Fastweb

10 personaggi da seguire su Twitter

Facebook Social #facebook #realtà virtuale Facebook acquista una startup che costruisce bracciali di monitoraggio neurale L'azienda di Menlo Park acquisisce la CTRL-Lab per un progetto basato sulla realtà aumentata e virtuale
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
10 personaggi da seguire su Twitter FASTWEB S.p.A.
10 personaggi da seguire su Twitter
Social
Britney Spears, Rihanna, Lady Gaga: i cantanti e attori da non perdere sul sito di microblogging

L’evoluzione dei social network ha portato a un cambiamento radicale della comunicazione. Avete notato che ultimamente i giornali non fanno altro che citare, usare, caldeggiare Twitter. Perché le agenzie stampa oggi arrivano in ritardo sui cinguettii, soprattutto per quanto riguarda le celebrità. E così, al giorno d’oggi, meglio seguirseli da soli i propri divi, magari scegliendo quelli che hanno capito (loro o il loro entourage) come usare i social. Da Jessica Alba che annuncia la propria gravidanza su Facebook a Charlie Sheen che per sbaglio posta il suo numero di telefono su Twitter pensando di averlo mandato in privato a Justin Bieber (a volte le gaffe sono volute per far parlare di sé), chi sono i personaggi da seguire assolutamente sui social network?

Per molti la regina dei social network è Rihanna (@rihanna). La più seguita, molto attiva, su Twitter regala autoscatti osé, non lesina parole cattive se necessario, ed è un profluvio di commenti su tutto. Certo non immune a gaffe, il suo profilo però ha una tale carica di sincerità (vera o costruita, non è dato sapere) da riuscire a costruire un rapporto diretto con i fan, tanto da - secondo alcuni studi - diminuire la percentuale di pirateria sulle sue opere.

La seconda regina è Lady Gaga (@ladygaga). Attivissima su Twitter, ha poi uno staff capace di utilizzare i suoi cinguettii per aggiornare Facebook e altri canali. Interessante per un comunicatore, studiare questo tipo di lavoro, commovente per un fan la dedizione con cui la Germanotta mantiene un filo diretto con i suoi Little Monsters.

Il principe è Justin Bieber (@justinbieber). Il divo della musica nato da YouTube non poteva certo deludere i suoi social fan. E infatti, grazie a una perfetta calibratura tra humor, notizie e commenti, il suo staff lo aiuta a mantenere un sincero e corretto filo diretto con i suoi bielebers, che potranno anche dire, in futuro, di averlo visto crescere.

Il re è James Franco. Su Twitter ha un profilo in ogni paese gestito da persone diverse, su Facebook posta di malavoglia, ma su Instagram la sua JamesFrancoTv la fa da padrone. Dai video en travesti alle performance artistiche, l’attore è davvero un personaggio pieno di sorprese. Non è il più seguito ma vale la pena studiarne l’approccio.

Tra gli sportivi il cestista Shaquille O'Neal (@THE_REAL_SHAQ), asso dei Los Angeles Lakers, è davvero uno spasso. I suoi tweet sono una via di mezzo tra la pazzia e la performance art, egocentrici ma allo stesso tempo ripieni di estrema empatia verso il prossimo. Un vero esempio da seguire.

Katie Perry (@katyperry) è un’altra regina dei social. Tra i suoi travestimenti, le intemperanze e l’animo burlone (ma sarà vero) la ex brava ragazza dei cori da chiesa, ora pop star che bacia le ragazze (e le piace), sui social fa diventare tutti matti con foto e giochi di parole.

Non poteva certo mancare Britney Spears (@britneyspears). I suoi canali social sono molto attivi e ben curati. Ma pare, secondo le malelingue, che il suo staff sia molto bravo nel rimaneggiare tutto quello che lei vorrebbe scrivere. Ma il succo resta un 100% di Britney.

Tra gli scrittori Bret Easton Ellis (@BretEastonEllis) va seguito assolutamente, se non altro per la sua logorroica propensione a commentare tutto: i film, le serie tv, i libri degli altri, l’aspetto fisico delle star. Nulla sfugge a un Ellis commento, spesso fonte di approfondimento da magazine di costume.

Se poi avete amato o odiato, non fa differenza, il finale di Lost, accomodatevi pure alla finestra virtuale di Damon Lindelof (@DamonLindelof), sceneggiatore responsabile del fattaccio. Autore hollywoodiano tra i più richiesti, è su Twitter che dà il meglio di sé con commenti sagaci e spunti geniali.

Dulcis in fondo, il vero guru dei social, colui che li ha saputi usare meglio di tutti, su tutti i canali, ottenendo il massimo del risultato: Barack Obama (@BarackObama). Enough said.

11 agosto 2013

Chili Blog
Chili - www.chili-tv.it Chili, la videoteca online


Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #twitter #facebook #instagram

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.