Fastweb

Windows 10 mobile, le novità in arrivo

Smartphone Internet #internet #smartphone Come risparmiare sul traffico dati Non riesci ad arrivare a fine mese con il tuo pacchetto di dati e devi sempre acquistarne in più? Ecco alcuni trucchi per limitare il consumo di dati casalingo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Windows 10 mobile, le novità in arrivo FASTWEB S.p.A.
Windows 10 mobile
Smartphone & Gadget
Il nuovo sistema operativo mobile di Microsoft dovrebbe essere in grado di competere con Android e iOS. Scoprite perché

Al momento si va avanti di build in build, in attesa del rilascio della versione ufficiale previsto per l'autunno 2015. Mentre Windows 10 fa bella mostra di sé su decine di milioni di computer desktop e laptop, gli utenti che possiedono uno smartphone spinto da Windows Phone 8 o Windows Phone 8.1 dovranno attendere ancora un po' prima di poter aggiornare il proprio dispositivo mobile. Come accennato, Windows 10 mobile è in rampa di lancio e chiunque volesse testarlo – a proprio rischio e pericolo – può già farlo installando una delle tante build che la casa di Redmond rilascia a cadenze più o meno regolari.

 

 

Windows 10 mobile

 

Grazie a queste versioni di prova (ma non prive di bug), gli utenti e gli specialisti del settore possono già testare Windows 10 mobile e apprezzare le molte novità che Microsoft ha introdotto nella nuova versione del sistema operativo per dispositivi mobili.

Le novità in breve

Come accaduto anche con Windows 10, i maggiori cambiamenti (quelli più visibili, almeno) saranno a livello di interfaccia grafica. Il nuovo sistema operativo mobile di Microsoft avrà un'interfaccia utente completamente rinnovata: restano le live tiles, ma l'impressione è quella di una schermata principale più ordinata e funzionale. Inoltre, lo sfondo potrà essere personalizzato dall'utente e l'immagine scelta visibile in ogni schermata grazie a piastrelle ed elementi del menu semitrasparenti. Windows 10 mobile, però, non è solamente un'operazione di facciata: gli utenti che lo installeranno sul proprio dispositivo mobile avranno tra le mani un sistema operativo con tutte le carte in regola per fronteggiare il duopolio Android-iOS.

 

Windows 10

 

Si parte da Edge, il nuovo browser che ha mandato in pensione Internet Explorer, per arrivare a una versione potenziata di Cortana: nel mezzo trovano spazio una nuova organizzazione del menu delle Impostazioni, nuovi strumenti per la gestione del database fotografico e per il fotoritocco e la funzionalità Universal apps, che darà modo di sincronizzare dati, applicazioni e preferenze su diversi dispositivi (smartphone, tablet e computer) utilizzati dallo stesso utente.

Cosa aspettarsi da Windows 10 mobile: il dettaglio

  • Interfaccia utente. Come accennato, gli ingegneri del software e i designer Microsoft hanno lavorato a fondo per regalare agli utenti una nuova esperienza di utilizzo. Anche per questo motivo Windows 10 mobile si presenta con una nuova interfaccia utente, che dovrebbe rendere più semplice e intuitivo l'utilizzo dei Lumia e gli altri smartphone targati Microsoft. Restano le live tiles, ma la schermata principale è stata ridisegnata e assume ora un aspetto più ordinato e funzionale; la possibilità di scegliere uno sfondo e regolare a proprio piacimento la trasparenza delle piastrelle e degli altri elementi grafici del sistema operativo darà all'utente molta più libertà di movimento e possibilità di personalizzazione

 

La nuova interfaccia utente di Windows 10 mobile

 

