenicale o in un grande centro commerciale. L'azienda non ha intensione di far pagare una tassa sulle transizioni, guadagnando unicamente sugli utenti attivi in Marketplace", ha spiegato Pan. "Abbiamo costruito gli strumenti necessari per consentire alla comunità su Marketplace di segnalare gli utenti che hanno violato la nostra politica", ha concluso.

4 ottobre 2016

La Redazione Fonte: theverge.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail