James Gandolfini da Twitter

Addio a James Gandolfini, il ricordo di Twitter

L'attore si è spento a Roma all'età di 51 anni. A renderlo celebre la serie tv "I Soprano"
Addio a James Gandolfini, il ricordo di Twitter FASTWEB S.p.A.

Per il grande pubblico era il volto di Tony Soprano, il boss mafioso della serie tv I Soprano, che gli è valsa la conquista di ben tre Emmy Award come migliore attore. E il destino ha voluto che la sua vita finisse proprio in Italia, lui nato in New Jersey da genitori italoamericani. James Gandolfini è morto di infarto, a 51 anni, mentre era in vacanza a Roma. Su Twitter il suo ricordo è affidato agli hashtag James Gandolfini e I Soprano.

“Non ci sono film che aiutano le mafie, ma solo brutti film o bei film. "I Soprano" è stato un capolavoro e Gandolfini un geniale interprete”, scrive Roberto Saviano. Molti i tweet che ricordano la versatilità dell’attore: “I Soprano hanno cambiato la Tv anche grazie a Gandolfini, che ha dimostrato tutte le sfumature della recitazione per piccolo schermo”, “Non è solo morto il protagonista de "i Soprano". È morto un attore favoloso, come per esempio in "Romance&Cigarettes"”, “Non apprezzavo la serie i Soprano, ma Gandolfini era veramente bravo: una "faccia da cinema". Un addio prematuro è sempre il più doloroso” e “RIP James Gandolfini... grazie per avermi tenuto compagnia in quel freddo inverno quando guardavo I Soprano dentro una cucina spoglia”.

James Gandolfini

Il creatore del telefilm che gli ha dato il successo, David Chase, ne ha ricordato il talento: ''Lo sa chiunque lo abbia visto anche nel più piccolo ruolo. E' stato uno dei migliori attori di questo tempo e di qualsiasi altro. Gran parte di quel genio si trovava nei suoi occhi tristi''. Il produttore esecutivo Brad Grey ha invece ricordato una caratteristica meno evidente: ''Aveva il sex appeal di Steve McQueen o di Brando nei suoi anni migliori''.

20 giugno 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail