Arriva Moments, l'app di news di Twitter

Twitter Moments, ecco cos'

Una selezione dei fatti del giorno che d agli utenti accesso diretto a una selezione di tweet, foto, video e approfondimenti, curata in tempo reale da un team interno insieme ad alcuni partner tra cui grandi testate
Twitter Moments, ecco cos' FASTWEB S.p.A.

Il ritorno di Jack Dorsey, ora in pianta stabile nei panni di CEO, non è l'unica novità registrata in casa Twitter ad ottobre 2015. Nella prima metà del mese la piattaforma di microblogging ha tolto i veli da Moments, funzionalità conosciuta con il nome di Project Lightning e che dovrebbe rilanciare le ambizioni del social network a Wall Street. Negli ultimi mesi, infatti, Twitter vive una crisi involutiva, con utenti in fuga (o quasi) e molte ipotesi sul banco per attrarre nuove fasce di utenza.

Moments segna – o dovrebbe segnare, nei piani della dirigenza – una svolta in questa strategia: Twitter punta con forza sulle notizie, mettendo a disposizione uno strumento che scovi i trend  del momento e li presenti, pronti per essere consumati, agli utenti della piattaforma di microblogging. Una sorta di scorciatoia verso le notizie più interessanti, pensata per facilitare la vita degli "utenti medi" di Twitter.

Cosa sono i Moments

La nuova funzionalità di Twitter nasce nel gennaio 2015, nel corso di una partita dei New England Patriots, storica franchigia del football statunitense. Alli Dryer e Wayne Fan, product designer di Twitter, iniziano a spulciare la piattaforma di microblogging alla ricerca dei cinguettii sul match e li retweettano sulla loro bacheca, in modo da fornire ai loro follower le informazioni più interessanti riguardanti la gara in corso. Un lavoro piuttosto complesso, dal momento che su Twitter circolano milioni di messaggi e informazioni ogni secondo e si deve sperare di seguire il contatto giusto e leggerne i cinguettii nel momento giusto per non perdere nemmeno una notizia.

 

Moments

 

A questo punto Dryer e Fan immaginano una nuova funzionalità di Twitter, capace di raccogliere commenti, statistiche, immagini, GIF e video Periscope riguardanti un evento o una notizia e presentarli all'utente senza che questo debba conoscere chi o cosa seguire o impegnarsi in una ricerca sfiancante. Nella sua prima versione questa nuova funzionalità si chiama #GameTime, ma ben presto diventerà il Project Lightning da cui deriva Moments.

Un moment, dunque, non è niente altro che una raccolta tematica di tweet che potrà essere consultata (sia sul web sia sullo smartphone), retweetata o incorporata in una pagina web in modo che chiunque possa leggere gli aggiornamenti più interessanti sui fatti del giorno.

Come funziona Moments

Questa nuova funzione, al momento disponibile solo negli Stati Uniti, prende la forma di una nuova scheda nell'interfaccia grafica delle app per iOS e Android e nella piattaforma web di Twitter: accedendovi l'utente potrà consultare i tweet riguardanti i fatti più importanti del giorno raccolti e organizzati da piccoli team editoriali a New York e San Francisco.

 

Moments su browserMoments su smartphone

 

In loro aiuto potranno correre alcuni dei maggiori gruppi editoriali al mondo, già invitati a partecipare alla creazione dei momenti (per ora ci sono Bleacher Report, BuzzFeed, Entertainment Weekly, Fox News, Getty Images, Mashable, Major League Baseball, NASA, il New York Times, Vogue e il Washington Post).

 

 

Nella schermata principale di Moments – chiamata Today, Oggi in italiano – si troveranno quelle notizie che ci si aspetta di trovare nella prima pagina di un'app informativa o di un quotidiano online: politica nazionale e internazionale, economia e alcune notizie curiose. Muovendosi verso destra o sinistra si potrà accedere alle sezioni tematiche di Moments: notizie, sport, intrattenimento e la sezione "fun". Premendo su uno dei momenti si avrà accesso alla raccolta di tweet (una decina, più o meno) che meglio descrivono il fatto: cinguettii testuali, immagini, video, Vines e (in arrivo) video da Periscope. Con un doppio tap sul momento scelto lo si aggiungerà alla lista dei preferiti, mentre l'utente potrà interagire "normalmente" con i vari tweet che lo compongono (si potranno aggiungere a loro volta ai preferiti, si potranno retweettare e così via).

Perché Moments

Moments è il risultato di un percorso lungo 10 mesi, nel corso dei quali gli ingegneri hanno dovuto re-immaginare e ripensare (quasi per intero) le modalità con le quali gli utenti medi possono voler utilizzare  Twitter. Come spiega Madhu Muthukumar, l'ingegnere che ha curato lo sviluppo del Project Lightning, Moments è pensato per quei milioni di utenti che hanno provato Twitter e non sono riusciti ad andare oltre un innamoramento fugace. Una sorta di operazione di richiamo dei milioni di utenti che, per una ragione o per un'altra, hanno abbandonato i loro account personali e non hanno goduto a pieno dell'esperienza che Twitter punta a regalare.

 

Moments

 

Moments arriva in un momento cruciale nella storia della piattaforma di microblogging: il prezzo delle azioni continua a risentire delle incertezze sulla leadership e i fallimenti dei precedenti tentativi di andare oltre i 300 milioni di utenti attivi mensilmente non sono di certo un buon biglietto da visita per eventuali nuovi investitori. Twitter si trova a metà del guado: la società continua a perdere soldi e non è ancora chiaro come possa generare profitti senza attrarre milioni di nuovi utenti attivi (e gli investimenti pubblicitari che ne conseguono). Nei piani di Dick Costolo (prima) e Jack Dorsey (ora), Moments dovrebbe essere quell'argano in grado di portare Twitter sull'altra sponda e rilanciarne definitivamente le aspettative.

7 ottobre 2015

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail