Fastweb

Pixel Visual Core ora funziona anche con Instagram, WhatsApp e Snapchat

google assistant Smartphone & Gadget #google #google assistant Come utilizzare Google Assistant Arrivato in Italia da metà novembre 2017, il nuovo assistente personale di Google promette di essere più intelligente e di imparare dall'esperienza. Ecco come funziona e i trucchi per utilizzare al meglio Google Assistant
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Pixel Visual Core ora funziona anche con Instagram, WhatsApp e Snapchat FASTWEB S.p.A.
Visual Core di Google migliora le foto grazie all'AI
Smartphone & Gadget
Google permette ad app di terzi di sfruttare il nuovo chip che migliora le fotografie

Fino ad oggi, il processore Visual Core degli smartphone Pixel era pensato per lavorare solo con fotografie scattate attraverso applicazioni di Google, attraverso la tecnologia HDR+, utilizzando la fotografia computazionale e il machine learning di Google per migliorare la qualità della foto.

Ora, questa tecnologia funziona anche con app di terze parti, un bel cambiamento, dal momento che moltissime foto sono scattate attraverso app non di Google ma, per esempio, con Instagram, Whatsapp e Snapchat. Funzionerà, inoltre, anche con applicazioni fotografiche di terzi.

Immagine: Techcrunch

Google aveva testato questa possibilità in una preview per sviluppatori lo scorso dicembre, nel OS Androis 8.1 beta. Da oggi sarà disponibile per tutti gli utenti Pixel 2 attraverso le più popolari app: Instagram, WhatsApp, Facebook e Snapchat.

Il processo per l'attivazione del chip è stato abbastanza inusuale per Google. Certo, è una nuova tecnologia per il telefono, ma per un'azienda così grande e con partnership importanti, è piuttosto sorprendente che ci sia voluto così tanto tempo per permettere la funzionalità su altre applicazioni.

"Questo è un nostro primo passo" ha detto Ofer Shacham, Senior Staff Hardware Engineer di Google. "Volevamo assicurarci che fosse sviluppato in modo pulito e lineare. Volevamo lavorare con i nostri partner e non sorprenderli; cercavamo la sicurezza di migliorare tutti gli aspetti, non solo la qualità dell'immagine ma anche delle prestazioni e della potenza. È questo il motivo per cui abbiamo lanciato Pixel Visual Core solo come opzione per gli sviluppatori nei mesi finali dello scorso anno. Vogliamo solo che il nostro telefono continui a migliorare".

L'accesso di Visual Core per le app di terzi dovrebbe essere possibile dopo il rilascio del nuovo aggiornamento, che sarà disponibile nei prossimi giorni.
Google però ancora non ha annunciato quando sarà possibile vedere questa funzione sui modelli non Pixel.

6 febbraio 2018

 

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #pixel #google #chip

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.