Fastweb

Facebook offrirà un controllo maggiore sul proprio feed di notizie

facebook librat Web & Digital #libra #criptovaluta Che cosa è e come funziona Libra, la criptovaluta di Facebook Mark Zuckerberg ha lanciato Libra, una criptovaluta che potrà essere utilizzata per inviare denaro sui social network e per effettuare acquisti online. Arriva nel 2020
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Facebook offrirà un controllo maggiore sul proprio feed di notizie FASTWEB S.p.A.
Facebook
Social
Facebook ha annunciato oggi di aver implementato una nuova funzionalità che risponde alla domanda "Perché vedo questo post?" nel feed delle notizie

Simile alla funzione "perché vedo questo annuncio?", che è apparsa dal 2014 accanto alle pubblicità, il nuovo strumento si presenta come un menù a scomparsa e fornisce agli utenti informazioni sul motivo per cui quel post è apparso nella loro homepage e una serie di controlli per la personalizzazione del feed.

Pensato per offrire agli utenti maggiore trasparenza su come funziona l'algoritmo del feed di notizie di Facebook, l'aggiornamento arriva mentre l'azienda affronta diversi eventi importanti che hanno evidenziato le carenze della piattaforma, incluse quelle potenzialmente dannose. Questi eventi includono il ruolo di Facebook nella diffusione del video girato durante l'attacco alle moschee in Nuova Zelanda due settimane fa, inizialmente trasmessi in diretta su Facebook Live. In una causa mossa dal Dipartimento allo Sviluppo Urbano degli Stati Uniti, che accusa Facebook di violare il Fair Housing Act diffondendo disinformazione, il social media avrebbe annunciato piani per ridurre i messaggi di propaganda anti-vaccinazioni e i contenuti a sfondo razzista.

L'annuncio di Facebook dice che questa è la prima volta che "fornisce informazioni su come funziona l'algoritmo direttamente nell'app". Gli utenti saranno in grado di accedere a "Perché vedo questo post?" direttamente dal menu a discesa nell'angolo a destra dei post degli amici, Pagine e gruppi nel loro feed di notizie. Il menù mostrerà informazioni su come l'algoritmo abbia deciso di classificare il post, tra cui:

  • Perché stai visualizzando un determinato post nel tuo feed di notizie, ad esempio se il post proviene da un amico che lo ha creato, un gruppo a cui ti sei iscritto o una pagina che hai seguito.
  • Quali informazioni generalmente hanno la più grande influenza sull'ordine dei post, tra cui:
    (a) la frequenza con cui interagisci con i post di persone, pagine o gruppi;
    (b) quanto spesso interagisci con un tipo specifico di post, ad esempio video, foto o link;
    (c) la popolarità dei post condivisi dalle persone, dalle Pagine e dai Gruppi che segui.

 

Lo stesso menu includerà anche i collegamenti alle opzioni di personalizzazione, tra cui "Visualizza prima", "Smetti di seguire", "Preferenze del feed" e "Scorciatoie sulla privacy". Il post del blog della società ha affermato che "durante le ricerche su "Perché vedo questo post?", la gente ha riferito che la trasparenza negli algoritmi dei feed di notizie non era sufficiente, senza i controlli corrispondenti."

"Perché vedo questo annuncio", la funzionalità simile del 2014, verrà aggiornata con ulteriori informazioni. Ad esempio, comunicherà agli utenti se un annuncio è stato pubblicato nel loro feed di notizie perché una società ha caricato i propri elenchi di contatti, come e-mail o numeri di telefono, o se ha collaborato con un partner di marketing per posizionare l'annuncio.

1 aprile 2019

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #privecy #facebook #sicurezza

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.