  • Universal app. Come Apple e Google, anche Microsoft si muove verso una maggiore integrazione tra le soluzioni software proposte per computer e quelle ideate per dispositivi mobili. Per la casa di Redmond ciò si traduce in Universal App, una piattaforma cloud grazie alla quale gli utenti potranno sincronizzare e condividere tra vari device impostazioni, preferenze, file e applicazioni. L'interfaccia grafica dei vari applicativi sarà la stessa indifferentemente dal dispositivo utilizzato (al netto di qualche piccolo dettaglio)  e l'utente potrà iniziare a scrivere una lettera o un documento dal PC per poi terminarlo dal tablet senza che sia richiesto di compiere alcuna azione supplementare: sarà sufficiente lanciare il giusto applicativo e richiamare il file dal proprio account di cloud storage

 

Windows 10 mobile Action center

 

  • Action center. Così come nella versione per computer, anche Windows 10 mobile presenta un Action center, una sezione del sistema operativo dalla quale l'utente potrà consultare le notifiche in arrivo dalle varie applicazioni e accedere a delle scorciatoie per le impostazioni più importanti. L'utente avrà a disposizione ben 16 pulsanti (tutti personalizzabili) grazie ai quali accedere più velocemente alle Impostazioni di sistema, attivare o disattivare le connessioni di rete (connessione dati, Wi-Fi, Bluetooth e altro), attivare la localizzazione o la modalità aereo, scrivere una nota o utilizzare il flash a mo' di lampadina
  • Windows store. Anche il Windows Store – il negozio digitale dove trovare le app per Windows 10 mobile – è andato incontro a un restauro più o meno completo. L'interfaccia grafica è stata totalmente ripensata: prendendo spunto dall'App Store, ora gli utenti troveranno tutto ciò che cercano nell'unica schermata unificata, caratterizzata da un grande banner centrale nel quale troveranno le applicazioni del momento. Come per l'Action center, anche il Windows Store avrà la stessa interfaccia sia su PC sia su dispositivi mobili

 

Cortana

 

  • Cortana. L'assistente personale di Windows 10 mobile non ha conosciuto grossi cambiamenti rispetto a quanto si era già visto con Windows Phone 8.1. comunque, Cortana è stato ulteriormente migliorato sia nella capacità di riconoscere il linguaggio umano, sia nelle funzionalità: ora gli utenti potranno dettare e inviare dei messaggi di posta elettronica grazie all'assistente vocale e fornire informazioni che l'utente potrà trovare utili (i risultati della squadra del cuore, il meteo e molto altro ancora)
  • Microsoft Edge. Anche se nell'aspetto esterno potrà sembrare simile alla versione mobile di Internet Explorer (al netto della barra degli indirizzi, ora presente nella parte inferiore della schermata), Microsoft Edge porta tutte le novità già viste nella sua versione desktop anche su Windows 10 mobile. Il nuovo browser darà la possibilità agli utenti di accedere alle pagine web in modalità lettura, così da avere meno distrazioni possibili; aggiungere articoli e notizie alla Reading List, accedere alla cronologia o all'elenco dei file scaricati e molto altro ancora

 

Windows 10

 

  • Photos. Nelle ultime build rilasciate dalla casa di Redmond ha fatto capolino anche una nuova versione di Photos, l'applicativo manageriale che permetterà di gestire e modificare le foto e le immagini presenti sulla memoria del dispositivo mobile. L'app presenta miglioramenti sia dal punto di vista funzionale sia dal punto di vista grafico e dovrebbe offrire agli utenti di Windows 10 mobile tutti gli strumenti necessari per sfruttare al meglio i sensori fotografici dei Lumia

Per molti, ma non per tutti

Pur esendo pensato per un pubblico il più ampio possibile, non tutti potranno utilizzare Windows 10 mobile. Il nuovo sistema operativo Microsoft, infatti, soffre di un leggero problema di sovrappeso e ha bisogno di almeno 8 gigabyte di memoria per poter essere installato su smartphone e tablet. Ciò vuol dire che molti smartphone di fascia medio-bassa non potranno ricevere l'aggiornamento, restando ancorati, nella migliore delle ipotesi, a Windows 8.1. Tra questi troviamo il Lumia 530, l'Alcatel One Touch Pixi 3 Series e lo HTC 8S.

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #windows 10 #smartphone #cortana

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.