Fastweb

Come pubblicare tweet in automatico

Vacanza spensierata con smartphone Web & Digital #privacy #social network Foto delle vacanze sui social: assist per i ladri Potrà sembrare assurdo, ma i ladri sfruttano i social network per scovare nuove vittime. Cercano, in particolare, foto delle vacanze, così da trovare appartamenti vuoti
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come pubblicare tweet in automatico FASTWEB S.p.A.
Twitter
Social
Diverse soluzioni web based permettono di pubblicare tweet in maniera automatica. Ecco le più utilizzate

Così come accade per Facebook, anche Twitter ha diversi strumenti – sviluppati da programmatori terzi nella maggior parte dei casi – che consentono all'utente la pubblicazione automatica degli aggiornamenti sul proprio profilo. Anche se ai più può apparire come un semplice vezzo, la possibilità di postare tweet in automatico può risultare molto utile a chi si trova a gestire, come i social media manager, uno o più profili Twitter per motivi di lavoro.

Come vedremo nel dettaglio nelle righe che seguono, la pubblicazione automatica dei cinguettii può passare attraverso due strade: in un caso sarà l'utente stesso a scrivere i post e programmarli più là nel tempo (da poche ore a diversi giorni); nell'altro, invece, il profilo Twitter si aggiornerà con contenuti pescati direttamente sul web.

Programmare in anticipo i tweet automatici

Un modo per pubblicare in maniera automatica i cinguettii sul proprio (o sui propri) account Twitter è programmarli per tempo. Alcune piattaforme web permettono di creare post – rispettando sempre il limite dei 140 caratteri – e pubblicarli anche a distanza di un mese: in questo modo si può pianificare per tempo quali tweet pubblicare in periodi particolari come festività, fine settimana e ferie.

  • Hootsuite. È tra gli strumenti preferiti dei social media manager e di tutti coloro che, per un motivo o un altro, si trovano a gestire più profili social su piattaforme differenti. Tra le tante funzionalità di Hootsuite, piattaforma gestionale di reti sociali funzionante online, fa capolino anche la utility che consente di programmare i cinguettii futuri e coprire eventuali momenti di vuoto sociale. Sarà sufficiente accedere alla dashboard di Hootsuite, comporre il messaggio (facendo be attenzione a selezionare l'account giusto e non sforare i 140 caratteri di lunghezza) e programmarlo selezionando una data dal calendario, Nel caso in cui non si sia certi dell'orario, ci si può affidare alla funzione Autoscheduling, che decide in autonomia quale sia il miglior momento per pubblicare il tweet

 

Hootsuite schedule

 

  • Buffer. Anche in questo caso ci si trova di fronte a una piattaforma web che consente di gestire diversi account social (appartenenti anche a reti differenti) contemporaneamente. Con Buffer per pubblicare dei tweet in automatico dilazionati nel tempo sarà sufficiente creare un account sulla piattaforma e legarlo al profilo Twitter che si gestisce (nel caso in cui si scelga di utilizzare le stesse credenziali del social cinguettante si risparmierà un passaggio) per pubblicare in maniera automatica

 

Buffer

 

  • Postcron. Non importa quanti siano e su quali reti sociali siano stati creati: con Postcron gestire la pubblicazione futura dei post o dei tweet sarà semplice e intuitivo. Dopo aver creato un profilo e aver collegato l'account Twitter, sarà possibile iniziare a creare post e programmarli scadenzati nel tempo

Pubblicazione automatica dei tweet da feed RSS

La seconda strada percorribile per pubblicare i tweet in automatico è quella del feed RSS. Questo strumento permette di andare a pescare i contenuti da uno o più blog o siti web di informazione, consentendo di autoalimentare il profilo Twitter senza grosse difficoltà.

  • Twitter feed. Tra gli applicativi più conosciuti e utilizzati del suo genere, Twitterfeed permette di alimentare (feed in italiano vuole dire “nutrire”, “alimentare”) più account Twitter utilizzando la stessa fonte e accorciando ulteriormente la filiera di produzione della condivisione social

 

Twitterfeed

 

  • Dlvr.it. Piattaforma gestionale ed estensione di Chrome per un prodotto che, come dice anche il nome (si legge “deliver it”, “consegnalo” se tradotto in italiano), permette all'utente di consegnare dei contenuti ai vari account social che si gestiscono. Grazie a dlvr.it si potranno aggiornare contemporaneamente più profili social utilizzando un unico feed RSS o combinare più feed per gli aggiornamenti automatici di un unico profilo Twitter. Inoltre, sarà possibile personalizzare gli aggiornamenti dei vari profili gestiti utilizzando dei tag ad hoc

  • IFTTT. Con If this than that sarà possibile automatizzare la pubblicazione di tweet sul proprio profilo Twitter con pochi, semplici passi. Sarà sufficiente, infatti, creare una ricetta con il feed RSS o Wordpress come canale trigger (“grilletto” in italiano) e Twitter come canale action (“azione”). In questo modo, ogni volta che si pubblica un aggiornamento nel proprio blog questo sarà immediatamente pubblicato sul proprio profilo social

 

 

  • Twibble. Altra piattaforma che consente di pubblicare i tweet in automatico andando a pescare nel feed di uno o più blog e portali di informazione. L'importazione della fonte è estremamente semplice e l'utente ha a disposizione diverse opzioni per personalizzare il modo in cui le notizie sono “pescate”: si potrà controllare il feed in orari prestabiliti, oppure a seconda di parole chiave specificate in fase di creazione del profilo

 

Da Facebook a Twitter

 

  • Facebook. Potrà sembrare strano, ma anche Facebook dà la possibilità di aggiornare Twitter in maniera completamente automatica. Sarà sufficiente attivare l'app Twitter su Facebook e selezionare quali contenuti utilizzare per pubblicare i tweet in automatico

 

Feed RSS Hootsuite

 

  • Hootsuite. Oltre alla calendarizzazione degli aggiornamenti futuri, con Hootsuite è possibile anche utilizzare i feed Atom/RSS per la pubblicazione automatica dei contenuti. Dalla dashboard aprire il menu di Hootsuite (sarà sufficiente muuovere il cursore del mouse verso il lato sinistro della schermata e attendere qualche secondo), spostarsi su Settings e, dal menu contestuale che compare, scegliere RSS/Atom. Nella finestra che si aprirà selezionare l'account Twitter da aggiornare e incollare l'indirizzo del feed grazie al quale alimentare il proprio account

Pubblicazione automatica dei tweet dai CMS

L'ultima strada percorribile è quella di collegare direttamente i blog o i siti web che si gestiscono con l'account Twitter da aggiornare e il gioco è fatto: ogni nuovo articolo o notizia sarà pubblicata in maniera automatica sul social network. Gli utenti Wordpress, ad esempio, potranno farlo accedendo alle Impostazioni del blog dalla dashboard e selezionando successivamente la voce Condivisione. Da qui si potrà collegare il proprio account Twitter al blog e attivare la pubblicazione automatica.

 

Wordpress

 

Gli utenti Joomla, invece, potranno utilizzare delle estensioni come AutoTweet NG che permetteranno di pubblicare tweet in automatico sul profilo che si gestisce attingendo direttamente al database del proprio portale informativo.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #twitter #social network

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.