instagram

Come ripristinare post e storie cancellate su Instagram

Instagram può avere un forte impatto sulla nostra reputazione online, sia nel bene che nel male, e per questo è importante sapere come cancellare e come ripristinare post e storie
Come ripristinare post e storie cancellate su Instagram FASTWEB S.p.A.

Oggi Instagram è uno dei social più frequentati al mondo, con oltre 1 miliardo di utenti e un elevato tasso di crescita. Cresce, di conseguenza, anche il numero di post, storie e reel che vengono pubblicati ogni giorno dagli utenti, che diventano sempre più bravi a sfruttare le potenzialità di questa piattaforma per condividere foto e video belli e d'effetto.

Non sempre, però, gli utenti sono soddisfatti del risultato e, al contrario, non è raro che si cambi idea e si voglia cancellare qualcosa appena dopo averla pubblicata su Instagram. Come non è raro ripensarci subito dopo e volerla recuperare. Per fortuna su Instagram è possibile fare entrambe le cose: si può cancellare un post appena pubblicato (ma anche un post pubblicato diverso tempo fa) e si può anche ripristinare post e storie su Instagram se ci abbiamo ripensato.

Quest'ultima opzione è utile se vogliamo nascondere temporaneamente un contenuto pubblicato, per poi rimetterlo online quando riteniamo più opportuno.

Anche se non è tecnicamente corretto al 100%, quindi, potremmo dire che Instagram ha una cartella "Cestino" e che la possiamo usare anche per gestire la nostra presenza su questo social

Ecco, quindi, come si fa a cancellare un post (o una storia, o un video o anche un video IGTV) da Instagram e poi a recuperarlo.

Come cancellare un post su Instagram

cancellare post instagram

Cancellare un post dal proprio feed di Instagram è semplicissimo. Dopo averlo pubblicato, anche subito dopo, è sufficiente aprirlo e fare tap sul menu con i tre puntini in alto a destra. Qui troveremo due opzioni simili, da non confondere: "Archivia" ed "Elimina".

Con la prima opzione il contenuto viene rimosso dal feed e gli altri utenti di Instagram non potranno più vederlo, ma non viene affatto cancellato: semplicemente finisce nella cartella "Archiviati", nella quale possiamo tenerlo senza limiti di tempo. Con la seconda opzione, invece, il contenuto viene cancellato definitivamente.

Ma non subito: c'è un periodo di tempo di 30 giorni durante i quali il post, il video, la storia o il reel possono essere ancora recuperati. C'è una sola precisazione da fare: le storie, a differenza di tutti gli altri contenuti, spariranno comunque 24 ore dopo la data e l'ora di pubblicazione e dopo questo tempo non potranno essere recuperate. Ciò non vale, però, se le archiviamo: in tal caso resteranno disponibili.

Come recuperare i contenuti di Istagram

ripristinare post instagram

Come dicevamo esiste una sorta di cestino dentro cui restano per 30 giorni i contenuti che abbiamo cancellato su Instagram. Solo che è abbastanza nascosto nell'interfaccia dell'app e per raggiungerlo dobbiamo seguire un percorso ben preciso.

Per prima cosa dobbiamo fare tap sulla nostra foto profilo e poi sul menu generale, quello con le tre linee parallele in alto a destra. Poi dobbiamo fare tap, in basso, su "Impostazioni" e poi su "Account". Qui, tra le ultime voci, troveremo "Eliminati di recente": è proprio il cestino che stiamo cercando, dove Instagram mette per 30 giorni il materiale che abbiamo cancellato.

Sopra ogni post, infatti, troveremo scritto il numero di giorni mancanti all'eliminazione

Adesso non ci resterà che selezionare il singolo contenuto che ci interessa e fare tap sul menu in alto a destra, per poi scegliere tra "Elimina" e "Ripristina". Con la prima scelta il contenuto verrà scartato per sempre e non sarà più recuperabile, mentre con la seconda tornerà visibile nel nostro feed, al pari di un post archiviato e poi ripubblicato.

Come usare al meglio Eliminati di recente

reputazione online

Come tutti i social, ma forse ancor di più a causa della sua natura principalmente visuale, Instagram è una piattaforma che può influire moltissimo, sia in modo positivo che negativo, sulla nostra reputazione online. E, di conseguenza, anche offline.

Per questo è importante "tenere pulito" il proprio profilo Instagram, selezionando accuratamente il materiale che pubblichiamo e, se serve, ogni facendo ogni tanto un passo indietro per controllare cosa abbiamo pubblicato in passato. Nel caso in cui dovessimo trovare qualcosa che non va più bene, che abbiamo pubblicato per sbaglio o che semplicemente non avremmo mai dovuto pubblicare (e magari all'epoca non lo sapevamo), allora sarà il caso di "fare pulizia".

Da questo punto di vista, quindi, ben venga la doppia opzione e la doppia possibilità di scelta tra archiviare un contenuto o eliminarlo definitivamente. Ma, per lo stesso motivo, ben venga anche la possibilità di ripristinare un post cancellato su Instagram.

Copyright Cultur-e
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail