Facebook integrerà Whatsapp, Instagram e Messenger

Facebook integrerà Whatsapp, Instagram e Messenger

L'unione rigurada i tre colossi che insieme includono più di 2,5 miliardi di utenti
Facebook integrerà Whatsapp, Instagram e Messenger FASTWEB S.p.A.

La notizia, per ora, non è ancora state confermata ma sembra che non tardino ad arrivare le reazioni negative degli utenti in merito ai rumors provenienti da casa Zuckerberg, che riguardano l'integrazione dei tre prodotti più importanti della sua azienda: Facebook Messenger, Instagram e Whatsapp.

Non sono solo gli utenti ordinari e i difensori della privacy a risultare scontenti della notizia, dato che questa ha portato anche a dissidi interni, in quanto l'amministratore delegato tradirebbe la precedente parola data di lasciare indipendenti le società acquisite da Facebook.

Nonostante i tre colossi continueranno a esistere come prodotti stand-alone, Zuckerberg sembra aver dato direttive in merito alla creazione di un'unica infrastruttura tecnica, la quale dovrebbe essere in grado di consentire agli utenti di inviare messaggi a destinatari di tutte e tre le piattaforme.


Messenger, Instagram e Whatsapp hanno al momento oltre 2,6 miliardi di utenti se uniti e sono tre delle più grandi reti di messaggistica al mondo.
Naturalmente però ci sono dei problemi di antitrust, privacy e sicurezza che devono essere risolti prima di avviare un progetto del genere, sopratutto se si considera il track record di Facebook degli ultimi anni.

Una delle misure adottate, in merito a queste problematiche, sembra essere l'applicazione della crittografia end-to-end tra le tre app per garantire una maggiore privacy agli utenti.
Attualmente Whatsapp è l'unica delle tre app ad aver già adottato questa tecnologia.

La crittografia potrebbe aver risvolti molto positivi per quanto riguarda Instagram e Messenger, permettendo anche a Facebook di monitorare meglio contenuti come fake news, abusi vari, ecc; argomenti di cui Facebook ha dovuto recentemente rendere conto, per aver permesso che questi venissero pubblicati sulla piattaforma.

Chi uscirebbe vincitore da tutto questo, ovviamente, sarebbe Facebook vista la riduzione dei numeri dell'app principale degli ultimi tempi, numeri che invece continuano essere crescenti per Instagram e Whatsapp.

Unire le tre realtà manterrebbe gli utenti all'interno dell'ecosistema che verrebbe a crearsi, dando anche la possibilità di aumentare la loro attività pubblicitaria. La speranza è anche quella di tenere alto il livello di coinvolgimento degli utenti, così da evitare che questi scelgano di passare alle app della concorrenza.

Non si può di certo dar contro a chi è preoccupato di tutto ciò invece di esserne entusiasta, sopratutto in merito al discorso privacy e di come i dati verranno condivisi tra i tre servizi.

La parte tecnica dovrebbe essere pronta entro la fine di quest'anno, o al massimo entro l'inizio del 2020, ma il vero punto è come Facebook prevede di proteggere i propri utenti e allo stesso tempo offrir loro un'esperienza unica e senza intoppi con questa nuova unione di Messenger, Instagram e Whatsapp. 

28 gennaio 2019

Fonte: androidcommunity.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail