Fastweb

  WhatsApp, come bloccare gli inviti ai gruppi spam

Privacy iPhone Smartphone & Gadget #privacy #sicurezza informatica Come bloccare il tracciamento dei dati personali con iOS Il melafonino mette a disposizione diversi strumenti per difendere privacy e dati personali. Ecco come sfruttarli al meglio
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
  WhatsApp, come bloccare gli inviti ai gruppi spam FASTWEB S.p.A.
whatsapp privacy
Smartphone & Gadget
Le nuove impostazioni della privacy di WhatsApp bloccano gli inviti indesiderati ai gruppi spam

WhatsApp ha annunciato l'introduzione di una nuova impostazione sulla privacy che ci aiuterà a decidere chi può aggiungerci ai gruppi, evitando così l'inserimento nei gruppi di spam, punto dolente per molti utenti. L'app di messaggistica istantanea sta creando un sistema di invito per i gruppi in modo da offrire agli utenti la possibilità di unirsi ad esso oppure no. Il nuovo aggiornamento è di vitale importanza, considerando che in vista delle prossime elezioni in India molti partiti politici hanno utilizzato l'app e alcuni social media come fonte per influenzare il pubblico.

WhatsApp ha riferito in una nota stampa che attraverso la nuova impostazione di privacy e il sistema di invito, gli utenti avranno un maggiore controllo sui messaggi di gruppo che ricevono.

Per limitare l'adesione di nuovi gruppi su WhatsApp, ci sarà una impostazione di privacy specifica a cui è possibile accedere andando su Account > Privacy > Gruppi dal menu delle impostazioni, qui si potrà scegliere fra tre opzioni distinte disponibili sullo schermo, ovvero Nessuno , I miei contatti e tutti.

Selezionando l'opzione Nessuno, sarà necessario approvare la partecipazione a tutti i gruppi WhatsApp da cui si riceve l'invito. L'opzione I miei contatti consentirà agli utenti presenti nella rubrica di aggiungerci ai gruppi. L'opzione Tutti non aggiungerà alcuna restrizione.

Nel caso in cui si decida di selezionare l'opzione Nessuno, alla persona che invita ad un gruppo verrà chiesto di inviare un invito privato attraverso una chat individuale. L'invito privato scadrà tre giorni dopo il suo ricevimento. Procedura simile se si seleziona l'opzione I miei contatti. In questo modo chi non è presente nella nostra rubrica non potrà aggiungerci a un gruppo.

In particolare, le istanze della nuova impostazione della privacy e del sistema di invito sono state viste di recente nelle versioni beta di WhatsApp per Android e iPhone. Tuttavia, WhatsApp ha ora rivelato che il nuovo sviluppo inizierà ad essere lanciato solo per alcuni utenti e sarà disponibile a livello globale nelle prossime settimane. Sarà necessario avere l'ultima versione di WhatsApp sul proprio dispositivo, per sperimentare il cambiamento.

Diversi casi di diffusione di notizie false attraverso i gruppi di WhatsApp sono emersi, in passato. Gli inviti nei gruppi spam hanno anche disturbato un numero elevato di utenti per un lungo periodo di tempo. Nel maggio dello scorso anno, WhatsApp ha annunciato di aver reso più difficile per gli utenti essere ri-aggiunti ai gruppi che hanno precedentemente lasciato, per ridurre in qualche misura gli inviti ai gruppi di spam.

4 aprile 2019

Fonte: gadgets.ndtv.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #whatsapp #privacy

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.