Whatsapp privacy

WhatsApp limiterà le sue funzionalità a chi non accetta le nuove condizioni

Chi non accetterà il cambio delle condizioni della privacy di WhatsApp e non consentirà la condivisione dei propri dati con Facebook potrà vedersi cancellare l’account dopo 120 giorni di inattività
WhatsApp limiterà le sue funzionalità a chi non accetta le nuove condizioni FASTWEB S.p.A.

WhatsApp ha rivisto i suoi piani originali per eliminare gli account degli utenti che non accettano di condividere i propri dati con le altre app di Facebook entro una certa data. Ora, limiterà semplicemente la funzionalità dell'account, rendendolo inutilizzabile fino a quando non si accetteranno le nuove politiche sulla privacy.

WhatsApp ha annunciato le modifiche in una nuova FAQ. Sebbene inizialmente avesse pianificato di eliminare gli account che non accettavano la nuova politica entro il 15 maggio, la società ora sta comunicando che inizierà a limitare ciò che si può fare con il proprio account. Secondo BleepingComputer, questi limiti inizieranno con la limitazione dell'accesso all’elenco delle chat.

Gli utenti saranno comunque in grado di ricevere notifiche e telefonate, ma non potranno accedere alla cronologia delle conversazioni precedenti.

Dopo alcune settimane, WhatsApp afferma che aumenterà le limitazioni sugli account, interrompendo alla fine anche le chiamate in arrivo o le notifiche. Si potranno rimuovere le restrizioni e continuare a utilizzare l’account accettando la nuova politica sulla privacy, che consente all'applicazione di messaggistica di condividere i propri dati con le altre app di Facebook.

Sfortunatamente, le preoccupazioni sull'eliminazione degli account da parte di WhatsApp non sono completamente svanite. L'attuale politica dell'azienda afferma che entrerà in vigore dopo 120 giorni. Se l'account resta inattivo per così tanto tempo, verrà eliminato completamente. Pertanto, l'unico modo per negare completamente questo problema è accettare le modifiche nell'informativa sulla privacy aggiornata di WhatsApp.

Secondo la policy aggiornata, accettare consentirà a WhatsApp di condividere contenuti come il numero di telefono, le informazioni sull'account, i dati delle transazioni, l’indirizzo IP e altro ancora. L'azienda afferma che non condividerà con Facebook i dati di messaggistica, come ad esempio i registri delle conversazioni.
 

Fonte: lifewire.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail