WhatsApp punta (ancora) sulla sicurezza

WhatsApp, una nuova funzione per tutelare la privacy degli utenti

L'app introduce il sistema di verifica a due fattori
WhatsApp, una nuova funzione per tutelare la privacy degli utenti FASTWEB S.p.A.

WhatsApp continua a puntare sulla sicurezza. Secondo il sito The Next Web, l'app ha introdotto il sistema di verifica a due fattori, già presente su altre piattaforme (come Google e Twitter). Il sistema consiste nella richiesta all'accesso, oltre alla classica password, un altro codice inviato, ad esempio, per messaggio su telefonino. 

La novità era stata già annunciata nel corso degli ultimi mesi, e adesso inizierà a diffondersi gradualmente per gli utenti di iPhone, e smartphone Android e Windows: in tutto, circa 1,2 miliardi di persone. 

Nello specifico, sulla chat di proprietà di Facebook, la doppia autenticazione consisterà nell'effettuare innanzitutto il primo accesso come sempre fatto, e in un secondo momento inserire un codice di sei cifre che verrà attivato dagli utenti nel momento in cui abiliteranno la funzione: "Impostazioni" - "Account" - "Verifica a due fattori" - "Abilita"). Settimanalmente, il codice verrà richiesto. 

10 febbraio 2017

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail