Fastweb

Facebook il bersaglio preferito dei criminali informatici

Facebook Social #facebook #realtà virtuale Facebook acquista una startup che costruisce bracciali di monitoraggio neurale L'azienda di Menlo Park acquisisce la CTRL-Lab per un progetto basato sulla realtà aumentata e virtuale
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Facebook il bersaglio preferito dei criminali informatici FASTWEB S.p.A.
Facebook il bersaglio preferito dei criminali informatici
Social
Nel primo trimestre dell'anno i falsi siti che hanno riprodotto gli account Fb hanno rappresentato il 10,8% delle segnalazioni di phishing

Il bersaglio preferito dei criminali informatici? Facebook, al primo posto tra i social per essere oggetto di furto di account. Secondo le statistiche di Kaspersky Lab, nel primo trimestre dell'anno i falsi siti che hanno riprodotto gli account Fb hanno rappresentato il 10,8% delle segnalazioni di phishing.

I cybercriminali, spiega la società di sicurezza, ''attaccano il sito in diverse lingue, rendendo la falsificazione degli account di Facebook un business globale''. L'accesso non autorizzato agli account Fb o a qualsiasi altro social può essere veicolo per la diffusione di link di phishing o addirittura di malware. Gli hacker possono usare gli account rubati anche per inviare messaggi indesiderati, di spam, alle liste di contatti delle vittime e pubblicarli sui profili dei loro amici dove possono essere visti da altri utenti e quindi diffondersi in modo automatico, oppure per spedire messaggi in cui viene chiesto agli amici di inviare denaro.

Gli account rubati possono essere utilizzati anche per raccogliere informazioni personali sugli utenti da utilizzare per futuri attacchi mirati. Coloro che visitano i social network da smartphone o tablet rischiano di vedersi sottrarre anche i dati personali presenti su quei dispositivi.

30 giugno 2014

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #facebook #malware #cybercrime

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.