Facebook Messenger rimpiazza

Facebook Messenger rimpiazza "La Mia Giornata" con le Facebook Stories

Alcuni aggiornamenti dell'app di messaggistica di Facebook stanno cambiando il modo di gestire i contenuti "effimeri"
Facebook Messenger rimpiazza "La Mia Giornata" con le Facebook Stories FASTWEB S.p.A.

Facebook sta ripulendo la ridondanza dei suoi cloni di Snapchat. Oggi Facebook sta spegnendo il brand "La Mia Giornata" su Messenger per fonderlo con la feature Facebook Stories.
Da questo momento, anche nella parte superiore di Messenger, appariranno le Stories che abbiamo imparato a conoscere su Facebook.

In buona sostanza, continueremo a vedere le storie su Messenger, solo che non si chiameranno più "La Mia Giornata", ma semplicemente "Stories".

"Abbiamo bisogno di rendere la fruizione più semplice, in modo che gli utenti possano condividere Storie sulle app", ha riferito il product manager di Facebook Connor Hayes. "Alcune persone pensavano che queste due funzionalità fossero già connesse, sebbene in realtà fossero due cose diverse. Ma abbiamo pensato che fonderle avrebbe avuto più senso."

Ad ogni modo, le fotocamere sulle due app continueranno a funzionare in maniera distinta, con quella di Facebook maggiormente incentrata sulla realtà aumentata, maschere ed effetti, mentre quella di  Messenger più focalizzata su didascalie e inviti di partecipazione agli amici.
Inoltre, l'integrazione con Instagram coinvolgerà Messenger così come da un mese a questa parte funziona con Facebook.

La popolarità della feature "La Mia Giornata" era nettamente inferiore, rispetto alle app simili. I suoi 70 milioni di utenti attivi giornalieri a settembre erano nettamente troppo pochi rispetto ai 300 milioni di Instagram o ai 178 milioni di Snapchat. Dopo questa fusione Facebook si è detto ottimista.

Nel frattempo, Facebook sta eliminando anche la feature Facebook Direct, per la messaggistica effimera, dirottando qualcosa di simile sulle Stories, come risposta diretta alle "storie". Al momento, quindi, non ci saranno più messaggi destinati a scomparire su Facebook, sempre a seguito della lettura dei dati di utilizzo, poco interessanti per l'azienda.

La fine di Facebook Direct, in un certo senso, segna una piccola vittoria per Snapchat, che ha sempre visto nei suoi messaggi effimeri il punto di forza dell'app, una caratteristica distintiva forte, nonostante i cloni delle storie realizzate da Facebook.

Ma potrebbe anche essere segnale di una intenzione di Facebook di creare una nuova feature di messaggistica effimera ben più funzionale all'interno di Messenger, che attualmente conta ben 1,3 miliardi di utenti mensili. Facebook non ha comunicato nulla in merito, anzi, ha dichiarato di non essere intenzionata a dirottare sforzi su una funzione di messaggistica effimera, ma non ne siamo convinti.

Tra gli altri annunci della giornata, Facebook ha inoltre lanciato le Stories collaborative per gruppi ed eventi, nei quali i membri di un gruppo o i partecipanti ad un evento possono contribuire a condividere momenti riguardanti uno stesso evento speciale.

Questo aggiornamento di Facebook, tra le altre cose, contiene alcune modifiche ed implementazioni nei controlli della privacy per le Stories. Sarà infatti possibile renderle visibili al pubblico, solo agli amici o solo ad un certo gruppo di amici selezionati.

Se ci fossero ancora dubbi sull'intenzione di Facebook di vincere questa sfida sulle Stories con Snapchat, ora dovrebbe essere chiaro che il gigante di Zuckerberg non ha nessuna intenzione di mollare la presa, e per farlo continua a giocare su una cosa in continuo aumento, specie nei più giovani. Qualcosa che più di qualche miliardo di utenti Facebook sembra avere come caratteristica: la vanità.

14 novembre 2017

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail