YouTube, arriva il live streaming per tutti

YouTube apre al live streaming direttamente dalle app

Il più importante portale di video del mondo consentirà a tutti di trasmettere in tempo reale
YouTube apre al live streaming direttamente dalle app FASTWEB S.p.A.

YouTube ha annunciato il 23 giugno di aver implementato la possibilità di trasmettere video live direttamente dall'app mobile. Le dirette sono attive già dal 2011, ma fino a ora disponibili solo agli utenti registrati e con canali verificati, mentre la novità dello streaming direttamente dalle applicazioni per Android e iOS consentirà a tutti di trasmettere contenuti in tempo reale.

Sul palco del VidCon, il product leader Kurt Wilms ha spiegato tutti i dettagli di questa nuova features e di quelle che verranno, confermando i rumors della vigilia. Il servizio di live streaming, dunque, si porrà in netta concorrenza con Persicope e Facebook Live, entrambe da poco disponibili e integrate nelle rispettive app mobile.

Utilizzare il servizio di live streaming sarà estremamente semplice: basterà premere l'icona rossa presente in un angolo dell'interfaccia, selezionare un'immagine di anteprima e dare il via alla trasmissione. Tutti i video saranno indicizzati nelle ricerche e integrati all'interno delle playlist.

Così come per Periscope e Facebook Live, i commenti degli utenti saranno visibili in tempo reale durante la trasmissione, così come tutte le statistiche riguardanti i like ed i followers connessi. Sarà anche possibile rendere una diretta pubblica o privata e abilitare o disabilitare la chat.

La "guerra" delle dirette live continua senza sosta, quindi, e sono sempre di più le piattaforme che si stanno inserendo nella corsa all'innovazione. Dopo Twitter, Facebook e Snapchat anche YouTube è sempre più concentrata nel trasformarsi in una "reality TV", accontentando la sempre crescente mania di apparire degli utenti. Il particolare che però può fare differenza è che YouTube è da sempre nato come una piattaforma video in grado di selezionare i vari gradi di utenze e di servizi. Video professionali, amatoriali o di utenti famosi, hanno sempre avuto il proprio spazio all'interno di playlist ben definite, particolare che manca ai principali competitors.

I successi dei live streaming passati trasmessi da YouTube sono ormai noti. Basti pensare al Royal Wedding del 2011, al lancio di Felix Baumgartner nella stratosfera del 2012 o alla diretta del Coachella di quest'anno, con un'utenza record di più di 21 milioni di persone. Questo successo lascia ben sperare i vertici dell'azienda.

24 giugno 2016

Fonte: venturebeat.com
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail