Carriera e Social network

Social network e lavoro, ecco il decalogo per fare carriera

Una ricerca internazionale detta le regole per utilizzare al meglio Facebook, Twitter e LinkedIn
Social network e lavoro, ecco il decalogo per fare carriera FASTWEB S.p.A.

Che le reti sociali abbiano un ruolo chiave nella nostra vita professionale è noto da tempo. La novità è che esiste un decalogo (in verità, le regole sono otto) utile a chi vuole trasformare il profilo personale sui social network in un vero e proprio biglietto da visita. Obiettivo? Far parlare di sé nel mondo del lavoro sfruttando le potenzialità delle reti sociali. Le “direttive” sono contenute nella ricerca “Business etiquette. Le nuove regole da adottare nell’era digitale”, condotta da Robert Half, società di recruiting internazionale.

Il presupposto di partenza dello studio è che ormai il 41% dei selezionatori verifica i requisiti degli aspiranti candidati sui profili Facebook e Twitter. Per questo, è fondamentale presentarsi in maniera professionale. Vediamo come. Innanzitutto è importante mostrare il proprio punto di vista, condividendo articoli e notizie rilevanti e facendo osservazioni originali. Seconda regola: bisogna far sapere agli altri che li ascoltiamo, prestando attenzione a tutto quello che hanno da dirci sul nostro network. Postare le proprie idee professionali e retwittare i post degli altri può, poi, essere utile per diventare un punto di riferimento . Oltre a Facebook e Twitter, un ruolo di primo piano è giocato da LinkedIn, social network destinato unicamente all’ambito professionale. Altra regola: provare ad aggiungere almeno una persona a settimana al proprio network. I profili in crescita sono considerati più visibili di quelli stagnanti. Il profilo personale va, inoltre, reso il più completo possibile, aggiungendo competenze chiave e magari chiedendo a colleghi ed ex colleghi di scrivere una raccomandazione per noi. Altro suggerimento è restare focalizzati sulle attività professionali, evitando frivolezze, che rischiano di far perdere interesse a chi desidera ricevere informazioni di lavoro. Ottava e ultima regola: mantenersi riservati, evitando commenti negativi o pettegolezzi su capo e colleghi. 

In una fase in cui la Web reputation pesa sempre più sulla nostra vita privata e professionale, dare un’occhiata a queste regole prima di pubblicare un post o aggiornare il profilo personale non sarebbe una cattiva idea.  


12 settembre 2012

Chiara Del Priore Copyright © CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail