Come cancellarsi da Facebook

Cancellarsi da Facebook, la guida pratica

Sono sempre più gli utenti che abbandonano il social network di Marz Zuckerberg. Se anche voi siete stanchi, ecco una guida pratica su come cancellare il proprio profilo
Cancellarsi da Facebook, la guida pratica FASTWEB S.p.A.

Sono lontani i tempi in cui Facebook era una semplice piattaforma social dove poter incontrare i propri amici della scuola e dell'infanzia. Negli anni il social network ha integrato nuovi strumenti, funzioni e applicazioni per aumentare il tempo trascorso dagli utenti sulla piattaforma e raccogliere dati sulle abitudini per mostrare annunci pubblicitari su misura. Un mostro a sette teste oramai difficile da sconfiggere e da fermare: proteggere la propria privacy su Facebook è complicato, anche se si cambiano tutte le impostazioni e si limita l'accesso al proprio profilo.

Se si ha paura per le proprie informazioni personali, l'unica soluzione possibile è cancellare l'account Facebook. Si tratta di una soluzione estrema, ma che sempre più persone stanno portando avanti. Con l'eliminazione dell'account, gli altri utenti non potranno più vederci sul social network e non avranno accesso alle nostre informazioni personali (affinché il processo venga portato al termine sarà necessario aspettare fino a un massimo di 90 giorni). 

La procedura per cancellare l'account Facebook è molto semplice e qualsiasi utente lo può fare (si completa in poco meno di cinque minuti). Se, però, non si vuole eliminare l'account, ma solamente prendersi una pausa dal social network, c'è la possibilità di disattivare il profilo. In questo caso il nostro account non sarà visibile agli altri, ma non verrà eliminato. Per riattivarlo basterà effettuare l'accesso con le proprie credenziali.

Backup: come scaricare i dati su PC

Prima di procedere all'eliminazione del proprio profilo da Facebook, è consigliabile effettuare un backup di tutti i dati che, con il passare dei mesi (o degli anni) sono stati caricati - e quindi salvati - sul social network. In questo modo, non solo si potranno conservare post, messaggi di auguri e informazione scambiate con i propri amici virtuali, ma non si perderanno anche le foto, le note e i file multimediali caricati sulla piattaforma social di Zuckerberg.

facebook datoPer farlo, è necessario accedere alle Impostazioni cliccando sull'icona a forma di rotellina in alto a destra, selezionare la voce Generale dal menu a sinistra e cliccare sul link Scarica una copia dei tuoi dati Facebook. Si aprirà una nuova finestra dalla quale far partire il download dei dati.

La finestra dalla quale effettuare il download dei propri dati

Come fare il backup dei dati di Facebook su cloud

Non è però l’unica opzione per mettere in salvo foto e video caricati nel corso del tempo sul social network. La piattaforma mette a disposizione altre alternative, come quella che prevede il trasferimento di queste tipologie di file direttamente sui nostri spazi in Cloud, tra cui Google Photos e Dropbox, o altri come Backblaze e Koofr.

Per farlo, è sufficiente avere a disposizione un account sui servizi appena citati e navigare nelle impostazioni del social.

Il procedimento è il medesimo, sia da desktop che da app, e risulta molto semplice anche per chi non ha particolare dimestichezza con lo strumento informatico. Come primo passo, bisogna visitare la sezione “Impostazioni e Privacy” cliccando sull’icona a forma di freccia disponibile nella sezione superiore in alto della pagina, seguendo poi su Impostazioni > Le tue informazioni su Facebook > Trasferisci una copia delle tue informazioni. Una volta inserita la password, sarà possibile scegliere dalla schermata la tipologia, ovvero una alla volta tra Foto o Video, e la destinazione dei file prima di avviare il trasferimento.

Ultimo step ma particolarmente importante, è quello del login al cloud: è per questo che è necessario poter contare su un account precedentemente registrato, anche solo per l’occasione, in modo da poterlo utilizzare per questo scopo. Se non ne abbiamo uno a disposizione, possiamo sempre crearlo e tornare successivamente alle operazioni di backup.

Da aprile 2021, invece, oltre ai contenuti fotografici e video è possibile inviare i post e le note direttamente all’esterno, salvandoli su file di testo di Google Docs, o pubblicandoli sul proprio blog ospitato su piattaforme quali Wordpress.com o Blogger.

