Facebook

Facebook prepara 10 videogames

Fb punta a estendere oltre le console i giochi d'azione giochi che al momento sono appannaggio di Xbox o PlayStation
Facebook prepara 10 videogames FASTWEB S.p.A.

10 videogames 'tipo-console' per chi ama giochi d'azione e 'sparatutto'. E' con questi titoli che Facebook si sta lanciando nel mercato nel gaming.

Si tratta di dieci videogiochi di grande qualità grafica e di gioco, che Fb sta portando avanti con nWay e una serie di altri sviluppatori per estendere oltre le console i giochi d'azione giochi che al momento sono appannaggio di Xbox o PlayStation, e che dovrebbero arrivare già nei prossimi mesi.

I dirigenti di Faccialibero sono infatti alla ricerca dei giocatori che di solito spendono molto - tempo e soldi -, per questo tipo di attività, attualmente dominio del mondo console.

Un dominio che però già ha comincaito a vacillare con l'affermarsi di smartphone e tablet come piattaforme di gioco e che potrebbe ulteriormente soffrire con l' ingresso del colosso dei social network e del suo miliardo di utenti.

Facebook ha già al suo attivo dei risultati eccellenti nel campo dei videogiochi per famiglie, con titoli 'social'  come Farmville, la cui seconda versione ha ben 10 milioni di giocatori attivi al mese sulla rete sociale, e una base di circa 220 milioni di giocatori 'casual' . Ma con 'Offensive Combat', un multi giocatore sparatutto in prima persona sviluppato da Ui4iA e lanciato sperimentalmente a dicembre scorso, ha raggiunto in breve tempo un milione di giocatori attivi al mese.

Sean Rayan, direttore per le partnership con le aziende che producono videogiochi, aveva annunciato nell'ottobre scorso che Facebook intendeva diversificare la sua offerta di giochi, soprattutto per quelli di azione e di avventura. '' Ci sarà un' intera gamma di videogiochi che arriverà su FB a partire da metà anno che cambierà il modo con cui i giocatori vedono Facebook'', aveva detto Ryan. La scorsa settimana il social network ha modificato le categorie dei giochi del suo App Centre, aggiungendo 'Adventure', 'Action' e ' Strategy'.

L'obiettivo è come sempre quello di tenere 'calamitati' gli utenti al social network, aumentando nel contempo i ricavi, che secondo i dati diffusi giovedì scorso da Menlo Park, sono in calo nel settore ludico. Facebook non produce direttamente i videogiochi ma riceve dai produttori il 30% dei ricavi dagli acquisti online degli utenti. Non è chiaro se questo tipo di accordi sia quello offerto a case come nWay, creatrice di giochi come CrackDown e Grand Theft Auto, con il quale FB sta testando un gioco di ruolo, ChronoBlade, o Rumble Entertainment, con cui sta sviluppando KingsRoad, un gioco d'avventura medievale.

Il gioco, per così dire, però vale la candela, perché un giocatore 'hardcore' di solito spende venti volte di più di tempo online rispetto ad un utente medio del social network.

Quello che servirebbe a Facebook, e' opinione comune degli esperti del settore, è un titolo di grande richiamo, che possa fare per la rete sociale quello che Halo ha fatto per Microsoft e la Xbox e SuperMario per Nintendo.

4 febbraio 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail