Fastweb

Facebook e problemi di accesso, ecco le soluzioni

messaggio vocale Web & Digital #facebook #messenger Facebook pagava dipendenti esterni per ascoltare i messaggi vocali Facebook ha ammesso di aver utilizzato dipendenti esterni per ascoltare e trascrivere i messaggi vocali inviati dagli utenti su Messenger
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Facebook e problemi di accesso, ecco le soluzioni FASTWEB S.p.A.
Homepage di Facebook
Social
Nonostante Facebook sia rinomato per essere sempre accessibile, qualche volta può capitare di non riuscire a entrare nel proprio account. Scopri perché e come poter risolvere il problema

 

Uno dei capisaldi di Facebook è la possibilità di raggiungere sempre e comunque il sito web. Dal febbraio 2004 a oggi (nove anni e poco più di onorata attività), le volte in cui il social network è stato giù e, quindi, irraggiungibile si possono contare davvero sulle dita di una mano. Anche per questo, Facebook è il social network con il maggior numero di iscrizioni e il maggior numero di accessi. Nonostante tutto, esistono rari casi in cui potresti incontrare problemi di accesso.

La configurazione dei DNS

In questo caso, il computer non riesce a raggiungere la pagina web. Per risolverlo? Basterà cambiare i tuoi DNS (qui trovi una semplice guida su come fare) e in men che non si dica tornerai ad accedere a Facebook.

Perché non accedo al mio account personale?

Tra le cause più probabili c’è l’errato inserimento della password. Può capitare, infatti, di sbagliare a digitare la password e di ricevere il messaggio “Password non corretta”. Se dovesse essere così, la prima cosa da fare è controllare che il tasto Caps lock (o BLOC MAIUSC) del tuo Pc non sia rimasto inserito: il sistema di inserimento password del social network, infatti, è case sensitive – ovvero distingue tra lettere maiuscole e minuscole – ed è possibile che, pur avendo digitato correttamente la chiave d’accesso, il sistema non la riconosca perché tutta maiuscola (o l’inverso). Se dopo questa verifica preliminare, continuerai a visualizzare il messaggio di errore, dovrai resettare la password da questo link diretto. O, in alternativa, aggiornare il browser all’ultima versione disponibile (trovate dei link qui) e provare nuovamente a cambiare la parola d'accesso. Nel caso in cui anche questi due tentativi dovessero risultare inutili, allora prova a cambiare browser (qui parliamo dei più utilizzati).

Se l’account è momentaneamente non disponibile

 

Account non disponibile

 

In questo caso, l’utente può fare ben poco: il messaggio compare solamente quando il team di sviluppo di Facebook sta apportando modifiche al sistema o sta compiendo manutenzione ordinaria sui server. Solitamente, in pochi minuti, dovresti poter accedere nuovamente al tuo account senza che questo abbia subito alcuna modifica. Però, se continui a visualizzare il messaggio a distanza di ore o anche di giorni, dovrai cancellare la cache del browser e collegarti nuovamente a Facebook.

I problemi di accesso da device mobile

Anche l’accesso tramite smartphone o tablet può dare qualche grattacapo. Se così fosse, verifica innanzitutto che l’app installata sul dispositivo sia l’ultima versione disponibile (qui per sistemi iOS, qui per Windows Phone, qui per Android, qui per Blackberry) altrimenti è conveniente aggiornarla. Se continui ad avere problemi anche dopo l’aggiornamento, allora verifica di aver inserito il corretto username in fase di login (www.facebook.com/username). Nel caso in cui non lo ricordi, chiedi a un amico di visitare il profilo e di annotarsi il nome esatto. Se neanche questo tentativo dovesse dare i suoi frutti, inserite nel campo del nome utente qualsiasi numero di telefono o email inserito nelle informazioni personali. Puoi sempre chiedere a un amico nel caso in cui non ricordassi questi dati (una volta dentro il profilo, clic sulla voce Info e poi scorrere giù fino alla sezione Informazioni di contatto).

Perché hanno disabilitato o bloccato il mio account?

 

Account disabilitato

 

Il caso più grave, però, riguarda l’account disabilitato o l’account bloccato. Si tratta di un blocco temporaneo: è un avvertimento che il team di controllo di Facebook invia all’utente. Probabilmente hai inviato troppe richieste di amicizia a persone sconosciute (che ti hanno segnalato) o spammato un po’ troppo. Se così dovesse essere, dovrai attendere il termine della “punizione” e poi potrai tornare ad accedere al social network. Ma fai attenzione: al prossimo passo falso sarai fuori!

 

Account disabilitato, ecco il form per chiedere nuovamente l’abilitazione

 

Un account disabilitato, invece, è per sempre. Il tuo account può essere disabilitato nel caso in cui hai ricevuto diversi avvisi per comportamento irregolare, o se risulti iscritto con un falso nome, o ancora se hai postato un contenuto vietato dal regolamento di Facebook. Se ritieni che la decisione sia ingiusta, puoi appellarti tramite questo form e riceverai una risposta entro poche ore. In caso contrario puoi inviare un’email (in inglese) all’indirizzo di posta elettronica disabled@facebook.com spiegando perché ritieni ingiusta la tua esclusione dal social network.

 

6 marzo 2013

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #accesso #facebook #mark zuckerberg #internet #server #web #social network #password #smartphone #tablet #ios #android #windows phone #blackberry #browser #dns

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.