Tracker GPS su smartphone

I migliori tracker GPS per cani e gatti

Non solo umani. Sul mercato ci sono decine e decine di tracker GPS e fitness tracker anche per cani e gatti. Ecco alcuni dei migliori modelli
I migliori tracker GPS per cani e gatti FASTWEB S.p.A.

Un tracker per seguire le orme dei propri animali? Certo: ne esistono svariati modelli per ogni fascia di prezzo, da quelli più semplici dal costo più contenuto alle alternative costose, con sensori maggiormente evoluti per conoscere tutto sui nostri cani e gatti.

Con essi tutti gli spostamenti dei pelosi di casa sono sempre sotto controllo: non si hanno mai dubbi o incertezze sulla loro posizione, avendo sempre a portata di smartphone un riscontro puntuale sull’attività fisica svolta e se vi è necessità di integrarla con qualche uscita aggiuntiva. Come fare a scegliere, però, tra le alternative disponibili sul mercato? Scopriamo insieme quali sono i migliori collari smart.

Paw Track

pwa track gattoPaw Track è un collare di localizzazione ideato appositamente per i gatti. Il collare è facilmente regolabile, si adatta perfettamente al collo del felino e pesa solamente 70 grammi. L'unità GPS è fissata nella parte superiore del collare ed è dotata di Wi-Fi, così da avvisare il proprietario quando il gatto è entrato in casa. Per preservare la durata della batteria, Paw Track si disattiva automaticamente quando il gatto è nelle vicinanze. Interessante poi la modalità "Gatto smarrito" che avvisa automaticamente i proprietari sulla posizione del gatto. Il costo di Paw Track è di circa 145 euro.

Tractive

tractive tracker animaliTractive è un piccolo localizzatole GPS che può essere agganciato ad un collare preesistente. Tractive permette di rintracciare il tuo animale domestico in tempo reale e dispone di una cronologia accurata dei suoi spostamenti. Questo dispositivo permette di creare una sorta di recinzione virtuale: nel caso il gatto o il cane dovesse avventurarsi troppo lontano da casa, il padrone riceverà una notifica sullo smartphone.

Per seguire il proprio animale, è possibile scegliere uno tra i piani di abbonamento disponibili, con prezzi e funzionalità differenti.

Si tratta di Basic e Premium, il primo al prezzo di 9.99 euro al mese (59,99/anno e 99.99/2 anni) e il secondo a 69,99 euro l’anno (109.99/2 anni e 225 euro/5 anni). Entrambi offrono al proprietario localizzazione GPS continua (ogni 2-60 minuti), live tracking illimitato (a intervalli di 2-3 secondi) e monitoraggio dell’attività. Tractive è impermeabile e può essere utilizzato anche dai cani che amano nuotare. Infine, il tracker GPS può illuminarsi durante la notte, cosa che permette al proprietario di individuare il suo pelosetto anche al buio. Il costo di Tractive è di circa 120 euro.

Pod

pod tracker gpsPod è un tracker GPS per animali domestici che si adatta a qualsiasi tipo di collare e che permette di registrare tutti gli spostamenti del proprio animale domestico utilizzando uno smartphone o un computer. La batteria dura fino a 5 giorni in modalità stand by, Pod è impermeabile e, tra le altre funzioni, permette di impostare una serie di zone sicure e, nel caso l'animale dovesse fuoriuscirne, il padrone sarà avvisato con una notifica sul telefono. Pod sfrutta le reti Wi-Fi, GPS e 2G per tracciare la posizione degli animali domestici. Il costo di Pod è di circa 150 euro.

Tabcat

tabcat tracker gpsAnche Tabcat può essere agganciato al collare del gatto ed è dotato di un piccolo device che lampeggia o emette un segnale acustico quando ci troviamo nelle vicinanze del nostro gatto. Tabcat non utilizza il sistema GPS per determinare la localizzazione dell'animale, ma sfrutta un chip RFID che rende il device più leggero ed economico. Tabcat può localizzare il gatto anche attraverso muri spessi e, a differenza del GPS può localizzare l'animale con maggiore precisione fino a circa 120 metri. La confezione di Tabcat contiene due tag RFID dotati di custodie antispruzzo e un dispositivo direzionabile per localizzare il gatto, il tutto al prezzo di circa 80 euro.

Gibi

gibi collare gpsGibi è un collare leggero dotato di un localizzatore GPS. Il collare è in grado di monitorare la posizione del tuo cane e di inviare una notifica quando il cane si trova fuori dalla zona di sicurezza precedentemente stabilita.

Gibi è completamente impermeabile, in grado di resistere ad eventuali immersioni in acqua del proprio quattrozampe.

Gibi fornisce una serie di aggiornamenti in tempo reale con informazioni precise sulla posizione dell'animale utilizzando il pulsante di selezione del tracker. Il costo è di circa 130 euro.

Nano

Nano è un localizzatore GPS in grado di indicare la posizione dell'animale domestico in diretta. Il dispositivo è dotato di una cronologia che permette al padrone di monitorare tutti gli spostamenti dell'animale durante la giornata. Nano dispone di potenti batterie e di un collare che si adatta a qualsiasi animale domestico di qualsiasi dimensione. Richiede l'uso di una carta SIM e di un abbonamento mensile che ne permette l'utilizzo al costo di circa 7 euro al mese. Il prezzo di Nano è di circa 120 euro.

Apple AirTags

apple airtagGli AirTags di Apple sono in grado di tenere traccia di tutto ciò a cui vengono applicati; sono utili anche per seguire i movimenti del proprio quattrozampe? Sebbene non nascano per tenere traccia degli spostamenti di cani o gatti, queste etichette di Cupertino possono essere sfruttate anche in tal modo, associata a tutti gli iPhone dotati di iOS 14.5 o più recenti; per poter contare su informazioni precise, però, è necessario avere a disposizione uno smartphone dell’azienda con chip U1, installato su tutti i modelli a partire da iPhone 11 in poi.

Importante è aggiungerli al collare dell’animale, in modo che non possano staccarsi o perdersi, attraverso un apposito contenitore o sfruttando i gli accessori prodotti da terzi con tale funzionalità. Successivamente, basterà avviare l’app “Dov’è” per conoscere l’ultima posizione di Fido o Micio; appena sarà nel raggio di azione del Bluetooth, l’applicazione fornirà una posizione più precisa, con tanto di direzione da seguire per raggiungere l’etichetta e l’opportunità di emettere un suono per contare su un’ulteriore informazione.

La registrazione è semplice e immediata, ricalcando esattamente quella da seguire per collegare la targhetta al proprio Melafonino.

Non un vero tracker in grado di sfruttare la funzionalità GPS, l’indicatore di Apple può però contare su alcune utilità come l’allarme che invia una notifica una volta che AirTag esce dal raggio di azione del Bluetooth. Lo stesso vale per il suono: non estremamente acuto, permette in ogni caso di avere un segnale aggiuntivo rispetto al segnale che giunge via app.

E poi c’è la modalità “Smarrito”: quando attiva, ogni iPhone compatibile è in grado di ricevere una segnalazione per intercettare una AirTag perduta (ovviamente insieme a ciò a cui è stato associato, cane o gatto compreso). Non è di certo tra le operazioni più semplici quella di scoprire la posizione di un animale in movimento, bloccandolo in attesa dell’arrivo del padrone, ma in ogni caso può rivelarsi un'utile opzione da sfruttare in caso di necessità.

Copyright © CULTUR-E
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail