Fare foto belle con l'iPhone

Trucchi foto perfette con iPhone

Il melafonino uno dei dispositivi fotografici pi utilizzati al mondo. Ecco come farlo rendere al meglio
Trucchi foto perfette con iPhone FASTWEB S.p.A.

Apple iPhone 6; Apple iPhone 5S; Apple iPhone 6S; Samsung Galaxy S6; Apple iPhone 6 Plus. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, la graduatoria delle fotocamere più apprezzate su Flickr (portale e social di condivisione fotografica) è monopolizzata dai cosiddetti cameraphone: le prime cinque posizioni, come si può vedere, sono tutte occupate da smartphone di fascia alta, noti tra gli addetti ai lavori per i loro sensori di ottima fattura e le loro eccellenti capacità fotografiche.

Gli iPhone, in particolare, sono più utilizzati di qualunque macchinetta fotografica digitale (indifferente se reflex o compatta) per scattare foto. Merito, indubbiamente, di un ottimo comparto fotografico (sia il sensore sia l'app per fare foto di Apple sono di assoluta qualità), ma anche della possibilità per gli utenti di condividere i loro scatti sui social in men che non si dica. Avere una buona fotocamera tra le mani, però, non mette automaticamente nelle condizioni di fare foto belle.

 

Fare selfie con l'iPhone

 

Anche se le specifiche tecniche iPhone sono di primissimo livello, non si avrà mai la certezza di realizzare scatti altrettanto validi (questo discorso è valido non solo per i camerafonini, ovviamente, ma anche per chi possiede una fotocamera reflex fullframe). Come fare foto belle con l'iPhone? È necessario conoscere alcuni trucchi che consentano di "massimizzare la resa" e scattare come se si fosse un professionista.

Utilizzare la griglia

In una foto, l'armonia e la composizione sono tutto. Quando si sta per scattare è necessario prestare attenzione a tutti i dettagli e verificare che l'angolo scelto assicuri la migliore prospettiva e il massimo della profondità. Un aiuto, in questo senso, può arrivare dal reticolo fotografico, che consente di verificare che gli oggetti siano allineati correttamente e di rispettare la regola dei terzi.

 

Regola dei terzi iPhone

 

Per attivare griglia iPhone è necessario accedere alle Impostazioni del telefono, scorrere sino a incontrare la voce Foto e fotocamera e qui attivare l'opzione "Griglia". Tornando all'app per scattare foto, si vedrà comparire il reticolo in sovrimpressione al soggetto della foto.

Foto in orizzontale

 

Foto in verticale solo se necessarie

 

Sempre in ambito "compositivo", vale la pena ricordare che per fare foto belle è necessario scattare in orizzontale (a meno che, ovviamente, il soggetto dell'immagine non si "sviluppi" in altezza). In questo modo lo scatto avrà sembianze più "naturali", oltre a garantire una resa qualitativamente migliore una volta che si andrà a visualizzare la foto su uno schermo più ampio (come il monitor del computer o un televisore) o si posterà l'immagine sui propri profili social.

Utilizzare HDR

 

HDR automatico iPhone

 

Come fare foto belle con l'iPhone? Semplice: utilizzando l'HDR. L'High Dynamic Range, infatti, consente di realizzare foto dai colori più vivi e intensi, e per questo più belle a vedersi. La tecnica dell'HDR, in sé per sé, è piuttosto complessa e richiede al fotografo di realizzare scatti dello stesso soggetto cambiando ogni volta esposizione. Fortunatamente, l'iPhone ha la funzionalità HDR automatico: basta attivarla per foto dal grande impatto visivo.

Le cose da evitare

I trucchi foto iPhone, però, non comprendono solamente consigli su cosa fare e come comportarsi per realizzare foto belle. A volte, infatti, è sufficiente "non fare" qualcosa per riuscire a ottenere scatti degni di un professionista del settore. Ad esempio, quando si utilizza l'iPhone è consigliabile non spingersi troppo in là con lo zoom: come accade in tutte le fotocamere dotate di zoom digitale e non ottico, infatti, al crescere dell'ingrandimento corrisponde una minor definizione dei dettagli. Questo accade perché, quando si attiva lo zoom, l'immagine originale viene prima ritagliata e poi "trattata" con software e algoritmi ad hoc che ammorbidiscono i tratti e tentano di eliminare le imperfezioni. Allo stesso modo, quando si scattano foto notturne, è consigliabile disattivare il flash e affidarsi solo all'illuminazione (artificiale) dei luoghi: in questo modo si evita che i colori siano alterati e si avrà la possibilità di fare foto più belle e "naturali".