Anche in questo caso, il processo è semplicissimo visto che vi si accede attraverso il medesimo percorso precedentemente descritto. Come anticipato poco fa, è necessario accedere a Facebook, seguendo il percorso precedentemente descritto fino a “Trasferisci una copia delle tue informazioni”. Inserita la password ed effettuato l’accesso, bisognerà selezionare i formati Post e Note (negli altri casi, non sarà possibile inoltrare i file verso le nuove destinazioni) e scegliere nel menu a tendina sottostante una tra le tre piattaforme a disposizione. Una volta completata questa fase, Facebook reindirizzerà sul sito del servizio prescelto, al quale è necessario effettuare il login con le proprie credenziali. A questo punto il gioco è fatto: basta selezionare Conferma per poter avviare il passaggio delle importanti informazioni per poter continuare a leggere e condividere i momenti del passato salvati sul social.

Come fare per cancellarsi da Facebook

L'iter da seguire è tutt'altro che complesso. Consta in tutto di tre passaggi elementari, ma bisogna fare attenzione. La procedura indicata in questa breve guida è definitiva e non sarà più possibile recuperare l'account e tutti i dati a esso associati. Bisogna assicurarsi, quindi, che il download dei dati sia andato a buon fine prima di procedere.

Elimina account da Facebook

Per cancellarsi da Facebook bisognerà accedere alla pagina Elimina il mio account e cliccare sull'omonimo pulsante blu. Si aprirà una nuova finestra dove inserire la propria password e un codice captcha, così da verificare che la richiesta viene effettuata dal legittimo proprietario del profilo e non da un virus o un amico giocherellone.

I campi da riempire per cancellarsi da Facebook

Dopo aver effettuato la richiesta, sarà necessario non accedere più al proprio account per 14 giorni: al termine di questo lasso di tempo non ci sarà più traccia di voi nel social network per eccellenza. È consigliabile cambiare le credenziali di accesso di tutti i siti web in cui, solitamente, si accede attraverso Facebook (ad esempio l'account Instagram oppure l'app di Ruzzle): se si cancella il proprio account e si effettua l'accesso a uno di questi servizi proprio durante i 14 giorni, il "conto alla rovescia" verrà annullato e si dovrà ripetere la procedura da capo. I vostri dati, comunque, resteranno salvati all'interno dei database di Facebook, ma non potrete più accedervi.

Cancellazione via email

Esiste anche un altro metodo per cancellarsi da Facebook. Basta inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo privacy@facebook.com contenente il testo: Please delete my Facebook account. Affinché l'operazione vada a buon fine, è importante inviare questo messaggio utilizzando l'indirizzo di posta elettronica con il quale si è effettuata la registrazione su Facebook.

Nel giro di qualche giorno, si dovrebbe ricevere un'email di conferma. Se non fosse così, si può provare a inviare nuovamente il messaggio di posta elettronica.

Sospensione del proprio account

gestione account

Se invece si vuole prendere semplicemente una pausa dal tran tran sociale, allora si dovrà seguire un'altra procedura. Prima di tutto bisogna accedere alle Impostazioni , cliccando sulla piccola ruota dentata in alto a destra.Una volta dentro, è necessario selezionare la voce Generali dal menu a sinistra e, nella nuova finestra che si apre, cliccare sul tasto Modifica presente di fianco alla voce Gestisci il mio account.

disattiva account

Si aprirà una pagina dove poter sia scegliere il Contatto erede (ovvero la persona a cui affidare la gestione dell'account nel caso in cui l'utente venga a mancare) sia mettere in stand-by (anche a tempo indeterminato) il proprio profilo Facebook cliccando su "Disattiva il tuo account" (disattivando il tuo account, il tuo profilo verrà disabilitato e il tuo nome e la tua immagine verranno rimossi dalla maggior parte degli elementi che hai condiviso su Facebook).

In questo modo, si avrà la possibilità di tornare su Facebook ogni volta che se ne sentirà la mancanza. Come fare per riattivare l'account Facebook? Niente di più semplice. Basterà effettuare il login dalla home page del social network e si sarà di nuovo parte della comunità virtuale più popolosa del pianeta.

Disattivare l'account da mobile

disattiva account mobile

Facebook permette di disattivare l'account anche tramite l'applicazione mobile. Per prima cosa bisogna lanciare l'app e poi premere sull'icona con tre linee orizzontali presente in alto a destra. A questo punto si dovrà scrollare verso il basso fino a incontrare la voce Impostazioni account. Si aprirà una nuova finestra dalla quale scegliere Generali e poi Gestisci Account. Premendo su Disattiva presente di fianco alla sezione Account si comincerà il processo per disattivare l'account Facebook.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail