Fastweb

ViewR rende la VR un'esperienza più social

La migliore tecnologia VR e AR al CES 2019 Smartphone & Gadget #vr #ar CES 2019, la migliore tecnologia VR e AR Diamo uno sguardo ai più interessanti gadget VR e AR presentati al CES 2019
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
ViewR rende la VR un'esperienza più social FASTWEB S.p.A.
ViewR VR
Smartphone & Gadget
L'app ViewR rende visibili i giochi VR anche a chi non sta giocando e non ha il visore

La realtà virtuale può trasportare persone in luoghi strani e la nuova tecnologia chiamata ViewR consentirà ora ai vostri amici di proseguire con voi questo viaggio. Presentato come una finestra nella realtà virtuale, l'app consente agli spettatori di entrare in questi mondi e osservare tutta l'azione da vicino, aprendo alcune possibilità interessanti che includono il potenziale di interattività tra avatar virtuali.

Mentre la modalità VR per giocatore singolo nella sua forma attuale può essere vista solo come spettatore, con gli osservatori che possono godere della stessa prospettiva del portatore di visore e solo attraverso un monitor separato. ViewR invece cambia questo sistema facendo scorrere l'azione su un dispositivo mobile che gli spettatori possono posizionare nello spazio VR come desiderano, proprio come avere la propria fotocamera nel mondo virtuale.

Caricando l'app su un tablet o un telefono cellulare, il PC che esegue il software VR monitorerà la posizione del dispositivo e fornirà il proprio streaming live del gioco, a seconda di dove si trova nell'ambiente.

Così i creatori di ViewR, una startup con sede a Brisbane chiamata #include, hanno modificato tre giochi di realtà virtuale per includere questa nuova funzionalità: Superhot VR, Beatsaber e Budget Cuts. Ma l'app è anche disponibile come SDK, in modo che gli sviluppatori possano costruirla nei prossimi titoli in uscita, mentre un programma di installazione consente di integrarlo anche con i giochi già esistenti.

Questo tipo di tecnologia intende rendere la VR un'esperienza più sociale, piuttosto che solitaria, e non solo lasciando che gli amici sperimentino i colpi, i proiettili e i morsi di zombi con il giocatore. Il suo software consente l'input tattile e del sensore dal dispositivo mobile, quindi se i giochi vengono sviluppati di conseguenza, può anche consentire agli aspiranti spettatori di interagire in determinati modi.

L'app può essere scaricata gratuitamente da oggi, sebbene funzionerà solo con dispositivi Android con 4.4 (KitKat) per il momento.

14 dicembre 2018

Fonte: newatlas.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #vr #realtà virtuale #videogiochi

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.