Blocco AE/AF

 

Blocco AE/AF iPhone attivo

 

Quando si vuole scattare una Macro è necessario che fuoco ed esposizione siano fissi così da ottenere risultati comparabili a quelli dei professionisti. È necessario, dunque, attivare la funzionalità Blocco AE/AF, uno dei trucchi fotocamera iPhone 6S meno conosciuti dai possessori del melafonino. Una volta individuato il soggetto da mettere a fuoco è sufficiente tenere il dito premuto sullo schermo per qualche secondo: nella parte alta della schermata comparirà un piccolo rettangolo giallo con scritto Blocco AE/AF. A questo punto sia l'esposizione automatica sia la messa a fuoco automatica saranno disabilitate e si potrà scattare senza timore di veder mutare le impostazioni non appena si sposta l'obiettivo.

Regola la luminosità

 

Regolare la luminosità foto iPhone

 

Può capitare di essere "costretti" a fotografare soggetti in condizione di luce anomala (scena poco illuminata o troppo illuminata, ad esempio), correndo quindi il rischio di vedersi "bruciare" uno foto potenzialmente bella. In casi come questi si consiglia di ricorrere alle impostazioni foto iPhone e modificare l'esposizione dello scatto: si preme una prima volta sul display a "centrare" il soggetto e poi si regola la luminosità spostando l'icona del sole verso l'alto (per aumentare la luminosità) o verso il basso (per diminuirla).

Scatta con il tasto volume

 

Scattare foto con tasto volume

 

Diciamo la verità: quando è utilizzato per fare foto, l'iPhone non è il dispositivo più ergonomico e più comodo del mondo. Il rischio è di realizzare scatti mossi e quindi inutilizzabili. Per evitare che ciò accada il trucco sta nello scattare utilizzando i tasti volume: si avrà una presa più ferma e solida e si eviterà qualunque pericolo di foto mosse o micromosse.

La raffica

 

Raffica fotografica iPhone

 

Gli iPhone possono regalare non poche soddisfazioni anche in caso di foto in movimento (come un gruppo di bambini che gioca o nel corso di una gara sportiva).Il trucco sta nell'utilizzare la modalità raffica: il melafonino realizzerà una lunga sequenza fotografica in rapida successione, così da riuscire a catturare l'intera scena in maniera (più o meno) perfetta. Per attivare la raffica non ci sono trucchi da mettere in atto: sarà sufficiente premere il pulsante di scatto un po' più a lungo del solito per sentire il rumore dei click susseguirsi a grande velocità.

Le app

 

ProCam 3 per iPhone

 

Per comodità e abitudine, la gran parte delle foto iPhone sono realizzate utilizzando l'app di default sviluppata da Apple. Si tratta, però, solamente di una delle tante app fotografiche iPhone disponibili sull'App Store e non necessariamente della migliore. Andando a spulciare nello store digitale della mela morsicata, infatti, si scopriranno applicazioni con funzionalità avanzate che consentiranno di fare foto belle andando a modificare manualmente il tempo di esposizione, l'ISO, l'apertura dell'otturatore e molto altro ancora. ProCam, tanto per citarne una, consente al fotografo di impostare manualmente il fuoco, di scattare in TIFF, di applicare filtri fotografici prima di realizzare lo scatto e molto altro ancora.

Gli accessori

 

 

Nonostante i trucchi, vi chiedete ancora come fare foto belle con iPhone? Allora è arrivato il momento di mettere mani al portafogli e acquistare uno dei tanti accessori fotografici progettati e realizzati appositamente per il melafonino. I più celebri sono gli obiettivi fotografici OlloClip (un pacchetto che include un fisheye, due obiettivi Macro e uno per foto panoramiche), ma non sono gli unici. Sul mercato, infatti, è possibile trovare dei piccoli treppiedi da utilizzare per scattare foto con maggior tranquillità, oppure selfie stick per autoscatti di gruppo sempre perfetti.

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail