mucche vr

Realtà virtuale per migliorare la qualità del latte delle mucche?

Qualcuno in Russia sta mettendo dei visori per la realtà virtuale sugli occhi delle mucche e non si capisce perché
Realtà virtuale per migliorare la qualità del latte delle mucche? FASTWEB S.p.A.

Sì, questa foto sembra mostrare davvero una mucca che indossa un visore per la realtà virtuale e no, non abbiamo idea di cosa stia succedendo.

Qualcuno potrebbe già aver visto queste immagini gironzolare per i social media, seguite da una scia di commenti come "questo è il futuro distopico di cui siamo stati avvertiti" ed "Enter the Mootrix". Presumibilmente le immagini mostrano un esperimento condotto in Russia per vedere se, dando dei visori VR a delle mucche da latte, queste possono ridurre l'ansia e aumentare la resa del latte, ma - come avrete intuito - non è affatto chiaro se si tratti di una prova vera o di un'acrobazia di marketing elaborata.

La storia può essere fatta risalire a questo (apparentemente serio) comunicato stampa del Ministero dell'Agricoltura e dell'Alimentazione della Regione di Mosca, che è stato divulgato dalla stampa russa, come Interfax e The Moscow Times.

I rapporti dicono che i test con i visori VR sono stati condotti in una fattoria vicino Mosca e gli occhiali sono stati progettati in modo particolare per adattarsi alla forma e della testa di una mucca. Secondo quanto riferito, i progettisti di realtà virtuale sono stati assunti per creare un "programma di simulazione di un campo estivo" per il divertimento degli animali.

La pubblicazione rileva che c'è una tendenza crescente in agricoltura a concentrarsi sul benessere emotivo degli animali, con miglioramenti della qualità della vita dei bovini, come spazzole per massaggiarle e musica rilassante che migliora le rese. Quindi perché non provare anche la VR? Un primo test avrebbe mostrato "una diminuzione dell'ansia e un aumento dell'umore emotivo generale della mandria", dice il comunicato, ed è in arrivo un "ulteriore studio completo". Ma sarà vero? Non è chiaro.

Non è certamente impossibile che si tratti di un vero esperimento. L'industria agricola è altrettanto entusiasta di applicare le nuove tecnologie: basta guardare gli agricoltori che utilizzano il riconoscimento facciale sui maiali! - e non sarebbe la prima volta che qualcuno suggerisce che la VR potrebbe migliorare il benessere degli animali. Inoltre, anche se le mucche non vedono come fanno gli umani, apparentemente hanno una visione binoculare limitata, il che suggerisce che gli occhiali VR modificati potrebbero funzionare.

D'altra parte, il comunicato stampa afferma che l'esperimento non è stato condotto da un'università ma da "Milknews.ru", un sito di notizie per l'industria lattiero-casearia russa, che incoraggia inoltre i lettori a iscriversi al prossimo "VI Forum Internazionale dei Prodotti Lattiero-caseari Agroindustriali", dove possono imparare di più sull'utilizzo della tecnologia in agricoltura. Ciò suggerisce che le vacche VR potrebbero essere solo un buon modo per attirare l'attenzione per una conferenza altrimenti ordinaria. In tal caso: weel done!

Non sappiamo quanto ci sia dietro, ciò che possiamo dire è che qualcuno si è preso il tempo di realizzare almeno un modello di realtà virtuale per una mucca e ha scattato queste foto. Non abbiamo bisogno di mungere la storia più di così.

27 novembre 2019

Fonte: theverge.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail