Facebook ha raggiunto i 2 miliardi di utenti

Facebook ha raggiunto i 2 miliardi di utenti attivi sulla sua piattaforma

A giugno il social network di Mark Zuckerberg ha raggiunto quota 2 miliardi di utenti iscritti
Facebook ha raggiunto i 2 miliardi di utenti attivi sulla sua piattaforma FASTWEB S.p.A.

"Abbiamo raggiunto una dimensione tale, che diventa importantissimo dover guardare a cosa possiamo fare per rendere il social media uno strumento positivo ed utile al massimo," ha dichiarato Chris Cox, CPO di Facebook, durante la conferenza che celebrava il raggiungimento dell'ultimo traguardo, in ordine di tempo, dell'azienda. Tredici anni dopo il lancio, e meno di 5 anni dopo il raggiungimento del primo miliardo di utenti, Facebook ha raddoppiato il numero di iscritti attivi.

Facebook vuole che la gente festeggi insieme all'azienda con un video personalizzato da condividere. Nel frattempo Zuckerberg gongola, e comunica il raggiungimento del traguardo sul suo profilo personale.

I due miliardi di utenti attivi fanno di Facebook il più grande social network di sempre, anche più di YouTube (1,5 miliardi), WeChat (889 milioni), Twitter (328 milioni) e Snapchat (circa 255 milioni). A parte YouTube, solo le app "figlie" di Facebook, hanno più di un miliardo di utenti attivi. Tra queste WhatsApp e Facebook Messenger, con 1,2 miliardi ciascuna. La prossima a rientrare nel gruppo sarà verosimilmente Instagram, che recentemente ha raggiunto i 700 milioni.

La crescita di Facebook negli ultimi cinque anni, è stata accelerata dal mondo dello sviluppo. L'azienda ha incessantemente ottimizzato le sue app per gli economici smartphone Android e per le connessioni più deboli. Queste ottimizzazioni hanno portato ben 746 milioni di nuovi utenti dall'Asia e dal resto del mondo, fino a raggiungere gli attuali 2 miliardi.

Nonostante questa crescita, però, Facebook scopre di essere sempre di minor appeal verso i più giovani, con un'età media degli utenti in crescita. Non un dato che può minimamente impattare, sul successo di Facebook, comunque.

"Sentiamo una grossa responsabilità," dice Cox. "Siamo arrivati ad un punto in cui è necessario capire come il nostro prodotto è stato usato e come migliorarlo per gli utilizzi futuri." Ecco il motivo per cui Zuckerberg è impegnato in un lungo tour in tutto il mondo in cui ascolta i pareri degli utenti e come Facebook stia impattando nelle loro vite.

28 giugno 2017

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail