Facebook Legacy

Facebook Legacy, per gestire il profilo Facebook dopo la morte

La nuova opzione, per ora attiva solo negli Stati Uniti, si potrà configurare tra le impostazioni sulla sicurezza dell'account
Facebook Legacy, per gestire il profilo Facebook dopo la morte FASTWEB S.p.A.

Anche il profilo di Facebook si potrà ereditare. Il social network ha introdotto la nuova opzione Facebook Legacy che permette agli utenti di scegliere la persona che sarà autorizzata a gestire il proprio profilo dopo la morte.

Come funziona Legacy

La nuova opzione, per ora attiva solo negli Stati Uniti, si potrà configurare tra le impostazioni sulla sicurezza dell'account. Sarà l'erede del testamento digitale a decidere se rimuovere il profilo del proprio caro, oppure proseguire a utilizzarlo. Con le nuove impostazioni, la pagina personale degli iscritti alla morte si trasformerà in automatico in un memoriale con un 'Remembering' (in ricordo) prima del nome della persona. L'erede digitale avrà la possibilità di cambiare la foto del profilo, scrivere post e rispondere alle richieste di amicizia ma non potrà leggere, né rispondere ai messaggi privati. Facebook Legacy sarà progressivamente esteso a tutti gli utenti del social network, 1,35 miliardi di persone in tutto il mondo. 

12 febbraio 2015

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail