WhatsApp dice addio alle chat silenziate

WhatsApp cambia ancora, addio alle chat silenziose

La novità, diponibile per Android e iOS, potrebbe essere l'apriporte per modificare le chat rendendole simili a quelle di Telegram
WhatsApp cambia ancora, addio alle chat silenziose FASTWEB S.p.A.

I bei tempi in cui si potevano silenziare le chat di gruppo su WhatsApp sono ormai un lontano ricordo. L'applicazione di proprietà di Facebook ha infatti annunciato l'introduzione della novità per gli smartphone che montano sistemi operativi Android e iOS.

Ma come funziona questa novità? Basterà citare, all'interno della chat, il nome del contatto con la @, proprio come accade per Facebook e Twitter. In questo modo all'utente menzionato arriverà una notifica anche se ha messo a tacere il gruppo di WhatsApp. 

Secondo i maggiori esperti del settore, la mossa potrebbe essere l'anticamera per un'ulteriore trasformazione del servizio. Si parla quindi della possibilità di aprire a gruppi ben maggiori come quelli che si trovano su Telegram. Chat aperte contemporaneamente anche a migliaia di contatti. Un numero decisamente superiore rispetto a quello attuale di WhatsApp il cui limite è di 256 persone.

21 settembre 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail