Facebook ridisegna la funzione Life Events

Facebook ridisegna la funzione Life Events

Una nuova sezione all'interno dei profili Facebook unirà tutti gli eventi importanti della vita di un utente
Facebook ridisegna la funzione Life Events FASTWEB S.p.A.

Facebook ha annunciato oggi una riprogettazione dei Life Events, i quali consentono agli utenti di condividere importanti avvenimenti della loro vita, come ad esempio un impegno sentimentale, una laurea, un nuovo lavoro, un trasferimento in una nuova città e molto altro.
La funzione esiste già dal lancio della Timeline, ma finora è stata caratterizzata da dei post abbastanza anonimi.

Da oggi la cosa cambierà, dice Facebook, infatti gli utenti potranno aggiungere foto o video animati, foto della persona o della pagina taggata (come il nuovo posto di lavoro), oppure scegliere un'immagine dalla collezione di Facebook.

Le foto e i video caricati avranno inoltre delle piccole animazioni, come lo zoom lento, per dare maggiore visibilità al post. Sarà ancora possibile inoltre scegliere un'icona che rappresenta il tipo di evento.

L'idea alla base di questo redesign è quella di dare a questo tipo di post una maggiore particolarità e un maggiore risalto rispetto agli altri post.

Ovviamente uno degli obiettivi di Facebook è che questa funzione venga adottata da un numero maggiore di utenti rispetto al passato, in quanto risulta un buon metodo per ottenere dati su un individuo che potrebbe non aver compilato tutti i campi di profilazione in precedenza, come residenza, posto di lavoro, ecc.

Facebook avviserà direttamente gli amici dell'utente nel momento in cui questo aggiungerà un nuovo Life Event.

Per determinati tipi di eventi, come cambiamento della città attuale, lavoro, istruzione e situazione sentimentale, gli amici dell'utente potrebbero ricevere anche una notifica privata che li informa della notizia, così da assicurarsi che non perdano la notizia in caso questi stessero solamente scorrendo il feed delle notizie.

Questo assicura che l'evento venga visto da una più ampia rete di amici dell'utente, compresi i conoscenti che non visionano regolarmente le notizie nel loro feed, poiché gli algoritmi di Facebook hanno determinato che non sono vicini.

Inoltre nel momento in cui vi sarà una reaction all'evento condiviso, Facebook mostrerà anche le reaction degli altri amici in comune per quel determinato evento.

L'elemento più rilevante di questa modifica, sembra essere proprio l'importanza che Facebook ha deciso di conferire ai Life Events all'interno dei profili degli utenti.

Nonostante questa funzione sia stata per anni propagandata come un modo per ricordare eventi significativi e ricorrenze, è sempre stato abbastanza complicato aggiungere in maniera soddisfacente gli eventi del proprio passato al proprio profilo.

Con questo aggiornamento ci sarà finalmente una sezione dedicata ai Life Events all'interno del proprio profilo e si potrà decidere quali rendere noti e quali no, attraverso la funzione "Nascondi dalla cronologia".

Tutto questo darà la possibilità a chi visita un profilo per la prima volta di conoscere la persona attraverso i momenti più importanti che questa ha condiviso.

Tuttavia questa nuova funzione potrebbe creare dei disagi, quindi il consiglio è quello di verificare che non ci siano vecchi eventi da eliminare o nascondere.
L'aggiornamento riguardo i Life Events inizierà oggi in tutto il mondo, su iOS, Android e Desktop, e si concluderà nei prossimi giorni.

13 dicembre 2018

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail