Quora

Cos'è e come funziona Quora

A metà tra social network e piattaforma Q&A, Quora si propone di diventare la fonte primaria della conoscenza online
Cos'è e come funziona Quora FASTWEB S.p.A.

I social network non sono solamente in piattaforme dove condividere foto, link a video musicali o immagini virali di gattini tristi. Se utilizzati nella giusta maniera, possono essere anche molto utili. Quora ne è un esempio.

Cos'è Quora

Nato nel 2010 dalla collaborazione di due ex dipendenti di Facebook – Adam D'Angelo, ex Chief Technology Operation della società di Mark zuckerberg, e Charlie Cheever – Quora è una piattaforma Q&A (question and answer, domanda e risposta) dalla forte impronta social. Non si tratta di certo di una novità assoluta nel panorama web mondiale: piattaforme del genere ne esistono a decine. Basta guardare, ad esempio, Yahoo! Answer, probabilmente la piattaforma Q&A più conosciuta e utilizzata d'Italia.

 

Quora

 

D'Angelo e Cheever, però, creano Quora con la ferma intenzione di farne qualcosa di profondamente differente rispetto alle piattaforme già esistenti. Qualcosa di unico nel suo genere. Quora nasce per essere una “piattaforma Q&A in continua evoluzione e miglioramento, formata da domande e risposte create, riviste e organizzate da chiunque utilizzi la piattaforma”. Quora, si legge ancora nel sito, vuole essere la miglior fonte per la sete di conoscenza degli utenti. Per questo si affida ad utenti di esperienza comprovata, che sappiano dare risposte giuste al momento giusto.

A sei mesi dal lancio Quora contava oltre mezzo milione di iscritti. Oggi, pur non essendoci dati ufficiali, gli utenti Quora dovrebbero essere diverse decine di milioni (secondo l'Alexa Rank, Quora è il 442esimo sito web al mondo per volume di traffico prodotto). Tra questi, molti sono personalità del mondo web o tra i maggiori esperti mondiali del loro settore. Non è raro, infatti, vedere Jimmy Jimbo Wales o Evan Williams (fondatore di Twitter) rispondere a una delle domande poste dagli utenti Quora.

Come funziona Quora

Per accedere ai servizi di Quora bisogna prima di tutto essere iscritti alla piattaforma. Ci sono quattro modi per farlo: si può decidere di creare un account a partire da un indirizzo di posta elettronica; utilizzando le credenziali di accesso di Facebook; utilizzando le credenziali di accesso di Twitter o utilizzando le credenziali di accesso di Google. In tutti e quattro i casi, Quora chiederà all'utente di registrarsi utilizzando esclusivamente il nome reale e di evitare di scegliere nickname.

 

Quora

 

Una volta inscritti, si potrà iniziare a interagire con la comunità, ponendo domande, fornendo risposte o modificando quelle già date. In questo Quora ricorda molto da vicino Wikipedia. Come la più grande enciclopedia che l'uomo abbia mai creato, anche la piattaforma Q&A permette a tutti gli utenti di vestire i panni degli amministratori della piattaforma, intervenendo su domande già poste e suggerendo modifiche per risposte già date.

Non appena iscritti a Quora, una delle prime operazioni da compiere dovrebbe essere quella di indicare tutti i propri interessi e le proprie competenze. In questo modo, quando si fornirà qualche risposta o si porrà qualche domanda gli altri utenti potranno immediatamente capire il grado di conoscenza e competenza dell'utente che si trovano di fronte. Indicando gli argomenti di interesse, inoltre, Quora selezionerà le domande (e relative risposte) da visualizzare sulla bacheca personale.

 

Quora

 

La comunità, oltre a vigilare sulla correttezza delle domande e sull'esattezza delle risposte date, ha un altro compito fondamentale per il funzionamento della piattaforma Q&A. Gli iscritti possono esprimere un giudizio su ogni risposta data, votandola positivamente o negativamente. Maggiore il numero di voti positivi ricevuti, più la risposta verrà posizionata in alto tra tutte le risposte date. In questo modo le risposte che la community reputa essere le migliori potranno essere lette per prime da tutti gli altri utenti.

A cosa serve Quora

Il vero punto di forza di Quora sono i contenuti di assoluta qualità realizzati dai suoi utenti. È probabile, ad esempio, che le recensioni che si trovano su Quora siano molto più precise e puntuali rispetto a quelle che è possibile trovare su altri siti. Allo stesso modo, Quora può essere utile per trovare soluzioni a problemi di vecchia data. Grazie alle risposte della community si potranno allargare i propri orizzonti culturali e conoscitivi, scoprendo che la soluzione per un problema che ci si trascinava dietro da tempo era proprio dietro l'angolo.

3 ottobre 2013

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail