Fastweb

eSocialBike, la bicicletta elettrica sociale e intelligente

Facebook Social #facebook #foto Facebook testa uno strumento per trasferire le foto nel cloud Trasferire le foto da Facebook ad un servizio di archiviazione online. Il nuovo strumento del social network viene testato oggi in Irlanda
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
eSocialBike, la bicicletta elettrica sociale e intelligente FASTWEB S.p.A.
Una schermata della app che andrÓ installata sullo smartphone
Social
Arriva dalla Puglia la bicicletta elettrica intelligente. Si chiama eSocialBike, permette di restare connessi ai social network e di ricevere aggiornamenti sullo stato di salute della bici

 

Puglia terra solamente del ballo (come ci ricorda anche Caparezza)? Nemmeno per idea. La Puglia è anche la terra dell’innovazione che viaggia su due ruote. Quelle della bicicletta elettrica, per essere precisi. La Sitael, società del gruppo Mermec con base nel tacco d’Italia, è pronta a lanciare sul mercato mondiale la eSocialBike, un concentrato di innovazione hardware e software che, grazie allo smartphone, permetterà ai cicloamatori di essere sempre collegati ai social network e aggiornare i loro contatti sulla loro attività fisica.

 

 

Il ciclista potrà postare aggiornamenti sul suo percorso, quanta anidride carbonica non è stata immessa nell’atmosfera per il solo fatto di utilizzare un motore elettrico anziché uno a combustione e altre informazioni di questo genere. Una bicicletta molto particolare, quindi, in grado di comunicare con gli smartphone grazie al Bluetooth. E questa sua particolarità non è utile solo per postare su Facebook o Twitter. I rilevatori hardware della bicicletta elettrica, infatti, comunicheranno alla app lo “stato di salute” dei componenti più delicati del mezzo, batteria in testa. Grazie alle funzionalità dell’applicazione, i ciclisti potranno sempre tenere sotto controllo il numero di cariche effettuato dalla batteria, quante ne restano prima che questa raggiunga la fine del suo ciclo vitale e, nel caso ci fossero dei problemi, li segnala prontamente.

Nel caso di problemi gravi, l’utente potrà comunicare direttamente con il produttore della bici elettrico o con il punto vendita. Grazie alla segnalazione, questi ultimi potranno controllare se la garanzia sia ancora valida, la tipologia di problema rilevato e le possibili soluzioni. E, in caso non ci sia più nulla da fare, segnalano l’indirizzo del centro assistenza più vicino.

 

 

Un prodotto per molti versi rivoluzionario, che dovrebbe avvicinare il grande pubblico al mondo della bicicletta elettrica e incentivarne le vendite. “In molti – spiega Pertosa, product manager di Sitael – sono tentati dall'acquisto di una bicicletta elettrica, mezzo ideale per la città sia per consumi ridotti che per il basso impatto sull'ambiente. Tuttavia hanno timore a compiere il passo in questione, perché magari è difficile trovare centri assistenza all'altezza della situazione. Con eSocialBike aggiriamo il problema: da un lato è l'azienda a monitorare costantemente le condizioni del veicolo, dall'altro il possessore ha facoltà di comunicare, sfiorando un'icona sul proprio smartphone, la necessità di un intervento sul veicolo”. Una bici che ha attirato su di sé l’attenzione di mezzo mondo, tanto che Ed Benjamin, presidente della Light Electric Vehicle Association, l’associazione mondiale che riunisce i costruttori di biciclette elettriche e altri veicoli leggeri. L’ennesima dimostrazione che se si punta su ricerca e innovazione, non si può che vincere.

E in quanto a innovazione Sitael ha poco da invidiare a chiunque. Questa società pugliese ha infatti collaborato con la NASA nella progettazione e realizzazione di alcuni dei più sofisticati sistemi di rilevazione di cui è dotato Curiosity, il rover che da circa un anno sta scandagliando il suolo di Marte analizzandone la composizione chimica (e tentando di capire se, in un remoto passato, il pianeta rosso era in grado di ospitare una qualche forma di vita).

 

19 maggio 2013

Copyright ę CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #bici #bicicletta #bicicletta elettrica #social network #app #smartphone #facebook #twitter #bluetooth

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.