tv 8K, futuro tv

TV 8K, la risoluzione del futuro

I televisori con una risoluzione 8K vedranno la luce tra pochi anni. Sharp e Sony hanno giÓ presentato i loro primi modelli, mentre in Giappone, per le Olimpiadi 2020, saranno realizzati i primi contenuti 8K
TV 8K, la risoluzione del futuro FASTWEB S.p.A.

L'obiettivo è di quelli importanti, ma in Giappone sono sicuri che riusciranno a centrarlo. Entro le Olimpiadi del 2020 la tv di stato nipponica è pronta a realizzare i primi contenuti con una risoluzione a 8K. Per le Olimpiadi di Tokio, il governo giapponese ha messo in campo investimenti importanti per rendere l'evento uno dei più tecnologici di sempre e il televisore 8K è uno degli obiettivi prefissati. Da Sony a Sharp, tutte le principali aziende del settore televisivo sono al lavoro per realizzare i primi schermi con una risoluzione così elevata: al CES 2017 di Las Vegas sono stati presentati già i primi prototipi, ma per vedere i primi esemplari di tv 8K sarà necessario aspettare il CES 2018.

Con la maggior parte delle famiglie che ancora non ha un televisore con una risoluzione 4K, le aziende dell'hi-tech stanno puntando dritte verso uno standard qualitativo più elevato delle immagini. Il vero problema è che al momento non esistono contenuti 8K e le emittenti televisive non hanno a disposizione telecamere che riescono a registrare con una risoluzione così elevata. La sfida del futuro, infatti, non sarà tanto nello sviluppo di pannelli con una risoluzione 8K, ma quella di realizzare contenuti con una qualità così elevata. Un aiuto arriverà dal nuovo cavo HDMI 2.1 che supporterà la risoluzione 8K. Ecco una guida per essere preparati quanto i televisori 8K arriveranno sul mercato.

Cosa vuol dire tv 8K?

 

cosa vuol dire risoluzione 8k

 

8K è una sigla che sta a indicare la quantità di pixel presenti nel display. Un televisore 8K offre una risoluzione di 7680 x 4320 pixel che equivale a un totale di 33.177.600 pixel presenti sullo schermo. I televisori offrono una qualità molto più elevata delle immagini e i pixel sono talmente piccoli che non li si riesce a vedere a occhio nudo. Al momento, i primi prototipi sviluppati hanno una grandezza superiore ai 65 pollici, mentre Dell commercializzerà a breve in primo schermo per PC a 8K con una diagonale di 31 pollici.

In che modo migliora la qualità delle immagini con i televisori 8K

 

qualità immagini

 

In molti potrebbero pensare che un televisore 8K è totalmente inutile e che la qualità dei contenuti 4K sia già abbastanza. In realtà non è così. I televisori 8K offriranno una risoluzione 7680 x 4320 pixel con immagini da 33 Megapixel. Per fare un confronto al momento i televisori FullHd, quelli presenti nella maggior parte delle case degli italiani, offrono immagini con soli 2 Megapixel. Una differenza notevole che il nostro occhio riesce a notare abbastanza semplicemente.

Con oltre 33 milioni di pixel presenti sullo schermo, l'utente può immergersi completamente nel contenuto trasmesso e notare anche il dettaglio più insignificante. Bisogna pensare che gli schermi 4K presentano un totale di 8 milioni di pixel: i sensori fotografici presenti all'interno dei nostri smartphone scattano immagini con una risoluzione che nella maggior parte delle volte supera i 12 megapixel.

È già possibile acquistare un televisore 8K?

Secondo gli analisti del settore per vedere i primi televisori 8K sul mercato sarà necessario aspettare almeno il 2018, mentre entro il 2020 tutte le principali aziende lanceranno sul mercato i loro televisori 8K. Soprattutto nei primi mesi il prezzo dei dispositivi sarà molto elevato e non sarà alla portata di tutti. Al momento sono solamente due i modelli disponibili sul mercato che garantiscono una risoluzione 8K: il televisore Sharp LV-85001 che viene venduto in Giappone a un prezzo di 130.000 dollari, circa 120.000 euro, mentre Dell al CES 2017 ha presentato un monitor per PC da 31 pollici che sarà venduto a poco meno di 5.000 dollari.

Quali aziende sono impegnate nello sviluppo di televisori 8K

 

lg 8k

 

In Cina l'azienda Changhong Electric ha già realizzato i primi televisori 8K: i modelli presentano delle dimensioni piuttosto generose con un pannello da 65 pollici o da 98 pollici. Al momento la società ha deciso di non metterli sul mercato a causa delle mancanza di contenuti 8K, ma ha assicurato che le aziende cinesi sono in prima linea per la realizzazione dei pannelli 8K.

Oltre alla Changhong Electric ci sono anche altre aziende al lavoro per realizzare i loro primi televisori 8K. E sono nomi importanti. Sempre al CES 2017 Samsung ha presentato due prototipi: il primo con uno schermo da 65 pollici e il secondo con un pannello da 98 pollici. Entrambi utilizzano una tecnologia QLED.

HDMI 2.1

Per poter supportare i contenuti 8K è necessario anche un nuovo standard per quanto riguarda la porta HDMI. I nuovi televisori avranno un'uscita HDMI 2.1 che supporterà i contenuti 8K e renderà più semplice la trasmissione di serie tv e film.

Da dove arriveranno i contenuti 8K

 

redweapon 8k

 

Il primo produttore di contenuti 8K sarà sicuramene Hollywood: alcune case cinematografiche sono già al lavoro per realizzare i primi film che assicureranno una qualità elevata delle immagini. Per le riprese sarà utilizzata la nuova telecamera RED Weapon 8K.

Il secondo grande produttore di contenuti 8K sarà lo sport. La tv di stato giapponese ha assicurato che per le Olimpiadi di Tokio 2020 tutti gli eventi saranno coperti con telecamere 8K. L'unico vero problema sarà riuscire ad abbassare i prezzi dei televisori.

Infine, anche la realtà virtuale si appresta a supportare il nuovo standard qualitativo. Al CES 2017 sono state presentate le prime videocamere a 360 gradi che permetteranno di registrare video con una risoluzione 8K. L'obiettivo è di realizzare contenuti per la realtà virtuale sempre "più veri" e a misura di utente.

Copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai notizie e approfondimenti sul
mondo del Cloud, della Sicurezza e della
Digital Transformation!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail